I funzionari della fauna selvatica rilasciano orsi riabilitati, gufo nell’area di Durango – The Durango Herald

Due cuccioli orfani finiranno l’inverno in una tana artificiale prima di emergere in primavera

Un grande gufo cornuto rilasciato mercoledì da Colorado Parks and Wildlife vola fuori dal suo vettore vicino al Wildcat Canyon. Il rapace è stato riabilitato presso il Frisco Creek Wildlife Rehabilitation Center della CPW, dove è tornato a volare entro una settimana. (John Livingston / Parchi e fauna selvatica del Colorado)

Colorado Parks and Wildlife ha avuto una settimana intensa.

I funzionari della fauna selvatica hanno rilasciato mercoledì due cuccioli di orso nero riabilitati a ovest di Durango e un grande gufo cornuto vicino a Wildcat Canyon.

I fratelli orsi segnano il terzo e il quarto rilascio di CPW quest’anno, un netto allontanamento dalla media annuale dell’agenzia, dopo un anno con un minimo conflitto uomo-orso.

Brandon Dye, responsabile della fauna selvatica del distretto della CPW, ha raccolto per la prima volta i due orsi la scorsa estate da cuccioli dopo che la loro madre è stata uccisa e sono rimasti orfani.

“Molte volte, prendiamo questi orsi e la loro mamma è stata investita da un’auto”, ha detto John Livingston, portavoce di CPW.

Hanno trasportato gli orsi al Frisco Creek Wildlife Rehabilitation Center della CPW a Del Norte, dove il manager del centro di riabilitazione Michael Sirochman si è preso cura degli orsi fino al loro rilascio.

Mentre era a Del Norte, Sirochman ha sollevato gli orsi a distanza.

Un team di membri dello staff di Colorado Parks and Wildlife trasferisce due cuccioli di orso nero di un anno riabilitati da un camioncino a un gatto delle nevi per il loro ultimo viaggio nelle montagne di San Juan. Gli orsi sono stati rilasciati nell’habitat ideale per gli orsi, dove c’è un buon foraggio in primavera, ha affermato John Livingston, portavoce di CPW. (John Livingston / Parchi e fauna selvatica del Colorado)

“La cosa più importante nella cura dei cuccioli orfani è mantenere vivi i loro istinti selvaggi e limitare l’interazione umana”, ha detto Livingston.

I cuccioli sono stati posti in un recinto aperto dove potevano arrampicarsi sugli alberi di pioppo e iniziare ad apprendere molte delle abilità necessarie per sopravvivere in natura.

Sirochman si è concentrato sull’ingrasso degli orsi mentre erano nella struttura in modo che potessero sopravvivere al letargo. CPW mira a far pesare le femmine di circa 80 libbre e i maschi di circa 90 libbre prima del rilascio invernale.

Entrambi i cuccioli di orso rilasciati mercoledì da Colorado Parks and Wildlife hanno ricevuto marchi auricolari GPS che consentiranno ai ricercatori del CPW e ai gestori della fauna selvatica di tracciare i loro movimenti. (John Livingston / Parchi e fauna selvatica del Colorado)

I cuccioli di orso selvatico possono andare in inverno pesando solo 40 o 50 libbre, ha detto Livingston.

“Se hanno buone riserve di grasso, possono ottenere un ottimo vantaggio nell’imparare a sopravvivere là fuori”, ha detto.

I custodi hanno prestato attenzione per limitare il contatto con gli orsi durante l’alimentazione in modo che non associno gli esseri umani al cibo e diventino dipendenti.

All’inizio dell’inverno, i Sirochman hanno ridotto il loro cibo per imitare il ciclo naturale degli orsi e indurre il letargo. Gli orsi si sono sistemati in una tana artificiale presso il centro di riabilitazione e hanno continuato il loro letargo durante il trasferimento.

Mercoledì mattina, Sirochman ha caricato la tana artificiale e ha trasportato i due cuccioli di un anno oltre il Wolf Creek Pass a un team di gestori della fauna selvatica dell’ufficio di Durango che ha poi portato gli orsi al loro sito di denning nelle profondità delle montagne di San Juan, a ovest di Durango.

I gestori della fauna selvatica con Colorado Parks e Wildlife trasportano due orso nero di un anno nel punto in cui verrà deposta la loro tana artificiale. I due orsi sono stati rilasciati in un sito di denning nelle profondità delle montagne di San Juan, dove è stato rilasciato anche un cucciolo bruciato dal fuoco 416. (John Livingston / Parchi e fauna selvatica del Colorado)

CPW ha trasportato gli orsi alla loro destinazione finale sul dorso di un gatto delle nevi.

La posizione è quella che CPW ha utilizzato in precedenza: il cucciolo bruciato dall’incendio 416 è stato collocato nello stesso sito.

“Abbiamo avuto molto successo con quel sito, dove non vediamo questi orsi tornare né attraverso il raccolto dei cacciatori né attraverso il roadkill, e non li abbiamo visti tornare nelle città e diventare orsi problematici che finiscono nella spazzatura . ”, disse Livingston. “Lo spot ha un sacco di foraggio davvero buono disponibile in primavera, ed è semplicemente un ottimo habitat per gli orsi”.

Una volta lì, i gestori della fauna selvatica hanno scavato un posto prima di sdraiarsi. La squadra ha scaricato la tana artificiale e poi ha isolato la scatola con fieno e neve.

Gli orsi usciranno naturalmente dalla tana in primavera e CPW tornerà indietro e raccoglierà la tana artificiale.

