Progressi identificati verso l’eliminazione del tetano materno e neonatale


Entro dicembre 2020, l’80% dei 59 paesi prioritari aveva raggiunto l’eliminazione del tetano materno e neonatale (MNTE), secondo una ricerca pubblicata nel numero del 18 marzo dei Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie Report Settimanale Morbilità e Mortalità.

Florence A. Kanu, Ph.D., del CDC di Atlanta, e colleghi hanno riassunto i progressi verso il raggiungimento e il sostegno dell’MNTE dal 2000 al 2020.

I ricercatori hanno scoperto che entro dicembre 2020, 52 dei 59 paesi prioritari (88%) avevano condotto attività di immunizzazione supplementare (SIA) del vaccino contenente il tossoide tetanico. A livello globale, dal 2000 al 2020, si è registrato un aumento della percentuale di bambini protetti alla nascita, dal 74 all’86 per cento; i parti assistiti da un assistente al parto qualificato sono aumentati dal 64% nel 2000 al 2006 all’83% nel 2014-2020. In tutto il mondo, è stata osservata una diminuzione dell’88% nei casi di tetano neonatale segnalati, da 17.935 a 2.229 nel 2000 e nel 2020, rispettivamente; una diminuzione del 92% è stata osservata nei decessi stimati dal 2000 al 2019, rispettivamente da 170.829 a 14.230. L’80% dei 59 paesi prioritari (47 paesi) è stato convalidato per aver raggiunto MNTE entro dicembre 2020.

“L’Agenda di immunizzazione 2030, la strategia di immunizzazione globale per il prossimo, include MNTE come obiettivo approvato di eliminazione delle malattie prevenibili con il vaccino”, scrivono gli autori. “Per raggiungere e sostenere MNTE, sono necessari un forte impegno e integrazione nazionale, inclusa l’integrazione delle attività MNTE con poliomielite, morbillo, colera, febbre gialla o altre SIA di malattie prevenibili con il vaccino”.


Gli incidenti segnalati annualmente sono diminuiti dal 2000 al 2018


Maggiori informazioni:
Testo astratto/completo

Copyright © 2021 Giornata della Salute. Tutti i diritti riservati.

Citazione: progressi identificati verso l’eliminazione del tetano materno e neonatale (2022, 21 marzo) recuperati il ​​21 marzo 2022 da https://medicalxpress.com/news/2022-03-maternal-neonatal-tetanus.html

Questo documento è soggetto a copyright. Al di fuori di qualsiasi correttezza commerciale a fini di studio o ricerca privati, nessuna parte può essere riprodotta senza il permesso scritto. Il contenuto è fornito a solo scopo informativo.

Leave a Comment