Astro Bob: la miniera d’oro della stazione spaziale – guarda sia la ISS che la cinese Tiangong – Duluth News Tribune

DULUTH – Una luce brillante nel cielo serale inaugura questa settimana la nuova stagione. La primavera inizia alle 10:33 CDT, il 20 marzo, ma prima di arrivarci, la stazione spaziale riscalderà la folla. Il laboratorio orbitante delle dimensioni di uno stadio di calcio effettuerà da uno a due passaggi ogni notte fino all’inizio di aprile. Con temperature calde e tempi di osservazione facili – la maggior parte delle traversate in cielo avvengono tra le 20:00 e le 21:30 – tutti avranno l’opportunità di vedere e fotografare la ISS.

La Terra ruota da ovest a est e, poiché la stazione spaziale viaggia nella stessa direzione, sorge sempre da qualche parte lungo l’orizzonte occidentale, sfreccia nel cielo settentrionale o meridionale e poi “tramonta” a est. Spesso scompare prima di tramontare ufficialmente perché lungo la strada incontra l’ombra della Terra.

In questa foto, la stazione spaziale si sposta da destra a sinistra. Quando entra nell’ombra della Terra, il sole tramonta per la navicella spaziale. La luce ad angolo basso trasforma la ISS in arancione e poi rossa nello stesso modo in cui un tramonto colora il paesaggio a terra.

Contribuito / Bob King

Dal momento che vediamo la stazione dalla luce solare riflessa, una volta eclissata dall’ombra svanisce e scompare dalla vista. Le eclissi della ISS sono molto più frequenti delle eclissi lunari perché la stazione spaziale è molto più vicina alla Terra. Dal suo punto di vista l’ombra riempie una parte molto più ampia del cielo, quindi vi si imbatte continuamente. Alla distanza della luna di 239.000 miglia (385.000 km), l’ombra si restringe fino a pochi gradi, quindi la luna (quando è piena) deve letteralmente “colpire il bersaglio” affinché si verifichi un’eclissi.

La luminosità della ISS varia a seconda di quanto è lontana dall’osservatore e dall’angolo che forma rispetto a quella persona. Quando si passa direttamente sopra la testa è il più vicino a circa 250 miglia (400 km). Ma quando si trova solo un pugno o 10° sopra l’orizzonte, la ISS è a 930 miglia (1.500 km)! Più è lontano, più appare debole.

Sapevi che la stazione spaziale attraversa fasi simili a quelle della luna? Quando “sorge” per la prima volta a ovest, il sole lo illumina da dietro e un po’ di lato come una falce di luna al tramonto. Quando la ISS passa a sud del nord di noi, è illuminata più come una mezza luna. E quando è fermo nel cielo orientale, il sole splende su di esso come la luna piena. Brilla di più quando è un po’ più in basso nel cielo orientale (quasi sopra la testa) e nella fase di “gibboso crescente”.

ISS Duluth

Questa mappa con tutto il cielo di Heavens Above mostra un luminoso passaggio della ISS attraverso il cielo meridionale per Duluth, Minnesota, a partire dalle 20:54 ora locale di giovedì 17 marzo. La stazione spaziale passerà direttamente sopra Sirio, la stella più luminosa. Poco dopo, viene eclissato dall’ombra della Terra e scompare dalla vista, motivo per cui il percorso termina bruscamente.

Contributo/per gentile concessione di Chris Peat

Per sapere quando la stazione passerà sopra la tua posizione, vai su Heavens Above e seleziona la tua città cliccando sul blu Modifica la posizione di osservazione e altre impostazioni collegamento. Quindi torna alla home page e fai clic sul blu ISS link per vedere una tabella dei passi di 10 giorni che include ora, direzione, luminosità e altitudine.

