Lo Utah riceverà 28,3 milioni di dollari da sovvenzioni federali record per la conservazione dei pesci e della fauna selvatica

Una foto non datata di un cacciatore che usa il binocolo per esplorare la terra dello Utah alla ricerca di fauna selvatica. Lo Utah dovrebbe ricevere oltre 28 milioni di dollari in nuovi fondi federali per programmi di pesca e fauna selvatica. (Divisione delle risorse della fauna selvatica dello Utah)

Tempo di lettura stimato: 3-4 minuti

SALT LAKE CITY – Lo Utah sta per ricevere una considerevole quantità di nuovi fondi per la conservazione dei pesci e della fauna selvatica.

Venerdì, US Fish and Wildlife Service ha annunciato un finanziamento record di 1,5 miliardi di dollari per aiutare a sostenere le opportunità ricreative all’aperto e gli sforzi di conservazione statali e locali. Di cui poco più di 28,3 milioni di dollari sono destinati allo Stato dell’alveare.

Il denaro proviene dalle tasse raccolte sulle vendite di attrezzature ricreative – come delineato per anni dal Pittman-Robertson Wildlife Restoration Act e dal Dingell-Johnson Sport Fish Restoration Act – nonché da denaro aggiuntivo aggiunto attraverso il più recente Great American Outdoors Act e il conto di spesa per le infrastrutture . .

I nuovi progetti di legge sono il motivo per cui la spesa di quest’anno sminuisce i 32,8 milioni di dollari assegnati agli stati durante l’anno fiscale federale 2020. Circa 25,5 miliardi di dollari sono stati erogati agli stati negli 85 anni di storia degli atti di caccia e pesca, ha aggiunto il Dipartimento dell’Interno.

L’annuncio di quest’anno è arrivato mentre il vice segretario del Dipartimento degli interni Tommy Beaudreau ha partecipato al vertice inaugurale della Mule Deer Foundation tenutosi venerdì al Salt Palace Convention Center di Salt Lake City. In una dichiarazione, Beaudreau ha affermato che il finanziamento federale aggiuntivo oltre al tradizionale finanziamento aiuta a “fare progressi significativi nel nostro lavoro per proteggere i nostri amati tesori selvaggi”.

“Questo è un investimento che ci consentirà di preservare i terreni pubblici per gli appassionati di attività ricreative all’aperto e per gli amanti della fauna selvatica”, ha affermato Deb Haaland, segretario del Dipartimento degli interni. aggiunto in un tweet.

Lo Utah dovrebbe ricevere quasi $ 21 milioni di fondi per progetti legati alla fauna selvatica e altri $ 7,3 milioni per progetti di pesca sportiva, secondo i documenti pubblicati online venerdì. Tali stanziamenti possono essere destinati a progetti che ripristinano, conservano, gestiscono e migliorano gli habitat per uccelli, mammiferi e pesci. È molto di più rispetto a quando lo Stato Beehive ha ricevuto $ 344.937 in sovvenzioni simili nel 2020.

Martha Williams, il principale vicedirettore del Fish and Wildlife Service degli Stati Uniti, ha affermato che i soldi delle sovvenzioni vanno alle agenzie statali per programmi che aiutano a ripristinare e proteggere gli habitat degli animali, acquisire diritti sulla terra e sull’acqua per migliorare gli habitat, educare cacciatori e pescatori e migliorare l’accesso .alla caccia e alla pesca.

“Tutti beneficiano di questi investimenti, che hanno assicurato a tutti un’eredità di fauna selvatica e opportunità all’aperto”, ha aggiunto, in una dichiarazione.

Un portavoce della Utah Division of Wildlife Resources ha detto a KSL.com che la divisione sta ancora esaminando i dettagli dell’assegnazione, quindi è troppo presto per sapere come verranno utilizzati quei soldi.

Ma l’annuncio di venerdì è stato ben accolto al vertice. L’evento ha portato gli esperti a discutere i modi per affrontare la miriade di problemi che ostacolano le popolazioni di cervi muli in Occidente, dal cambiamento climatico allo sviluppo di nuove terre.

E per contestualizzare il nuovo finanziamento federale, la fondazione ha raccolto quasi 10 milioni di dollari per il ripristino dell’habitat negli ultimi due anni, con quasi altri 35,8 milioni di dollari offerti da società e agenzie partner. Sebbene questa sia una frazione del nuovo finanziamento, il denaro della fondazione ha portato a progetti di ripristino dell’habitat su un totale di 264.685 acri.

Joel Pedersen, presidente e CEO dell’organizzazione, ha affermato che il finanziamento federale di quest’anno è un importo che “nessuno di noi ha mai visto in vita nostra” e potrebbe non vederlo mai più. Corrisponde alla sua convinzione che sia necessario di più per aumentare la scala del ripristino dell’habitat da progetti di 10, 100 o 1.000 acri, a sforzi molto più grandi di quello.

“Dobbiamo mettere insieme buone strategie su come trarre vantaggio da quel finanziamento”, ha detto Pedersen, “e metterlo in funzione per i cervi e la fauna selvatica nei nostri paesaggi occidentali. … (Noi) dobbiamo pensare a 100.000 acri progetti o aree di progetto di 1 milione di acri se faremo la differenza a lungo termine.

Storie correlate

Tag

All’apertoUtah

Altre storie che potrebbero interessarti

.

Leave a Comment