Scoperti cinque nuovi transitori radio rotanti

Profilo e spettro dinamico dell’impulso individuale per J0641+0744 – uno dei cinque RRAT appena rilevati. Credito: Tyul’bashev et al., 2022. Gli astronomi russi segnalano il rilevamento di cinque nuovi transienti radio rotanti (RRAT) utilizzando la Big Scanning Antenna (BSA) del Pushchino Radio Astronomy Observatory (PRAO). La scoperta è stata dettagliata in un documento pubblicato il … Read more

I ricercatori del NIST sviluppano lenti in miniatura per intrappolare gli atomi

Gli atomi sono notoriamente difficili da controllare. Si muovono a zigzag come lucciole, escono dai contenitori più resistenti e tremano anche a temperature prossime allo zero assoluto. Tuttavia, gli scienziati devono intrappolare e manipolare singoli atomi affinché i dispositivi quantistici, come orologi atomici o computer quantistici, funzionino correttamente. Se i singoli atomi possono essere raggruppati … Read more

Lo studio rileva che i superconduttori di nichel sono intrinsecamente magnetici

Un muone, al centro, ruota come una trottola all’interno del reticolo atomico di una sottile pellicola di nichelato superconduttore. Queste particelle elementari possono percepire il campo magnetico creato dagli spin degli elettroni fino a un miliardesimo di metro di distanza. Incorporando i muoni in quattro composti di nichel presso il Paul Scherrer Institute in Svizzera, … Read more

I fisici scoprono la più antica materia oscura con le microonde con lenti

I ricercatori hanno appena studiato la lente della luce più antica che possiamo vedere e hanno scoperto la materia oscura più antica mai osservatache circonda galassie di 12 miliardi di anni. Hanno individuato questa materia oscura osservando come alcune galassie deformano la luce del fondo cosmico a microonde, la prima radiazione rilevabile subito dopo il … Read more

Abbiamo trovato delle strane sorgenti radio in un lontano ammasso di galassie. Ci stanno facendo ripensare a ciò che pensavamo di sapere

L’ammasso in collisione Abell 3266 visto attraverso lo spettro elettromagnetico, utilizzando i dati di ASKAP e ATCA (colori rosso/arancione/giallo), XMM-Newton (blu) e Dark Energy Survey (mappa di sfondo). Crediti: Christopher Riseley (Università di Bologna), Autore fornito L’universo è disseminato di ammassi di galassie: enormi strutture ammucchiate alle intersezioni della rete cosmica. Un singolo ammasso può … Read more

Come i giardinieri possono aiutare la fauna selvatica durante l’estate e oltre

Non sono solo gli esseri umani ad aver sofferto le temperature soffocanti delle ultime settimane. La fauna selvatica, inclusi ricci, lepri, pipistrelli e tassi, potrebbe benissimo essere alle prese con le dure condizioni di questa estate, secondo un ente di beneficenza per la fauna selvatica. Eppure l’impatto del cambiamento climatico sul numero di animali selvatici … Read more

La luce più antica dell’universo rivela modelli di materia oscura senza precedenti

ABSTRACT analizza la ricerca scientifica sconvolgente, la tecnologia futura, le nuove scoperte e le principali scoperte. Secondo un nuovo studio, gli scienziati hanno utilizzato la luce più antica dell’universo per catturare uno sguardo senza precedenti sulla distribuzione della materia oscura, una sostanza inspiegabile che rappresenta la maggior parte della massa nel cosmo, attorno alle galassie. … Read more

Gli scienziati rivelano la distribuzione della materia oscura intorno alle galassie 12 miliardi di anni fa

Il residuo di radiazione del Big Bang, distorto dalla materia oscura 12 miliardi di anni fa. Crediti: Reiko Matsushita Una collaborazione guidata dagli scienziati dell’Università di Nagoya in Giappone ha studiato la natura della materia oscura che circonda le galassie viste come erano 12 miliardi di anni fa, miliardi di anni più indietro nel tempo … Read more

Distribuzione della materia oscura nell’universo mappata più indietro nel tempo che mai

Impressione artistica che riassume la ricerca. Credito immagine: Reiko Matsushita La materia oscura è una forma ipotetica di materia che dovrebbe superare di cinque a uno la roba normale che ci rende. È invisibile ai nostri strumenti e i suoi effetti possono essere osservati solo attraverso la gravità. Un approccio standard misura la sua distribuzione … Read more

Il pianeta 9 sta finendo i posti in cui nascondersi

Illustrazione dell’ipotetico pianeta 9. Credito: R. Hurt/IPAC, Caltech Abbiamo una buona idea di cosa si nasconde all’interno del nostro sistema solare. Sappiamo che non c’è un pianeta delle dimensioni di Marte in orbita tra Giove e Saturno, né una nemesi nana bruna che si dirige verso di noi. Qualsiasi cosa grande e abbastanza vicino al … Read more