Dieci gradi (10°) di altitudine equivalgono a un pugno tenuto a distanza di un braccio contro il cielo. Più alto è il numero negativo nella colonna della luminosità, più luminoso sarà il passaggio. Fai clic su un qualsiasi passatempo e apparirà una mappa che mostra il percorso della stazione attraverso il cielo. La mappa è una rappresentazione bidimensionale della cupola del cielo, quindi il suo bordo esterno è l’orizzonte a 360° e il centro è il punto sopraelevato.

Tutti gli orari mostrati sono l’ora locale sull’orologio a 24 ore per la tua posizione, quindi 20:30 = 20:30 ora locale e 21:15 = 21:15 Puoi anche ottenere un elenco di abbonamenti e avvisi personalizzati scaricando il app gratuita ISS Spotter per iPhone e ISS Detector per dispositivi Android. Oppure iscriviti per ricevere avvisi sul sito Spotthestation della NASA.

Inoltre, a partire dal 17 marzo e fino alla fine del mese, anche la stazione spaziale cinese di Tiangong (Palazzo celeste) attraverserà il cielo serale. In Heavens Above, invece del collegamento ISS, fai clic su Tiangong. Orbita un po’ più in basso a circa 236 miglia (380 km) di altitudine, con la sua orbita inclinata a 41,5°. È circa 10° in meno rispetto alla ISS, il che la rende non così ampiamente visibile in tutto il pianeta.

Orbita polare ESA.jpg

I satelliti in orbita polare di solito viaggiano intorno alla Terra da nord a sud piuttosto che da ovest a est, passando all’incirca sopra i poli terrestri. Mentre il pianeta ruota sotto, il satellite può studiare o mappare l’intera superficie del pianeta.

Contributo / ESA, L. Boldt-Christmas

Più l’orbita è ripida, più posti il ​​satellite è visibile da terra. Al contrario, più sarà il pianeta che il satellite vedrà. Ecco perché i veicoli spaziali posti in orbite polari ripide sono eccellenti per la sorveglianza e l’osservazione della Terra. Ogni giorno, mentre la Terra ruota sotto di loro, le loro telecamere e sensori possono scansionare l’intera superficie.

Stazione spaziale Tiangong 2021 Shujianyang CC BY-SA 4.0.jpg

Questo rendering mostra la navicella spaziale Shenzou (in basso) attraccata al modulo centrale della stazione spaziale cinese di Tiangong. La capsula Shenzou ha traghettato tre “taikonauti” alla stazione il 18 ottobre. 15, 2021, per una missione di sei mesi.

Contributo / Shujianyang, CC BY-SA 4.0

La Cina ha lanciato lo scorso aprile il modulo centrale Tianhe (“L’armonia dei cieli”), che può ospitare tre astronauti, chiamati “taikonauts” o viaggiatori spaziali in cinese. Diversi equipaggi di taikonaut hanno visitato la stazione nell’ultimo anno. Nel 2022, la Cina prevede di lanciare due moduli di laboratorio aggiuntivi per espandere Tiangong in modo che i ricercatori possano condurre esperimenti in un ambiente senza peso.

Passo Tiangong Duluth

Tiangong ha un luminoso passaggio di magnitudo 2,3 domenica 20 marzo per Duluth, Minnesota, dalle 20:37 alle 41 ora locale. Passa anche vicino a Sirius e poi scompare nell’ombra della Terra alle 20:41

Ha contribuito / Chris Peat

Dal momento che è considerevolmente più piccola della ISS, Tiangong non è così luminosa. Durante i migliori passaggi di questo mese brilla di seconda magnitudine, la stessa luminosità delle stelle dell’Orsa Maggiore. E poiché la luna potrebbe essere fuori durante una parte di questa settimana, potrebbe essere saggio tenere a portata di mano un binocolo.

Dal 17 al 26 marzo circa, entrambi le stazioni spaziali effettueranno passaggi ogni notte in orari diversi. Controlla Heavens-Above per i dettagli sulla tua posizione. La politica cinese e statunitense può differire, ma i nostri obiettivi in ​​orbita sono più allineati.

“Astro” Bob King è uno scrittore freelance per il Duluth News Tribune.

Leave a Comment