La saga di Theranos torna in aula mentre l’ex COO Balwani viene processato

Sunny Balwani, ex presidente e direttore operativo di Theranos Inc., lascia il tribunale federale di San Jose, California, il 18 ottobre. 2, 2019.

Michele Corto | Bloomberg | Getty Images

Era l’uomo dietro il sipario del laboratorio della start-up di analisi del sangue Theranos. Ora è al centro del suo stesso caso di frode criminale.

Le argomentazioni di apertura del processo a Ramesh “Sunny” Balwani, ex presidente e direttore operativo di Theranos, iniziano mercoledì nel tribunale federale di San Jose, dove a gennaio una giuria ha ritenuto l’ex CEO di Theranos Elizabeth Holmes, colpevole di quattro capi di imputazione per frode telematica e cospirazione per commettere frode telematica.

Una giuria di sei uomini e sei donne deciderà il destino di Balwani, che è stato accusato degli stessi crimini di Holmes. Ciascuno comporta una pena fino a 20 anni di reclusione. Si è dichiarato non colpevole.

Mentre Holmes attende la condanna a settembre, è stata in grado di riemergere come testimone chiave contro Balwani. Oltre a servire come n. 2 esecutivo, Balwani era il fidanzato di Holmes.

Durante il suo processo, Holmes ha accusato Balwani di un modello di abuso sessuale e psicologico, che “ha avuto un impatto su tutto ciò che ero”, ha detto alla giuria. Balwani ha negato le accuse.

Reed Kathrein, un avvocato che ha rappresentato alcuni investitori in una causa contro Holmes e Theranos, ha detto alla CNBC che Balwani era al centro del Theranos russo, che implicava mentire sulla tecnologia dell’azienda e rubare agli azionisti centinaia di milioni di dollari.

“Sunny gestiva tutto, sapeva tutto”, ha detto Kathrein, che non è coinvolta nel caso di frode criminale di Balwani. “Anche se potrebbe non essere il volto pubblico e potrebbe non aver rilasciato le dichiarazioni, è stato completamente complice nell’ottenere denaro da investitori e pazienti”.

La pubblicità diffusa sul caso di Holmes ha ritardato l’apertura delle argomentazioni, poiché il giudice Edward Davila e gli avvocati che rappresentano ciascuna parte hanno avuto difficoltà a trovare una lista completa di giurati imparziali. Ci sono voluti quattro giorni e l’interrogatorio di quasi 100 candidati per riempire la giuria di 12 persone.

Durante la selezione della giuria, più della metà dei potenziali giurati ha alzato la mano quando gli avvocati gli hanno chiesto se avevano sentito parlare di Holmes o Theranos. Molti hanno affermato di essere a conoscenza delle accuse di abusi di Holmes contro Balwani.

I pubblici ministeri non hanno detto se hanno intenzione di richiamare Holmes in tribuna dopo che lei è stata la testimone principale nel suo stesso processo. Kathrein ha detto che Holmes potrebbe testimoniare contro Balwani nel tentativo di ridurre la sua pena detentiva.

“Elizabeth ha già indicato di volerlo gettare sotto l’autobus”, ha detto Kathrein. “L’ha fatto quando ha lasciato Theranos. L’ha fatto di nuovo al suo stesso processo. Non sarei sorpreso se lo avesse gettato ancora una volta sotto l’autobus e testimoniasse per salvarsi da una dura condanna”.

L’avvocato di Balwani, Jeffrey Coopersmith, rifiutato di commentare. Gli avvocati di Holmes non hanno risposto alla richiesta di commento della CNBC.

La fondatrice di Theranos Elizabeth Holmes, al centro, e la sua famiglia lasciano l’edificio federale Robert F. Peckham e il tribunale degli Stati Uniti dopo che la giuria l’ha dichiarata colpevole di quattro capi di imputazione a San Jose, in California, lunedì 12 gennaio. 3, 2022.

