I posti migliori per possedere una casa se vuoi che aumenti di valore

Per la maggior parte delle persone, l’acquisto di una casa è uno dei più grandi acquisti che faranno nella loro vita.

E per coloro che cercano una casa che alla fine aumenterà di valore, la posizione può fare una grande differenza, secondo un recente studio SmartAsset che ha classificato i mercati immobiliari in base alla loro crescita di valore nel tempo.

Lo studio ha esaminato i prezzi delle case risalenti al 1997 in 400 aree metropolitane degli Stati Uniti e li ha classificati in base alla crescita del valore delle case e alla stabilità dei prezzi.

Il Texas domina le prime 10 località, con Austin al primo posto assoluto.

Per la classifica, SmartAsset ha preso in considerazione due fattori principali: la crescita dei prezzi che risale a 25 anni fa e la stabilità dei prezzi, che viene calcolata come una probabilità di un calo significativo dei prezzi del 5% o più in qualsiasi momento nei 10 anni successivi all’acquisto di una casa .in un determinato mercato.

La differenza tra i mercati in cima e in fondo alla classifica è significativa.

Le case nella prima classificata Austin sono cresciute di valore in media del 368% dal 1997 e hanno una probabilità dello 0% di perdere il 5% di valore entro 10 anni, secondo lo studio.

Confrontalo con Flint, nel Michigan, il mercato con il punteggio più basso. Le case si sono apprezzate in media dell’83% nello stesso periodo di tempo e hanno una probabilità del 45% di perdere il 5% o più di valore entro 10 anni.

Sebbene le performance passate non garantiscano risultati futuri, lo studio fornisce un’istantanea dell’opportunità di un determinato mercato nel tempo.

Come investimento, le case di Austin hanno offerto un ritorno sull’investimento del 14,72% all’anno, maggiore del rendimento del 9,35% dell’S&P 500 in quel momento. Questo è significativamente più alto rispetto a Flint, che ha registrato un rendimento annuo medio del 3,44% in 25 anni.

Diverse altre città hanno anche superato i guadagni anno su anno dell’indice S&P negli ultimi 25 anni, tra cui Boulder, in Colorado; Midland, Texas; Rapid City, South Dakota; e Fort Collins, Colorado.

Ovviamente, tutto questo presuppone che tu possa permetterti una casa in un mercato così surriscaldato. Sebbene i prezzi varino in base alla regione, il costo complessivo di una casa continua ad aumentare: il prezzo medio di vendita delle case esistenti negli Stati Uniti è aumentato del 15% rispetto a questo periodo dell’anno scorso, secondo i dati della National Association of Realtors.

Mentre le vendite di case sono diminuite a febbraio, i prezzi dovrebbero rimanere elevati per il resto dell’anno.

Guardare:

Queste sono le prime 15 città in cui gli studenti universitari vogliono vivere dopo la laurea, afferma un nuovo sondaggio

Avere un animale domestico potrebbe aiutarti a rimanere più acuto con l’età, secondo un nuovo studio: ecco come

Iscriviti ora: Diventa più intelligente riguardo ai tuoi soldi e alla tua carriera con la nostra newsletter settimanale

.

Leave a Comment