I membri dello staff di Colorado Parks and Wildlife calano due orsi neri di un anno dal dorso di un gatto delle nevi nel loro sito di allevamento artificiale per l’inverno. CPW mira a ingrassare le femmine a circa 80 libbre e i maschi a circa 90 libbre prima di dirigersi verso l’inverno. I cuccioli di orso selvatico possono andare in inverno pesando solo 40 o 50 libbre, ha affermato John Livingston, portavoce di CPW. (John Livingston / Parchi e fauna selvatica del Colorado)

La tana artificiale finita dove Colorado Parks and Wildlife ha rilasciato mercoledì due orsi neri di un anno. Questa stagione invernale, CPW ha rilasciato solo quattro orsi, in calo rispetto alla media annuale di circa una dozzina, ha affermato John Livingston, portavoce di CPW. L’anno scorso è stato un anno di successo con un conflitto uomo-orso minimo, ha detto. (John Livingston / Parchi e fauna selvatica del Colorado)

“Questi due avevano una pelliccia davvero buona e hanno tutto ciò di cui hanno bisogno per superare l’inverno”, ha detto Livingston.

Durante il loro calvario, i due fratelli sono stati tenuti insieme, una procedura che CPW utilizza perché può aumentare le possibilità di un ritorno di successo.

“Ci piace decisamente tenere insieme orsi e cuccioli, specialmente quando li rimettiamo in libertà”, ha detto. “Tendono a fare un po’ meglio e hanno maggiori possibilità di sopravvivenza quando sono accoppiati”.

Ogni yearling è dotato di un marchio auricolare GPS che un ricercatore del CPW ha pagato per consentire all’agenzia di rintracciare gli orsi. I marchi auricolari non condivideranno dati in tempo reale; Piuttosto, eseguiranno il ping della posizione di ogni orso ogni pochi giorni, ma è qualcosa che CPW non ha fatto sistematicamente per i precedenti rilasci di cuccioli di orso.

I funzionari di Colorado Parks and Wildlife coprono la tana artificiale dove due orsi neri trascorreranno l’inverno prima che emergano naturalmente in primavera. I due yearling sono fratelli e sono rimasti orfani l’anno scorso. Sono stati riabilitati presso il Frisco Creek Wildlife Rehabilitation Center della CPW, dove hanno guadagnato peso e hanno iniziato ad apprendere le abilità di vita di cui avrebbero avuto bisogno per sopravvivere in natura. (John Livingston / Parchi e fauna selvatica del Colorado)

“Siamo entusiasti di vedere dove andranno dopo che sono usciti dal letargo”, ha detto Livingston.

I marchi auricolari si trasmetteranno fino ad agosto o settembre, fornendo ai gestori della fauna selvatica informazioni critiche sui rilasci di orsi riabilitati.

“Aiuta davvero dal lato della ricerca e dal punto di vista dei gestori della fauna selvatica vedere il nostro successo nel riportare questi orsi in aree specifiche”, ha affermato.

Il Colorado Parks and Wildlife ha rilasciato questo grande gufo cornuto mercoledì vicino al Wildcat Canyon. Il gufo ha dovuto prima superare un test di caccia in cui i topi vivi vengono rilasciati in quella che sembra la versione in miniatura di una pista di hockey per garantire che il rapace potesse sopravvivere in natura. (John Livingston / Parchi e fauna selvatica del Colorado)

I due orsi neri sono il terzo e il quarto orso liberati dal Frisco Creek Wildlife Rehabilitation Center di CPW in questa stagione, uno sviluppo positivo, ha detto Livingston.

CPW normalmente rilascia circa una dozzina di cuccioli ogni anno durante l’autunno e l’inverno.

La Southern Ute Wildlife Resource Management Division, in collaborazione con CPW, ha reintrodotto due cuccioli di orso orfani a dicembre nelle montagne HD.

“Abbiamo avuto un ottimo anno orso quest’anno in termini di non avere molti conflitti e il foraggio è stato davvero buono nell’alta campagna per gran parte dell’anno, il che è stato fantastico”, ha detto Livingston.

Mercoledì, i funzionari del CPW hanno anche rilasciato un grande gufo cornuto che è stato trovato lungo il ciglio della strada a ovest di Durango.

L’uccello è stato probabilmente urtato da un’auto e non è stato in grado di volare, ma non ha riportato ferite, ha detto Livingston.

Il CPW ha portato il gufo al Durango Animal Hospital e poi al Frisco Creek Wildlife Rehabilitation Center dove è tornato a volare entro una settimana.

Stephanie Taylor, responsabile della fauna selvatica del Colorado Parks and Wildlife District, rilascia un grande gufo cornuto mercoledì vicino al Wildcat Canyon. L’uccello è stato originariamente trovato in ottobre lungo una strada a ovest di Durango. I funzionari del CPW pensano che l’uccello sia stato urtato da un’auto, anche se non ha riportato ferite. (John Livingston / Parchi e fauna selvatica del Colorado)

Sirochman ha eseguito un test di caccia, in cui i topi vivi vengono rilasciati in quella che sembra la versione in miniatura di una pista di hockey, per garantire che il rapace potesse sopravvivere in natura.

L’uccello ha superato i test e la responsabile della fauna selvatica del distretto CPW Stephanie Taylor ha rilasciato il gufo vicino al Wildcat Canyon.

“Con quegli uccelli, cerchiamo sempre di assicurarci di rilasciarli abbastanza vicino a dove sono stati trovati originariamente”, ha detto Livingston.

ahannon@durangoherald.com

Leave a Comment