Gli sviluppatori immobiliari cinesi, Evergrande, non possono rilasciare guadagni in tempo

Una vista della comunità di Evergrande Changqing il 2 settembre 24, 2021, a Wuhan, provincia di Hubei, Cina.

Immagini Getty | Notizie Getty Images | Getty Images

Una sfilza di sviluppatori immobiliari cinesi ha affermato questa settimana di non essere in grado di pubblicare i propri risultati finanziari in tempo o di dover ancora fissare le riunioni del consiglio per loro.

Tra questi c’è il promotore immobiliare Evergrande che ha scosso i mercati degli investimenti l’anno scorso a causa della sua crisi del debito.

Gli sviluppatori hanno fornito una serie di motivi per non essere in grado di farlo.

In un deposito alla borsa di Hong Kong martedì, Evergrande ha affermato che a causa dei “drastici cambiamenti” nel suo ambiente operativo dalla seconda metà dello scorso anno, il suo revisore ha aggiunto “un gran numero di procedure di audit aggiuntive” quest’anno.

Insieme “all’effetto causato dall’epidemia di Covid-19”, Evergrande non sarà in grado di pubblicare i risultati entro la fine di marzo per l’anno terminato a dicembre. 31, 2021, si legge nel deposito.

Ha affermato che pubblicherà i risultati dell’audit “non appena possibile” dopo il completamento dell’audit.

Secondo la banca giapponese Nomura, altri sviluppatori hanno affermato che le dimissioni dei revisori dei conti significavano che non potevano emettere in tempo i guadagni dell’anno finanziario (FY) 2021.

Quando gli sviluppatori cambiano revisore prima della loro stagione dei risultati dell’intero anno, in genere solleva segnali d’allarme per quanto riguarda potenziali problemi di revisione e dovrebbe portare a seri problemi di mercato …

Lo sviluppatore Ronshine ha dichiarato lunedì che PricewaterhouseCoopers (PwC) si è dimessa, citando il tempo insufficiente per l’audit e la rinascita del Covid in Cina come due ragioni principali delle dimissioni.

Negli ultimi due mesi, anche sviluppatori come Aoyuan, Shanghai Shimao e Hopson hanno annunciato un cambio di revisori dei conti.

“Quando gli sviluppatori cambiano revisore prima della stagione dei risultati dell’intero anno, in genere solleva segnali d’allarme per quanto riguarda potenziali problemi di auditing e dovrebbe portare a serie preoccupazioni del mercato sull’affidabilità dei loro numeri finanziari”, ha affermato Nomura in una nota di lunedì.

Margini ridotti e calo dei profitti attesi

A partire da lunedì, nove promotori immobiliari devono ancora annunciare le date delle riunioni del consiglio per l’anno fiscale 2021, ha osservato Nomura.

La probabilità che più sviluppatori non siano in grado di pubblicare i propri risultati in tempo è in aumento, ha affermato Nomura, considerando che le società quotate devono annunciare le date delle riunioni del consiglio almeno sette giorni lavorativi prima delle date effettive dei risultati, che dovrebbero essere il 31 marzo entro l’ultimo.

Leggi di più sulla Cina da CNBC Pro

“Anche se gli sviluppatori riusciranno a pubblicare i loro risultati FY21 in tempo, ci aspettiamo pareri qualificati e risultati deboli in generale (margini ridotti, profitto in calo e pagamento dei dividendi ridotto per FY21-22F) per il settore nelle prossime due settimane, che dovrebbero pesare ulteriormente al ribasso dei prezzi delle azioni del settore, a nostro avviso”, ha affermato Nomura.

Prospettive per le condivisioni immobiliari

La fiducia degli investitori è stata rafforzata a metà marzo quando la Cina ha segnalato il sostegno alle azioni cinesi e ha indicato che le autorità avrebbero lavorato per la stabilità nel suo settore immobiliare in difficoltà. Ciò ha fatto impennare i mercati di Hong Kong la scorsa settimana, compresi i titoli immobiliari.

Tuttavia, le azioni immobiliari hanno lottato per la direzione da allora, oscillando tra guadagni e perdite.

.

Leave a Comment