Dai Sugano | Gruppo MediaNews | Getty Images

Balwani, un ex dirigente di software che ha guadagnato milioni durante il boom delle dot-com, ha incontrato Holmes nel 2002 a Pechino, dove stavano entrambi studiando mandarino. Era l’estate prima del primo anno di Holmes alla Stanford University. Lei aveva 18 anni, lui 37.

Holmes iniziò Theranos l’anno successivo e presto lasciò Stanford. Nel 2005, lei e Balwani si sono trasferiti insieme a Palo Alto, in California. Tuttavia, la loro storia d’amore di 12 anni è stata in gran parte tenuta segreta a investitori, partner commerciali e dipendenti.

Il coinvolgimento di Balwani con Theranos è iniziato nel 2009. La società stava lottando finanziariamente e Balwani è intervenuto fornendo un prestito di $ 13 milioni. Sei mesi dopo, era presidente e COO.

Secondo Holmes, Balwani era il suo mentore e le consigliava come gestire un’azienda. Nella sua testimonianza, ha affermato di aver capito che Balwani è un uomo d’affari di successo e che ha lavorato per il co-fondatore di Microsoft Bill Gates.

Nel momento più drammatico dei suoi quattro mesi di prova, Holmes ha descritto il comportamento di controllo di Balwani. Ha detto alla giuria che Balwani ha dettato tutto, dal suo programma alla sua dieta. Tuttavia, ha smesso di incolpare tutti gli incidenti su Balwani e ha detto che non le ha mai detto cosa dire agli investitori o ai partner di farmacie come Walgreens.

“Non era quello che pensavo fosse”, ha detto Holmes alla giuria. “E mi sono reso conto che se dovevo risolvere i problemi e consentire all’azienda di vedere attraverso il suo potenziale, dovevo farlo senza di lui in azienda”.

Holmes ha detto di essersi trasferita fuori dalla casa della Silicon Valley che condividevano nel 2016, dopo che un’ispezione delle autorità di regolamentazione ha rivelato gravi problemi all’interno del laboratorio di Theranos. Balwani lasciò Theranos nello stesso anno.

“Più ermetico”

Nel marzo 2018, la Securities and Exchange Commission ha accusato Balwani e Holmes di “frode massiccia”. Mentre Holmes ha accettato di risolvere le accuse della SEC senza ammettere o negare le accuse, Balwani ha rifiutato l’accordo e sta combattendo le accuse separatamente dal suo processo penale.

Danny Cevallos, avvocato e analista legale di NBC News, ha affermato che Balwani è in svantaggio perché Holmes è già stato condannato. I messaggi di testo ottenuti dalla CNBC durante il processo Holmes mostrano che sia Balwani che Holmes erano coinvolti nelle operazioni quotidiane dell’azienda.

Il governo “ha capito cosa ha funzionato e cosa non ha funzionato con Holmes”, ha detto Cevallos. Ciò rende “questo caso è ancora più ermetico”, ha aggiunto.

Barbara McQuade, un ex avvocato degli Stati Uniti, concorda sul fatto che Balwani debba affrontare lunghe difficoltà.

“In genere c’è più di un vantaggio per la difesa quando è la seconda volta attraverso un caso”, ha detto McQuade, che è anche un analista legale della NBC. “I testimoni fanno quasi sempre piccole contraddizioni nella loro testimonianza. Un avvocato difensore che è bravo riconoscerà queste incongruenze e le farà notare per dimostrare che la memoria del testimone è fallibile”.

Ma i pubblici ministeri potrebbero preferire non chiamare Holmes, ha detto McQuade, perché “è una nota truffatrice ed è brava nelle frodi”.

Cevallos vede anche la logica per tenere Holmes fuori dal banco dei testimoni.

“Il governo sa in prima persona quale sia una persona convincente Elizabeth”, ha detto Cevallos. “È essenzialmente ciò per cui l’hanno perseguita. Hanno già vinto una causa senza di lei e probabilmente non vogliono che se la cavi più leggera di Balwani”.

.

Leave a Comment