I prezzi del maiale magro negli Stati Uniti continuano a essere forti


16 marzo 2022

icona dell'orologio
4 minuti di lettura

La scorsa settimana US Cash Lean Hogs è rimasto forte con Iowa – S. Minnesota con una media di $ 106,15 per libbra. Ci aspettiamo che i prezzi del maiale magro continuino a crescere con il calo dell’offerta. I futures Lean Hog ​​di giugno hanno chiuso a 118,17$ lo scorso venerdì. Prevediamo che i prezzi dei suini magri supereranno quel prezzo e non saremo sorpresi se i suini magri raggiungeranno $ 1,30.

I tre pilastri della produzione mondiale di carne suina

Da diversi mesi scriviamo che ritenevamo che le tre principali aree mondiali di produzione di carne suina globale: Nord America, Europa e Cina (oltre il 75% della produzione) avrebbero registrato un forte calo della produzione nel 2022.

Ne vediamo già le conseguenze in Nord America con una produzione più bassa e prezzi più alti. Questo è un fatto.

Sono mesi che scriviamo sulle perdite finanziarie in corso in Europa. I prezzi delle scrofe dell’UE per 18 settimane consecutive sono i più bassi della storia. Perdite di $ 30-40 pro capite per mesi. Prezzi del maiale da alimentazione a $ 25 per mesi. I nostri primi, i produttori perdono soldi, finisci sempre con meno maiali.

Germania – secondo produttore in Europa

Dal 18 agosto 2021 al 9 febbraio 2022 (6 mesi) il prezzo di macellazione (carcassa) in Germania variava da 1,20 a 1,30 euro/kg. Il 9 febbraio erano le 1.20. Da allora il prezzo del maiale in Germania è balzato a 1,75 Euro/kg (9 marzo). Quindi, in un mese un aumento di 0,55 Euro/kg o circa $ 65 US pro capite. Un salto enorme.

La ragione è meno maiali: segnalazioni di livelli di macellazione tedeschi in calo del 15-20%. La liquidazione delle scrofe, iniziata un anno fa e poi accelerata, sta arrivando al punto di arrivo. Il cane ha colpito l’estremità della catena.

Spagna – Il più grande produttore d’Europa

Il prezzo del maiale spagnolo è fissato settimanalmente dal Mercolleida. È un incontro di confezionatori, trasformatori, produttori che valuta l’offerta e la domanda e stabilisce il prezzo di riferimento per l’industria spagnola. Anche la Spagna aveva prezzi al di sotto del pareggio dalla prima parte di settembre 2021. Il 20 gennaio 2022, il prezzo era di 1,02 Euro/kg di peso vivo (il pareggio attualmente è 1,30-1,35 – 66¢ US lb.). Giovedì scorso il prezzo di riferimento Mercolleida 1,29 Euro/kg. Un aumento dal 20 gennaio di 0,27 Euro/kg o circa $ 40 a testa.

Altri paesi

Belgio – 10 febbraio 0,75 Euro/kg di peso vivo – 10 marzo 1,22 Euro/kg con un aumento di 0,52 Euro/kg.
Paesi Bassi – Febbraio 11,89 Euro/kg di peso vivo – 4 marzo 1,15 Euro/kg.
Polonia – 18 febbraio 5,372 PLN/kg – 4 marzo 6,65 PLN/kg

È ovvio che l’offerta di suini in Europa è diminuita. Abbiamo scritto la scorsa settimana nel nostro commento che le 404.000 scrofe che Eurostat ha riferito di essere diminuite da dicembre a dicembre in Europa sono state sottovalutate. Crediamo che l’enorme balzo dei prezzi dei suini verifichi questa premessa. I produttori taglieranno o lasceranno la produzione quando perderanno denaro. L’ho sempre fatto e sempre lo farà. Prevediamo un ulteriore calo della produzione di carne suina in Europa con un’accelerazione del prezzo dei mangimi.

Cina

Di seguito è riportato un grafico che indica le vendite di suini riportate da 10 società di proprietà pubblica in Cina, a gennaio rispetto a febbraio. La nostra aritmetica contadina di tutte le società in elenco gennaio 9,75 milioni di capi – febbraio 6,75 milioni di capi. Gennaio ha più giorni di febbraio. Il capodanno cinese era a febbraio. Anche così una differenza enorme. Siamo al culmine del massacro di maiali in Cina che sta avendo il grave declino come ci aspettavamo? Non puoi perdere miliardi di dollari e non avere la liquidazione. Il prezzo del maiale cinese decollerà quando la realizzazione di meno maiali sarà sul mercato. Proprio come gli Stati Uniti. Proprio come l’Europa.

Tre pilastri

L’offerta degli Stati Uniti è in calo – l’offerta in Europa è in calo – forse l’offerta in Cina è in calo. I tre pilastri della produzione mondiale di carne suina hanno meno carne di maiale. I prezzi saranno da buoni a eccellenti per un periodo prolungato.

Kalmbach alimenta la conferenza agroalimentare

La scorsa settimana abbiamo partecipato alla conferenza agroalimentare Kalmbach Feeds tenutasi presso l’Hyatt Regency a Columbus, Ohio. È una conferenza annuale con oltre 800 partecipanti presenti. Il tema della conferenza di quest’anno era Changeology. Abbiamo partecipato a conferenze in tutto il mondo. La conferenza sui feed di Kalmbach è stata la migliore a cui abbiamo mai partecipato. Tutti i relatori erano eccellenti. Non c’era nessuno che avresti voluto essere da qualche altra parte quando hanno parlato. I relatori della conferenza sono stati prenotati da Paul e Paul Jr. Kalmbach. Entrambi hanno pronunciato discorsi motivanti positivi che hanno stabilito il tono e l’atteggiamento dell’intera conferenza.

L’eccellente scaletta di relatori degli autori più venduti, conduttrice televisiva Fox Shannon Bream, conduttori televisivi vincitori di Emmy, esperti di materie prime, analisti del commercio estero. Siamo stati onorati di fare una presentazione eccezionale sui mercati mondiali e le opportunità per i produttori indipendenti di competere.

Kalmbach Feeds è stata fondata nel 1963. L’azienda di famiglia è cresciuta fino a sfiorare i 1.000 dipendenti. Con una presenza importante nella produzione di mangimi (bestiame, pollame, da compagnia). Kalmbach Feeds è elencato come un Pork Powerhouse con 27.500 scrofe con altri interessi nella produzione di pollame. Kalmbach Feeds ha anche una presenza importante nella proprietà di Routh Packing (Swine) a Sandusky, Ohio.

Se mai hai l’opportunità di partecipare alla conferenza agroalimentare di Kalmbach Feeds, trova il tempo. I partecipanti che erano presenti hanno apprezzato l’ospitalità, la conoscenza, la positività e l’amicizia che hanno permesso l’evento dall’inizio alla fine.

Paul Kalmbach Jr., Paul Kalmbach, Jim Long e Spencer Long alla conferenza

Sala da ballo principale alla conferenza

Paul Kalmbach tiene la presentazione di apertura della conferenza

Leave a Comment