I prezzi del maiale europeo esplodono | Il Grande Sito

Il commento sulla carne di maiale di Jim Long


22 marzo 2022

icona dell'orologio
3 minuti di lettura

Abbiamo commentato per diversi mesi i prezzi record europei di abbattimento delle scrofe, prezzi bassi dei suini da alimentazione e prezzi bassi dei suini da macello. Tutto ciò porta a enormi perdite se abbinato a prezzi elevati dei mangimi. Ci aspettavamo che fosse in corso una liquidazione di una grande mandria di scrofe. Non c’è dubbio che ora ci sono meno maiali di mercato in Europa. L’unica verità sulla domanda di offerta e sul sentimento del mercato sono i prezzi elevati. Il grafico sottostante di pig333 mostra l’aumento della Germania.

Sommario:
9 febbraio 2022 – Carcassa 1,20 Euro/kg (60¢ US lb.)
16 marzo 2022 – Carcassa 1,85 Euro/kg (93¢ US lb.)

Il mercato tedesco ha guadagnato 33¢ lb. dal 9 febbraio, su un 215 lb. carcassa, questo è pari a $ 70 per un aumento della testa in 5 settimane. Un’esplosione di prezzi, e non si è ancora fermata!

Spagna – Il più grande produttore europeo ha visto aumenti. Il grafico sottostante di pig333 mostra i prezzi di Mercolleida in Spagna.

Sommario:
10 febbraio 2022 – Carcassa 1.088 Euro/kg (55¢ US lb.)
16 marzo 2022 – Carcassa 1.352 Euro/kg (68¢ US lb.)

Una libbra americana di 13¢ aumento del peso vivo su 280 libbre. il maiale guadagna 36 dollari a testa. Il sistema di prezzi Mercolleida limita i movimenti settimanali dei prezzi verso l’alto o verso il basso. La Germania non ha tali limiti. Prevediamo che il prezzo della Spagna aumenterà continuamente.

Perché il mercato europeo è importante per il Nord America? L’Europa ha oltre 10 milioni di scrofe che producono carne di maiale destinata al mercato globale della carne di maiale. Se l’Europa ha meno carne di maiale e prezzi più alti, aumenterà la competitività delle esportazioni USA-Canada-Messico.

Alcuni altri indicatori di mercato che riflettono l’esplosività del mercato europeo:

Prezzi dei suini da alimentazione della Germania.2022

  • Settimana 7: maialini da alimentazione da 25 kg – 23 euro ($ 25,50 US)
  • Settimana 12: maialini da alimentazione da 25 kg – 58 euro ($ 64,50 US)

In 5 settimane, i maialini da alimentazione sono più che raddoppiati. Nessuno paga più del dovuto.

Prezzi delle scrofe da abbattere in Germania 2022

Per 18 settimane consecutive in Germania, il prezzo di chiamata è stato al minimo storico di 0,50 Euro/kg.

  • Settimana 8: 0,50 Euro/kg – 56¢ US lb.
  • Settimana 12: 1,10 Euro/kg – $ 1,20 US lb.

I prezzi delle scrofe sono più che raddoppiati in 4 settimane. Questo ci dice che c’è stata una massiccia liquidazione delle scrofe e che ora ha sicuramente rallentato.

I prezzi in euro ci dicono molto. I maiali da mercato, le scrofe e i maialini da alimentazione stanno tutti saltando più in alto. La liquidazione causata da massicce perdite finanziarie ha ridotto la produzione e vedremo ancora un calo poiché la liquidazione ridurrà ulteriormente il numero di suini. Prevediamo che i prezzi europei supereranno i livelli record.

Stati Uniti d’America

Non crediamo che i Lean Hog ​​Futures abbiano alcun premio in relazione al massiccio calo dell’offerta di carne di maiale in Europa e all’aumento del prezzo del maiale. È oltre la visione della maggior parte dei commercianti di materie prime.

Una settimana fa, le vendite all’esportazione di carne di maiale negli Stati Uniti sono state di 38.300 tonnellate, in aumento del 51% rispetto alla settimana precedente e del 36% al di sopra della media di quattro settimane. Ci aspettiamo di vedere le esportazioni di carne di maiale USA-Canada rafforzarsi poiché la carne di maiale europea, che era più economica della carne di maiale USA-Canada, aumenta per eguagliare o superare i prezzi di USA-Canada. In effetti, negli ultimi mesi, gli esportatori di carne suina USA-Canada hanno lottato per mantenere i mercati.

Sommario

L’aumento dei prezzi in Europa è certamente un gradito sollievo per i produttori locali. Supporterà anche i produttori USA-Canada poiché aumenterà le esportazioni di entrambi i paesi.

Abbiamo scritto per mesi sulla nostra aspettativa nel 2022 che i Tre Pilastri della produzione mondiale di suini Cina-Europa-Nord America subiranno forti cali di produzione nel 2022 e ciò porterà a prezzi record. Finora:

  1. Nord America – meno maiali/prezzi più alti
  2. Europa – meno maiali/prezzi più alti
  3. Cina – aspettando che il cane colpisca l’estremità della catena. Non si possono avere enormi perdite finanziarie e non meno maiali. I produttori perdono soldi, tu hai meno maiali. L’ho sempre fatto, lo farò sempre. Prevediamo che nel secondo trimestre assisteremo a un balzo del mercato come l’Europa ha sperimentato. Accadrà quando pochi se lo aspettano, proprio come gli Stati Uniti e l’Europa.

Leave a Comment