Quando la “cattiva vegana” Sarma Melngailis ha accusato Louis CK di averle dato una malattia sessualmente trasmissibile

Tqui c’era, a quanto pare, una costellazione di strambi corpulenti che circondava Sarma Melngailis, oggetto della popolarissima docuserie Netflix sul vero crimine Cattivo vegano.

Melngailis, l’impressionante proprietario del pionieristico ristorante vegano di cibi crudi di New York City Pure Food and Wine e del suo ramo One Lucky Duck, ha attirato per la prima volta l’attenzione dell’attore Alec Baldwin, che è diventato un habitué del Pure sia per il cibo che, per sua stessa ammissione , per “fissarla” Era il 2010 e il 2011.

“La mia comprensione della sua relazione con Alec Baldwin era che lui era un cliente abituale del ristorante e, come molti dei gentiluomini che andavano lì, aveva una cotta per Sarma”, spiega il giornalista Allen Salkin in Cattivo vegano. “Quando Alec le parlava di voler avere qualcuno di importante nella sua vita, lei, invece di offrirsi come persona potenziale, suggeriva che forse avrebbe dovuto adottare un cane”. (Baldwin finì per incontrare la sua futura moglie, Hilaria, al Pure Food and Wine in questo periodo.)

Poi è arrivato Anthony Strangis, un imbroglione di Boston che ha attirato l’attenzione di Melngailis alla fine del 2011 a causa del suo status di uno dei ragazzi di Twitter di Baldwin. Strangis inviava regolarmente scarabocchi con figure stilizzate a Baldwin e Hilaria dall’handle di Twitter @Uknowuwant_it, e la coppia è diventata una sua fan tale che Hilaria lo ha soprannominato “Enrique”, ​​twittando: “Ho creato un nome per te: Enrique. Dal momento che non sei più Todd e Harry non sei più il tuo vero nome… Andiamo 4 la versione spagnola, ok? ” (Hilaria si è atteggiata per anni a una persona spagnola.)

Strangis avrebbe presto irretito Melngailis e l’avrebbe convinta a incanalargli 1,7 milioni di dollari dai suoi stabilimenti per finanziare il suo gioco d’azzardo ossessivo mentre affermava che era un essere immortale con ricchezze indicibili che poteva concedere al suo pitbull marrone Leon la vita eterna. I due alla fine sono fuggiti dalla legge e sono stati catturati dalle autorità il 12 maggio 2016, dopo che Strangis è stato sorpreso a ordinare una pizza e ali di bufalo da Domino’s nella sua camera d’albergo a Sevierville, nel Tennessee. La prima esplorazione approfondita della bizzarra saga di Bonnie e Clyde di Strangis e Melngailis è arrivata grazie a Kate Briquelet di The Daily Beast.

Le foto segnaletiche di Anthony Strangis e Sarma Melngailis dopo il loro arresto.

Netflix

E poi c’era Louis CK All’inizio del 2012, mentre Strangis stava sviluppando una relazione online con Melngailis, era anche corteggiata dal cabarettista.

“Il mio cervello ha pensieri su di te. Da qualche parte tra 27 e 93 ¹ / ₂, “CK ha inviato un’e-mail a Melngailis nel marzo 2012. (Le e-mail erano” parte di una raccolta di documenti “forniti al Posta di New York; né Melngailis né CK hanno fornito commenti.)

La loro relazione sembrava essersi inasprita nel giugno 2012, con Melngailis che ha inviato un’e-mail a CK dicendo che era “sconvolta e spaventata” dal fatto che l’uomo divertente le avesse dato un STD.

“Ehi. Capisco che sei arrabbiato. Questo tipo di merda è dura. Non ho mai giurato di essere pulito. Te l’ho detto che potrei o non potrei averti dato questo. Mi dispiace se l’ho fatto. Se me l’hai dato, va bene. Condividiamo tutti l’attuale flusso sanguigno umano, che include questo genere di cose. Avrei dovuto indossare un preservativo, avresti dovuto fabbricarmi tu, avremmo dovuto avere un sacco di cose. siamo umani “, ha risposto CK.

Ehi. Capisco che sei arrabbiato. Questo tipo di merda è dura. Non ho mai giurato di essere pulito. Te l’ho detto che potrei o non potrei averti dato questo. Mi dispiace se l’ho fatto. Se me l’hai dato, va bene. Condividiamo tutti l’attuale flusso sanguigno umano, che include questo genere di cose.

Ha aggiunto: “La nostra generazione ha questa roba. la prossima generazione sarà tutta inoccupata [sic] e faranno sesso con peni di vetro elettrici e vagine digitali e riceveranno invece virus software. Fa parte della vita.”

Il Inviare ha riferito che CK ha poi detto a Melngailis di aver accettato la responsabilità “per la nostra chimica e scambio” prima di chiedersi se qualcuno fosse più “pulito”.

“Mi è stato detto la stessa cosa, che non ci sono buoni test per i ragazzi e anche che i preservativi non fermano le cazzate. Non lo so. È un pasticcio “, ha scritto. “Spero che tu stia bene. penso che lo sarai. E mi dispiace… Guardo ancora indietro con tenerezza e gioia al nostro tempo insieme. E quella notte. È stato davvero meraviglioso, anche se non è mai più successo e sembrava essere una sorta di punto di sosta per noi, purtroppo”.

Ad agosto 9, 2012, due mesi dopo lo scambio di e-mail STD, il settimo episodio di LouieÈ andata in onda la terza stagione. Intitolato “IKEA / Piano Lesson” e scritto da CK, presentava il personaggio di CK Louie informato da Maria Bamford – che, come Melngailis, è una bionda – che lei ha i granchi e che potrebbe averli anche lui dopo la loro una notte In piedi.

Melngailis si è dichiarato colpevole di aver rubato oltre 2 milioni di dollari agli investitori e di aver commesso una frode fiscale penale nel maggio 2017 ed è stato condannato a quattro mesi dietro le sbarre. Nel novembre di quell’anno, Il New York Times pubblicato ed esposto con cinque donne che accusano CK di cattiva condotta sessuale, inclusa la masturbazione davanti a loro (o al telefono) senza il loro consenso, e il fatto che il suo manager, Dave Becky, minacci la loro carriera.

.

Leave a Comment