Sustainable Vail: la primavera sta arrivando, così come le chiusure stagionali della fauna selvatica

Ernest Saeger è direttore esecutivo della Vail Valley Mountain Trails Alliance.
Foto di cortesia

Il sole è sempre più alto nel cielo, le temperature si stanno riscaldando e le giornate si allungano. La primavera sta arrivando. Passeremo presto da sci e ciaspole a scarponi da trekking e mountain bike.

Non siamo gli unici nella valle in movimento. La fauna selvatica sta migrando dalle quote più basse verso le quote più alte della nostra valle che si stanno sciogliendo. Stanno seguendo il limite della neve mentre lascia il posto al cibo da consumare e recuperare le forze dopo un lungo inverno. In alcune zone, cervi e alci si stanno spostando in aree sicure per partorire e allattare i loro vitelli. La primavera è un periodo critico dell’anno per la fauna selvatica e dobbiamo dare loro il loro spazio per garantire la loro sopravvivenza.

Mentre torni sui sentieri questa primavera, ricorda e segui questi principi per ridurre il tuo impatto sulla fauna selvatica durante questo periodo critico:



Chiusure stagionali della fauna selvatica

Dal 15 aprile al 20 giugno o 30 giugno entrano in vigore le chiusure su molti sentieri della zona di Vail. Queste chiusure servono a proteggere la fauna selvatica mentre migrano e danno alla luce i loro vitelli in habitat critici. Le chiusure dei sentieri includono North Trail, Son of Middle Creek, Two Elk ed Everkrisp. Per un elenco completo delle chiusure stagionali dei sentieri, visitare vvmta.org/seasonalclosures.

Dove puoi ricreare

I sentieri nell’area di Vail che sono aperti (se non sono fangosi!) includono Game Creek, Cougar Ridge, Meadow Mountain, Vail Mountain, West Avon Preserve, Berry Creek e Grouse Creek. Si prega di controllare le condizioni del sentiero su VVMTA.org o unisciti al gruppo VVMTA Trail Condizioni su Facebook per le informazioni più aggiornate.



Cani al guinzaglio

Tutti amiamo uscire sui sentieri con i nostri amici pelosi. Se lo fai, uno dei modi più semplici per mitigare il tuo impatto sulla fauna selvatica è tenere il tuo cane al guinzaglio. Potresti non essere in grado di vedere la fauna selvatica, ma ci sono e i cani sono visti come predatori che causano la fuga della fauna selvatica e bruciano calorie preziose. Inoltre, lo sapevi che se il tuo cane insegue la fauna selvatica, è considerato una molestia della fauna selvatica e potresti ricevere una pesante multa?

Considera opzioni alternative

Durante questo periodo critico dell’anno per la fauna selvatica, potresti anche prendere in considerazione altre opzioni per uscire. In alternativa ai sentieri sterrati, ci sono chilometri di sentiero ricreativo asfaltato che corrono dal Passo del Vail e per tutta la nostra valle. Il sentiero pavimentato per le attività ricreative della Gore Valley attraverso Vail è un ottimo modo per prendere un po’ di sole, fare esercizio e trascorrere del tempo all’aria aperta in primavera mentre i nostri sentieri si asciugano e la fauna selvatica è in movimento.

Mettersi in gioco

Unisciti a un gruppo appassionato di volontari locali e diventa un ambasciatore del sentiero della fauna selvatica. Questi ambasciatori si offrono volontariamente il loro tempo stazionando presso i sentieri chiusi stagionalmente per educare gli utenti del sentiero sul motivo per cui sono chiusi e dove possono ricrearsi. Per ulteriori informazioni su come diventare un ambasciatore, visitare il nostro sito Web VVMTA.org.

La missione del VVMTA è quella di mantenere, educare, difendere e costruire sentieri sostenibili non motorizzati di superficie morbida, preservando l’ambiente naturale di Eagle County e delle nostre terre pubbliche. Siamo i principali sostenitori dei sentieri nella contea di Eagle. Promuoviamo la gestione delle nostre terre pubbliche, pratiche di costruzione di sentieri sostenibili e un equilibrio tra ricreazione e conservazione. Il VVMTA sostiene che i sentieri contribuiscono alla qualità della vita, al miglioramento della salute e alla vitalità economica della comunità.

Vail è la prima destinazione al mondo ad essere certificata secondo lo standard di destinazione sostenibile Mountain IDEAL nel 2019. Inoltre, la certificazione di Vail secondo lo standard di destinazione del Global Sustainable Tourism Council rappresenta la prima per gli Stati Uniti. Insieme, questi continui sforzi di sostenibilità aiuteranno a proteggere e preservare la destinazione per le generazioni a venire.

Leave a Comment