Feds, provincia dovrebbe annunciare un impianto di batterie da 4 miliardi di dollari per Windsor

Contenuto articolo

I funzionari federali e provinciali dovrebbero annunciare mercoledì che Windsor è stata scelta come sede di un importante impianto di batterie che porterà miliardi di dollari di investimenti e migliaia di nuovi posti di lavoro.

Pubblicità 2

Contenuto articolo

Bloomberg News ha riferito venerdì che Stellantis e LG Energy Solution hanno scelto l’Ontario come sede dell’impianto, ma più di una fonte ha confermato allo Star che Windsor sarà la sede della grande operazione industriale.

Le fonti hanno affermato che una proprietà cittadina di 230 acri (93 ettari) è stata messa in sicurezza e che la struttura costerà circa 4 miliardi di dollari per costruire e impiegare fino a 3.000 lavoratori.

“Questo è enorme per la città”, ha detto una delle fonti allo Star. “È il più grande investimento di sviluppo economico della storia”.

Il CEO di Invest WindsorEssex Stephen MacKenzie, la cui organizzazione ha guidato la ricerca di un impianto di batterie per oltre due anni, non era disponibile per commenti. Anche LouAnn Gosselin, capo delle comunicazioni di Stellantis per il Canada, non ha risposto a un’e-mail venerdì chiedendo un commento.

Pubblicità 3

Contenuto articolo

L’impianto della LG Energy Solution, con sede in Corea del Sud, è solo la punta dell’iceberg dei benefici che l’area locale raccoglierà, ha affermato una delle fonti, con la catena di approvvigionamento richiesta per un impianto così massiccio che innesca un grande effetto moltiplicatore in tutto il locale. economia.

“L’altra considerazione è che Stellantis si è impegnata a investire 1,5 miliardi di dollari nello stabilimento di assemblaggio di Windsor”, ha affermato una fonte.

“Questo tipo di investimento e la sua localizzazione qui consolida sicuramente il futuro dello stabilimento di assemblaggio di Windsor”.

La fonte ha affermato che uno dei fattori decisivi nella scelta dell’Ontario per l’impianto è stata la fornitura di energia pulita della provincia.

“LG si trova qui perché il 94% della fornitura di energia dell’Ontario è pulita ed è affidabile”, ha affermato la fonte, riferendosi alle fonti di energia nucleare, idroelettrica, eolica e solare della provincia a zero emissioni di carbonio.

Pubblicità 4

Contenuto articolo

“Per loro era una cosa importante e sono disposti a pagarla. Sono nello spazio dei veicoli elettrici (veicoli elettrici) e tutti stanno cercando di rendere più ecologiche le loro catene di approvvigionamento. Questo è un vantaggio che l’Ontario ha rispetto ad altre giurisdizioni”.

In un’intervista del febbraio 2021, MacKenzie ha affermato che un impianto di queste dimensioni richiederebbe 90 megawatt di potenza per funzionare e sarebbe “veramente trasformativo”.

Ha aggiunto che funzionari del governo locale, federale e provinciale sono stati coinvolti nell’elaborazione dell’offerta e in precedenza ha confermato che Windsor era nella rosa dei candidati per gli impianti con tre diverse società.

“Loro (i governi) conoscono l’importanza di ottenere una catena di fornitura di batterie in Canada”, ha affermato in precedenza MacKenzie. “È il futuro della nostra industria automobilistica”.

Pubblicità 5

Contenuto articolo

All’inizio di questo mese, Carlos Tavares, CEO di Stellantis, ha annunciato che la società avrebbe dovuto raddoppiare la capacità di produzione della batteria inizialmente annunciata. Stellantis si era precedentemente impegnata a costruire due impianti di batterie in Nord America.

Tavares ha visitato il Canada per la prima volta all’inizio di febbraio per visitare gli stabilimenti di produzione di Stellantis a Windsor e Brampton.

Tuttavia, ha anche avuto un incontro con il primo ministro Justin Trudeau, che insieme al premier dell’Ontario Doug Ford ha perseguito in modo aggressivo l’atterraggio del primo grande impianto di batterie della nazione.

Sia il governo federale che quello provinciale vedono un’industria automobilistica elettrificata come un elemento chiave di un’economia verde.

In un’intervista del febbraio 2021 con lo Star, Trudeau ha confermato che il governo federale era pronto a investire le centinaia di milioni di dollari che aveva impegnato per convincere Ford Motor Company e Stellantis a elettrificare i loro stabilimenti di produzione in Ontario.

Pubblicità 6

Contenuto articolo

“Assolutamente”, ha detto Trudeau quando gli è stato chiesto se il governo federale fosse disposto a investire allo stesso livello per stabilire una catena di fornitura di batterie per veicoli elettrici domestici.

“Fa tutto parte di un approccio molto deliberato da parte di questo governo per riconoscere la quantità di posti di lavoro e opportunità economiche, non solo a Windsor, ma in tutto l’Ontario e in tutto il paese, in termini di passaggio a tecnologie più ecologiche e investimenti e innovazione più ecologici.

“Ho sentito parlare di questo potenziale impianto per Windsor e sicuramente sosterremo e metteremo avanti i soldi per assicurarci che l’offerta sia il più attraente possibile perché stiamo parlando di migliaia di potenziali posti di lavoro lì”.

Ford ha anche impegnato la provincia a spendere importi simili a quelli del governo federale per aiutare a stabilire una catena di fornitura di batterie domestica. Ha anche incontrato i dirigenti di Stellantis lo scorso autunno durante una visita a Windsor, con la richiesta di potenziare le operazioni dell’azienda in città aggiungendo un impianto di batterie.

Pubblicità 7

Contenuto articolo

Le ultime due settimane hanno visto una serie di annunci di investimenti significativi nell’industria automobilistica elettrificata canadese.

All’inizio di questo mese, BASF ha annunciato che stava costruendo un impianto di catodo e General Motors e SK Posco Chemical della Corea del Sud si sono impegnati in un impianto di produzione di materiali per batterie. Entrambe queste piante sono in Quebec.

Questa settimana, i governi provinciale e federale si sono impegnati a spendere 262,2 milioni di dollari per sostenere il riattrezzamento da 1,38 miliardi di dollari della Honda della sua fabbrica di Alliston per costruire i veicoli ibridi CR-V e CR-V del 2023.

dwaddell@postmedia.com

Commenti

Postmedia si impegna a mantenere un forum di discussione vivace ma civile e incoraggia tutti i lettori a condividere le loro opinioni sui nostri articoli. I commenti possono richiedere fino a un’ora per la moderazione prima che vengano visualizzati sul sito. Ti chiediamo di mantenere i tuoi commenti pertinenti e rispettosi. Abbiamo abilitato le notifiche e-mail: ora riceverai un’e-mail se ricevi una risposta al tuo commento, c’è un aggiornamento in un thread di commenti che segui o se un utente segui i commenti. Visita le nostre Linee guida della community per ulteriori informazioni e dettagli su come modificare le impostazioni e-mail.

Leave a Comment