Il ritratto di Marilyn Monroe di Warhol va in borsa per $ 200 milioni

Un iconico ritratto serigrafato di Andy Warhol della star di Hollywood Marilyn Monroe è diretto da Christie’s a New York più tardi questa primavera per $ 200 milioni, un prezzo record per qualsiasi opera d’arte all’asta.

La serigrafia quadrata di 3 piedi del 1964 raffigura una foto promozionale del film dell’attrice “Niagara”. L’artista ha trasformato l’attrice in un’icona della pop-art regalandole un viso rosa gomma da masticare, labbra color rubino e ombretto blu su uno sfondo blu salvia. L’opera fa parte di una serie di ritratti “Shot Marilyn” resi famosi dopo che un visitatore armato di pistola avrebbe sparato un colpo contro una pila di tele nello studio dell’artista nel 1964.

Il venditore di questa versione “Shot Sage Blue Marilyn” è un’omonima fondazione creata dal noto rivenditore zurighese Doris Ammann, morta all’età di 76 anni l’anno scorso, e dal suo defunto fratello, Thomas, un commerciante che ha contribuito a vendere e catalogare il inventario delle opere di Warhol prima del sig. Ammann morì nel 1993.

In caso di successo, questo esempio distruggerà l’attuale record d’asta dell’artista di $ 105,4 milioni stabilito nove anni fa quando Sotheby’s vendette “Silver Car Crash (Double Disaster)” del 1963. Tuttavia, i potenziali offerenti dovranno spendere molto di più per superare le vendite private dell’opera di Warhol. Nel 2017, il miliardario di hedge fund Ken Griffin ha pagato alla proprietà del magnate dell’editoria Si Newhouse almeno $ 200 milioni per la versione arancione della stessa serie “Shot Marilyn”, secondo una persona che ha familiarità con l’accordo.

Andy Warhol, esposto in una mostra del 1971, ha trasformato Marilyn Monroe in un’icona della pop-art.


Foto:

Immagini PA/Getty Images

La vendita in arrivo metterà alla prova l’effervescenza del mercato mondiale dell’arte dopo mesi di solide vendite. Nonostante la guerra in Ucraina, le case d’asta affermano che i collezionisti si sentono sempre più sicuri di mettere in vendita prezzi da record per i loro trofei d’arte.

Anche i collezionisti di Warhol seguiranno da vicino questa vendita. L’artista ha creato circa 8.000 dipinti e sculture tra il 1952 e la sua morte nel 1987. Le sue opere vengono presentate all’asta in modo così coerente – circa 200 opere all’anno – che sono diventate un punto di riferimento per l’intero mercato dell’arte.

Lunedì, Christie’s ha detto che intende mettere all’asta “Shot Sage Blue Marilyn” a New York a maggio con tutta la frenesia teatrale che ha regalato cinque anni fa al detentore del titolo, il “Salvator Mundi” di Leonardo da Vinci da 450,3 milioni di dollari, che ha portato un $ 100 milioni di prezzo richiesto.

“Questo dipinto simboleggia tutto ciò che è importante per noi del 20° secolo: puoi vedere tutta la sua bellezza e tragedia sul suo viso”, ha affermato Alex Rotter, presidente dei dipartimenti artistici del 20° e 21° secolo di Christie, durante una conferenza stampa sulla vendita. “Ogni volta che un dipinto come questo arriva sul mercato, cambia il mercato, e non solo per Warhol”.

CONDIVIDI I TUOI PENSIERI

Qual è secondo lei l’impatto più significativo che Andy Warhol ha avuto sul mondo dell’arte? Partecipa alla conversazione qui sotto.

Sono passati anni da quando i livelli più alti del mercato di Warhol sono stati sottoposti a un test importante, affermano i rivenditori. Nel frattempo, la sua preminenza di mercato è stata sfidata da artisti più giovani che ammirava come Jean-Michel Basquiat, le cui opere da allora sono state vendute per oltre $ 100 milioni; un altro esempio è stimato in vendita per 70 milioni di dollari questo maggio da Phillips. Eppure i collezionisti sono stati disposti a concedersi il lusso quando i primi esempi di Warhol sono entrati sul mercato, incluso lo scorso autunno quando Sotheby’s ha venduto una serigrafia alta quasi 7 piedi di “Nine Marilyns” del 1962 dalla collezione Henry e Linda Macklowe per $ 47,4 milioni.

La storia divertente di “Shot Sage Blue Marilyn” potrebbe dare a Warhol un po’ di lustro in più e giustificare il prezzo richiesto alle stelle, ha detto Christie’s.

Warhol ha creato cinque serigrafie della stella in questa particolare serie “Marilyn” e ha sperimentato una nuova tecnica di stampa serigrafica che ha sviluppato e utilizzato solo per questo set, dando a ciascuna uno sfondo diverso come rosso, arancione, blu, blu salvia e turchese . Il gruppo è diventato l’oggetto della tradizione del mondo dell’arte dopo che un’artista performativa, Dorothy Podber, li ha visti impilati contro un muro nello studio di Warhol nel 1964 e le ha chiesto se poteva fotografarli. Warhol acconsentì, pensando che intendesse fotografare le opere. Invece, ha tirato fuori una pistola e ha sparato contro una pila di opere di “Marilyn” nello studio di Warhol sulla 47a strada orientale, noto come la Fabbrica.

Warhol bandì il vandalo e riparò le opere rosse e blu danneggiate; gli altri, inclusa questa versione blu salvia, sono rimasti illesi. Anche così, la notorietà dell’incidente da allora ha trasformato queste “Shot Marilyns” in prugne ambite da alcuni dei più grandi acquirenti del mondo dell’arte. I proprietari di altri esempi di opere di “Shot Marilyn” includono il dirigente della carta da giornale Peter Brant, che ha affermato di aver pagato $ 5.000 per la versione azzurra nel 1967. Il magnate greco delle spedizioni Philip Niarchos ha vinto la versione rossa all’asta per $ 3,6 milioni nel 1994 quando l’arte mercato era in crisi. Nel 2007, il collezionista di Chicago Stefan Edlis ha venduto la sua versione turchese per 80 milioni di dollari al gestore di hedge fund Steven Cohen.

SM. Ammann e suo fratello minore, Thomas, hanno acquistato questa versione blu salvia da Mr. Newhouse, ha detto Christie’s. Negli anni è stato esposto in musei come il Solomon R. Guggenheim Museum di New York, il Centre Pompidou di Parigi e la Tate di Londra. La fondazione degli Ammann, costituita nell’ambito della Sig. La tenuta di Ammann e supervisionata dal suo gallerista Georg Frei, ha detto che prevede di destinare tutti i proventi del Warhol a cause di beneficenza per aiutare i bambini.

Scrivi a Kelly Crow a Kelly.Crow@wsj.com

Copyright © 2022 Dow Jones & Company, Inc. Tutti i diritti riservati. 87990cbe856818d5eddac44c7b1cdeb8

.

Leave a Comment