Forum di genetica per concentrarsi sulle chiavi della redditività e della sostenibilità

Gli allevatori di bestiame possono accedere alle chiavi genetiche per aprire le porte ad attività di carne bovina e ovina più redditizie e sostenibili in un forum MLA gratuito ad Adelaide il mese prossimo.

Il Livestock Genetics Forum si terrà dal 5 al 6 aprile 2022. Dopo una pausa di due anni per i partecipanti a causa della pandemia, l’evento per i produttori di carne bovina e ovina e altri settori è finalmente tornato.

Hamish Chandler

Di seguito, il responsabile del programma di genetica di MLA Hamish Chandler spiega cosa possono imparare i produttori sulla genetica nel bestiame e come può dare forma alla loro attività nel futuro.

Perché è il tema del forum, Incidere sulla redditività e sulla sostenibilità attraverso la genetica, così importante?

La redditività e la sostenibilità non sono mai state così importanti se si guarda al mercato attuale e alle condizioni stagionali che devono affrontare i produttori, in tutto il paese.

La variabilità climatica in tutta l’Australia sta ponendo maggiori richieste all’allevamento di bestiame resiliente, mentre le condizioni di mercato impongono la necessità di migliorare la redditività generale nei settori della carne bovina e ovina. La genetica sono gli strumenti che l’industria può utilizzare ora e in futuro per costruire bestiame resiliente che sia produttivo anche di fronte al clima variabile dell’Australia.

C’è anche un chiaro legame tra il miglioramento del tasso di guadagno genetico e la redditività commerciale dell’industria zootecnica australiana. Pertanto, il National Livestock Genetics Consortium ha fissato l’obiettivo di raddoppiare il tasso di guadagno genetico entro il 2022.

Il forum fa parte dell’approccio più ampio di MLA per aumentare l’adozione dell’uso di strumenti e tecnologie genetiche da parte degli allevatori per aumentare la produttività e la redditività del loro gregge o gregge.

Di quali nuovi progetti e iniziative avrò un assaggio?

C’è molto da offrire al forum, che va dal modo in cui la genetica può svolgere un ruolo positivo nel cambiamento climatico fino al modo in cui produttori e trasformatori possono sfruttare la tecnologia per migliorare il feedback.

I relatori lungo la catena di approvvigionamento e le organizzazioni di ricerca partner di MLA esploreranno una serie di argomenti, tra cui il modo in cui i produttori possono utilizzare i valori genetici per prepararsi a cogliere i benefici dalla misurazione obiettiva delle carcasse e dai segnali di prezzo associati.

Avrai anche una panoramica delle nuove ricerche sui tratti del metano e sulla competenza immunitaria, o sulla capacità di far fronte alle malattie, nonché su come la genetica può aiutare con gli obiettivi ambientali e di idoneità in azienda.

Perché frequentare il forum è un buon investimento del mio tempo?

Ci sono state molte ricerche in corso “dietro le quinte” nella genetica del bestiame e siamo entusiasti di essere nella fase in cui molti di questi progetti stanno arrivando a buon fine e possono essere applicati al settore.

Ad esempio, i produttori possono accedere ai valori genetici sostenuti da questi progetti di ricerca attraverso le principali valutazioni genetiche di pecore e bovini e utilizzarli come parte delle loro operazioni di allevamento.

Il forum offre un posto in prima fila per i nuovi tratti che sono oggetto di indagine: ascolterai i produttori che stanno cambiando i loro programmi di allevamento per rispondere alle sfide, così come gli esperti del settore mentre analizzano i grandi problemi attuali e futuri.

Senza che i produttori utilizzino queste informazioni per prendere decisioni, l’industria non raggiungerà il potenziale valore offerto utilizzando la genetica per incidere sulla redditività e sulla sostenibilità delle aziende zootecniche.

Perché dovrei pensare ai tratti futuri nei miei obiettivi di allevamento?

L’allevamento del bestiame è una proposta a medio e lungo termine, quindi i programmi di allevamento dovrebbero essere sviluppati con largo anticipo. Sappiamo che in altri 10 anni lungo le catene di approvvigionamento ci saranno più richieste, è importante per noi considerare quali potrebbero essere quei tratti futuri e iniziare a inserirli nei nostri programmi di allevamento ora.

Ad esempio, guarda le caratteristiche della qualità alimentare nell’industria della carne ovina. MLA ha lavorato con i produttori di semi da 10 anni su come incorporare le caratteristiche della qualità alimentare nei loro obiettivi di allevamento.

Durante questo periodo, i produttori di carne di pecora hanno migliorato le tendenze genetiche per i tratti di qualità alimentare come il grasso intramuscolare. Ora stiamo assistendo a nuove tecnologie di misurazione oggettiva che consentono ai trasformatori di iniziare a premiare quei produttori che hanno apportato questi miglioramenti, il che è un ottimo risultato.

Come posso utilizzare la genetica ora per ottimizzare la redditività e la sostenibilità nei miei sistemi di produzione?

Quando si tratta di genetica, la sfida costante è come identificare con precisione quali animali sono portatori dei tratti desiderati. La capacità di farlo in modo rapido ed efficiente è fondamentale per mantenere un’industria redditizia e sostenibile.

I produttori sono invitati a partecipare al Livestock Genetics Forum ad Adelaide il mese prossimo per conoscere il programma genetico dell’MLA e avere un’idea di come l’implementazione di programmi genetici ottimizzerà la redditività e la sostenibilità dei sistemi di produzione.

Che cosa: Forum sulla genetica del bestiame

Quando: 5-6 aprile 2022

Dove: Adelaide Convention Center, SA

Visualizza il programma: Clicca qui

Registrazione: Per registrarti, clicca qui

Fonte: MLA

Leave a Comment