Google acquisisce MicroLED Startup Raxium per Future AR e MR Tech:

Google Glass, la società ha ora cancellato le cuffie AR.

Roberto Couto:

Dopo aver rinunciato alle sue ambizioni di realtà virtuale nel marzo dello scorso anno, sembra che Google sia pronto per entrare nello spazio della realtà aumentata con l’acquisizione di Raxium, una startup dedicata alla realizzazione di display MicroLED.

Raxium è una startup di cinque anni che ha fatto passi da gigante nel campo dei display di realtà aumentata. I termini dell’accordo sono sconosciuti, ma Google ha attribuito a Raxium un valore di $ 1 miliardo, secondo un rapporto di The Information.

“Affermano di essere stati in grado di ottenere tutte le buone prestazioni per i MicroLED R, G e B di dimensioni molto ridotte senza una significativa perdita di efficienza”, ha affermato Ross Young, co-fondatore e CEO di Display Supply Chain Consultants in un’e-mail con CNET. “Ottenere buone prestazioni R, G e B su un singolo wafer senza conversione del colore è abbastanza impressionante, ma farlo a <5um è ancora più impressionante".

Nel campo dei display trasparenti, i microdisplay OLED sono stati visti come la scelta migliore per l’AR, grazie all’elevata densità di pixel e alla mancanza di retroilluminazione. Ma gli OLED hanno alcune limitazioni e, dato che le cuffie AR verranno utilizzate in ambienti luminosi e illuminati dal sole, la bassa luminosità potrebbe rivelarsi problematica.

“MicroLED può essere molto più luminoso di OLED. Ciò è particolarmente importante per gli occhiali intelligenti AR che verranno utilizzati all’aperto”, ha affermato Guillaume Chansin, direttore della ricerca sui display presso DSCC. “MicroLED ha il potenziale per offrire alta risoluzione, contrasto elevato e luminosità elevata. Questo è il motivo per cui è diventato un investimento così strategico per le aziende tecnologiche che lavorano su occhiali intelligenti”.

Apple è l’altro importante attore che si dice stia facendo passi da gigante per: futuro visore AR o realtà mista:. L’auricolare, che si dice possa costare fino a $ 3.000, potrebbe utilizzare display Micro OLED. Attualmente Microsoft ha: HoloLens 2:, un visore AR focalizzato sul settore che costa $ 3.500. E Facebook, ora chiamato Meta, ha il suo Oculus Quest 2, un visore VR orientato al consumatore che parte da $ 300. Meta ha ribattezzato Oculus Quest in Meta Quest.

Non è ancora chiaro quale mercato potrebbe puntare Google con un potenziale visore AR. È anche troppo presto per sapere se o quando potrebbe uscire.

Leave a Comment