CD Projekt Red conferma che il nuovo medaglione di Witcher è una lince • Eurogamer.net:

CD Projekt Red ha confermato a Eurogamer che il medaglione nella foto che prende in giro il nuovo gioco di Witcher assomiglia davvero a una lince.

“Ok, alcuni misteri non dovrebbero essere così misteriosi”, mi ha detto questo pomeriggio il direttore della comunicazione globale di CD Projekt Red Robert Malinowski. “Posso confermare che il medaglione ha, infatti, la forma di una lince.”

Mette fine alla speculazione che è stata vorticosa da quando l’immagine è stata rilasciata lunedì. La somiglianza del medaglione con una lince è chiara (vedi immagine sotto); il problema era che non esisteva la Lynx School nel canone di Witcher, né nei libri, né nei giochi né da nessuna parte. Questo è ciò che ha sconvolto il cervello delle persone.

Hai già visto la seconda serie di The Witcher su Netflix? C’è un episodio fantastico all’inizio con Kristofer Hivju.

L’unico posto in cui esiste, come Victoria ha spiegato in un post di notizie oggi, era la fan fiction – in un post su The Witcher Fandom Wiki. La storia sognata lì era che lo strigo Lambert e la maga Kiera Metz viaggiarono verso sud dopo gli eventi di The Witcher 3 e alla fine si unirono e riformarono la Cat School come Lynx School.

Non sappiamo se la storia della Lynx School di CD Projekt Red avrà qualcosa a che fare con questo. Immagino sia probabilmente improbabile. Ma è un chiaro indicatore del fatto che questo nuovo gioco, e la possibile serie di giochi – dopotutto viene definita “una nuova saga” – ruoteranno attorno a personaggi diversi da quelli che abbiamo giocato e visto prima. Geralt e gli altri appartengono alla Scuola del Lupo, ricorda.

Non abbiamo idea di chi saranno quei personaggi, e dubito che ne sentiremo parlare per molto tempo. Potrebbe essere Ciri, forse? È probabilmente il prossimo personaggio più famoso dopo Geralt dopo The Witcher 3, e l’abbiamo già interpretata in alcune parti del gioco. È anche, come Geralt, di fondamentale importanza per la storia e la tradizione di The Witcher.

È ufficialmente una lince!

O potrebbe essere qualcun altro interamente? Se il gioco è ambientato in un arco di tempo completamente diverso, questo potrebbe funzionare. Ma allora chi? Avrebbe bisogno di presentarci qualcuno avvincente come Geralt e sperare che ci piacciano altrettanto? Un compito arduo.

A meno che… A meno che nel prossimo gioco di Witcher non creiamo i nostri eroi, che sarebbe la prima volta per la serie. Forse potremmo persino seguirli dall’infanzia attraverso il brutale Trial of Grasses e fino all’età adulta. Potremmo creare le nostre leggende.

Il nuovo gioco di Witcher non ha una data di uscita o altri dettagli di sorta, ma sappiamo che sarà il primo dei grandi giochi di CD Projekt Red a non essere costruito sul REDengine interno. Invece, utilizzerà Unreal Engine 5.

Questo contenuto è ospitato su una piattaforma esterna, che lo visualizzerà solo se accetti i cookie di targeting. Si prega di abilitare i cookie per la visualizzazione.

Questo contenuto è ospitato su una piattaforma esterna, che lo visualizzerà solo se accetti i cookie di targeting. Si prega di abilitare i cookie per la visualizzazione.

Tuttavia, Cyberpunk 2077 non verrà trasferito su Unreal Engine 5. Quel gioco, e tutti i suoi contenuti futuri, rimarranno basati sul motore RED.

Supporterai Eurogamer?

Vogliamo rendere Eurogamer migliore, e questo significa migliore per i nostri lettori, non per gli algoritmi. Puoi aiutare! Diventa un sostenitore di Eurogamer e potrai visualizzare il sito completamente senza pubblicità, oltre ad avere accesso esclusivo ad articoli, podcast e conversazioni che ti avvicineranno alla squadra, alle storie e ai giochi che tutti amiamo. Gli abbonamenti partono da £ 3,99 / $ 4,99 al mese.

Supportaci:

Leave a Comment