Chick-fil-A potrebbe essere dichiarato “fastidio pubblico” dalla città di Santa Barbara a causa delle linee drive-thru

I funzionari della California sono vicini a dichiarare un occupato Chick-fil-A un “fastidio pubblico” a causa di problemi di sicurezza del traffico causati dalle lunghe code drive-thru del ristorante.

All’inizio di questo mese il consiglio comunale di Santa Barbara ha discusso su cosa fare per un Chick-fil-A situato al 3707 di State Street che ha causato mal di testa agli imprenditori e ai residenti locali.

I funzionari della città hanno affermato di essere in trattative con l’operatore del negozio da anni dopo le lamentele di file ridicolmente lunghe di veicoli in fila per le famose voci di menu incentrate sul pollo del ristorante.

All’inizio di questo mese il consiglio comunale di Santa Barbara ha discusso su cosa fare per un Chick-fil-A situato al 3707 di State Street (nella foto) che ha causato mal di testa agli imprenditori locali

Un rapporto del consiglio comunale afferma che durante la settimana la linea del fast food blocca un'intera corsia di traffico per un massimo di 90 minuti al suo apice

Un rapporto del consiglio comunale afferma che durante la settimana la linea del fast food blocca un’intera corsia di traffico per un massimo di 90 minuti al suo apice

Le code di veicoli hanno bloccato tutto, dagli ingressi carrabili delle attività commerciali vicine, alle piste ciclabili e al marciapiede, afferma un rapporto di pianificazione pubblica.

Le lunghe file hanno persino costretto gli autobus urbani e i veicoli di emergenza a deviare per evitare la zona trafficata e

Secondo un rapporto del consiglio comunale, durante la settimana la linea del ristorante fast food blocca un’intera corsia di traffico per un massimo di 90 minuti al massimo e il sabato per un massimo di 155 minuti.

“L’ingegnere del traffico cittadino, il capo della polizia e il direttore per lo sviluppo della comunità hanno valutato la situazione e ritengono che il persistente traffico di backup su State Street sia un fastidio pubblico e che il fastidio sia causato dall’operazione di un drive-through al Chick- al ristorante A ‘, diceva il rapporto.

Nella riunione del 1 marzo, i membri del consiglio hanno affermato di aver assistito personalmente a incidenti causati dalle lunghe file e che non avrebbero dovuto aspettare che un incidente reale agisse, ha riferito il Santa Barbara News-Press.

Le code di veicoli hanno bloccato tutto, dagli ingressi carrabili delle attività commerciali vicine, alle piste ciclabili e al marciapiede, afferma un rapporto di pianificazione pubblica

Le code di veicoli hanno bloccato tutto, dagli ingressi carrabili delle attività commerciali vicine, alle piste ciclabili e al marciapiede, afferma un rapporto di pianificazione pubblica

In una riunione del consiglio del 1° marzo, la consigliera Kristen Sneddon ha suggerito che il ristorante è diventato troppo grande per la sua attuale sede e che non era più realistico che operasse lì.

In una riunione del consiglio del 1° marzo, la consigliera Kristen Sneddon ha suggerito che il ristorante è diventato troppo grande per la sua attuale sede e che non era più realistico che operasse lì.

“Le persone non devono morire a causa di un incidente stradale prima che tu lo dichiari un disturbo pubblico”, ha detto l’assistente procuratore della città Dan Hentschke.

La consigliera Kristen Sneddon ha suggerito che il ristorante è diventato troppo grande per la sua attuale sede e che non era più realistico che operasse lì.

“Non si tratta della bontà dell’azienda o della bontà dei proprietari e certamente non della bontà dei dipendenti”, ha affermato. ‘Chick-fil-A ha un buon problema qui. Hanno così tanto successo che hanno superato il loro sito. È possibile che fossero sovradimensionati per quel sito, tanto per cominciare.’

All’incontro, i rappresentanti di Chick-fil-A hanno presentato ai membri del consiglio un piano volto ad affrontare le loro preoccupazioni.

Travis Collins, proprietario e gestore del ristorante, ha sottolineato che le file sono diminuite negli ultimi mesi, ma ha promesso di affrontare le code, riorganizzare i parcheggi e aggiungere un’uscita a destra forzata fuori dal ristorante.

“A nome mio, di Chick-fil-A e dei numerosi membri del team, ci rammarichiamo sinceramente che questa situazione del traffico sia giunta a questo punto e desideriamo sinceramente lavorare in buona fede con la città per risolvere la questione una volta per tutte,” ha detto Collins. “Riteniamo di avere soluzioni, molte di esse.”

Ma Sneddon ha espresso dubbi sul fatto che il ristorante molto popolare possa davvero gestire l’afflusso di clienti disposti ad aspettare ore per un pasto.

“C’è una tolleranza degli avventori di Chick-fil-A per quanto tempo sono disposti a fare la fila”, ha detto.

Il consiglio comunale ha programmato un’udienza pubblica per il 7 giugno in cui deciderà se dichiarare o meno il ristorante un disturbo pubblico.

La possibile che l’unica Chick-Fil-A della città sia stata dichiarata un fastidio pubblico ha raccolto reazioni contrastanti online.

‘Incredibile quello che hanno inventato queste città svegliate. La città di Santa Barbara, in California, sta valutando la possibilità di dichiarare un ristorante Chick-fil-A in città un fastidio pubblico a causa del traffico che crea con le sue corsie drive-thru”, ha twittato una persona.

Un’altra persona ha applaudito il consiglio comunale per aver agito, twittando: “Buon per la città di Santa Barbara per aver dato uno sguardo più approfondito a questo problema. Alcune catene di ristoranti trasformano essenzialmente le strade che portano ai loro negozi in code proprietarie. Essenzialmente catturare lo spazio pubblico per l’impresa privata.’

“Santa Barbara State Street è disseminata di accampamenti per senzatetto e empori di droga all’aperto, ma vogliono accusare Chick-fil-A di molestia pubblica?” qualcun altro ha twittato.

.

Leave a Comment