L’aggiornamento di Gran Turismo 7 spinge le microtransazioni, genera contraccolpo:

Questa settimana, Gran Turismo 7: ha rilasciato una patch di aggiornamento che gli ha causato una delle più dure cadute in disgrazia che un videogioco abbia subito dai tempi del grande: Cyberpunk 2077: debacle del 2020.

L’aggiornamento 1.07 è stato pubblicato alla fine del 16 marzo, ma la patch conteneva un errore che ha costretto lo sviluppatore Polyphony Digital a chiudere i server del gioco per circa 30 ore prima GT7: era di nuovo completamente accessibile. Come puoi immaginare, i giocatori erano: non felice:. (Tuttavia, 30 ore di inattività possono sembrare niente rispetto ai giocatori in Russia che non hanno il gioco: affatto: ancora.)

Il problema è: GT7:La modalità carriera per giocatore singolo richiede una connessione online costante. Quindi, se la connessione Internet di un utente è inattiva, o in questo caso, il: GT7: i server sono inattivi, i giocatori possono accedere solo a una selezione limitata delle nuove funzionalità del gioco per cui molti di loro hanno pagato almeno $ 60. La gente era comprensibilmente matta.

Ma a peggiorare le cose, l’aggiornamento 1.07 ha ridotto drasticamente i pagamenti per alcuni eventi, rendendo più difficile guadagnare crediti di gioco e incoraggiando così i giocatori a spendere soldi veri in valuta di gioco.

Il contraccolpo risultante contro le microtransazioni è stato rapido e prevedibile.

Man mano che il contraccolpo cresceva, Gran Turismo: il regista Kazunori “Kaz” Yamauchi ha scritto un post sul blog per scusarsi, spiegare perché i server sono rimasti inattivi così a lungo e parlare dei pagamenti modificati.

“Immediatamente prima del rilascio dell’aggiornamento 1.07, abbiamo scoperto un problema per cui il gioco non si avviava correttamente in alcuni casi sulle versioni dei prodotti per PS4 e PS5”, ha scritto Yamauchi. “Si trattava di un problema raro che non è stato riscontrato durante i test su l’hardware di sviluppo o le sessioni di controllo qualità prima del rilascio, ma per dare priorità alla sicurezza dei dati di salvataggio degli utenti, abbiamo deciso di interrompere il rilascio dell’aggiornamento 1.07 e di effettuare un aggiornamento correttivo 1.08. ”

Per quanto riguarda i pagamenti più bassi, Kazunori ha dichiarato di volere che i giocatori “si godano molte macchine e gare anche senza microtransazioni”. Tuttavia, voleva anche limitare il gameplay ripetitivo e sottolineare il valore di: GT7:di auto virtuali rispetto alle loro controparti nella vita reale.

“Il prezzo delle auto è un elemento importante che ne trasmette il valore e la rarità, quindi penso che sia importante che sia collegato ai prezzi del mondo reale”, ha scritto Yamauchi. “Voglio fare: GT7: un gioco in cui puoi divertirti con una varietà di auto in molti modi diversi e, se possibile, vorresti cercare di evitare una situazione in cui un giocatore deve continuare meccanicamente a ripetere determinati eventi più e più volte. “

Ciò a cui Yamauchi si riferisce probabilmente è la pratica del “macinare”. Il Grinding è una tecnica utilizzata dai giocatori in cui individuano quali eventi di gara pagano la quantità più alta di valuta di gioco che impiegano il tempo più breve per essere completati. Quindi correranno ripetutamente quella gara per guadagnare un gran numero di crediti in un periodo relativamente breve. A causa dei prezzi elevati delle auto in: GT7:, i giocatori erano costantemente alla ricerca delle migliori gare per macinare e guadagnare rapidamente denaro di gioco. Gli aggiustamenti ai pagamenti del recente aggiornamento sembrano mirare specificamente a quei giocatori riducendo i pagamenti per gli eventi più brevi.

Prima: GT7:La versione pubblica del gioco è stata inondata di recensioni stellari da parte dei principali punti vendita di gioco indipendenti. La guida:è proprio: GT7: la recensione ha riassunto il gioco come “una lettera d’amore espansiva, splendida e nostalgica a: GT: fan con 25 anni di lavoro, ma che potrebbe sembrare datato e laborioso rispetto ai concorrenti moderni. ”

Tuttavia, GT7:Le microtransazioni di ‘s non sono state pubblicate fino a dopo il suo rilascio pubblico, quindi i critici non le hanno sperimentate durante il periodo di revisione. Non posso dire con certezza in che modo ciò avrebbe influito sui punteggi delle recensioni, ma posso immaginare che sarebbero stati probabilmente molto più bassi se quei critici avessero saputo come avrebbero funzionato le microtransazioni.

L’interruzione prolungata e la compressione dei giocatori per utilizzare le microtransazioni hanno portato alcuni giocatori a cancellare: Gran Turismo 7: come “fondamentalmente rotto”.

Inoltre, gli utenti hanno preso in mano la situazione con il “review-bombing” GT7:. Al momento della stesura di questo articolo, il gioco ha un punteggio utente di appena 2,2 su 10 su Metacritic.

L’uscita di GT7 segna il 25° anniversario della serie. Eppure, solo un aggiornamento potrebbe aver rovinato quella celebrazione.

Con sede a Long Beach, in California, Andrew Beckford ha avuto la fortuna di crescere circondato dalla cultura automobilistica californiana. Si è occupato di show automobilistici, auto da corsa, giochi di corse e sport motoristici per: Superstrada:, Biscotto Motore:e: MotorworldHype:.

Hai un consiglio? Invia un’e-mail a tips@thedrive.com.

Leave a Comment