Gli azionisti di BuzzFeed hanno esortato il CEO Jonah Peretti a chiudere TUTTA l’operazione di notizie

Il sito web di New York BuzzFeed sta sventrando la sua divisione notizie poiché la società di media digitali tra i rapporti che gli azionisti hanno esortato il fondatore e CEO Jonah Peretti a chiuderla completamente.

La redazione, che secondo quanto riferito perde Buzzfeed circa $ 10 milioni all’anno, sta offrendo acquisizioni volontarie, mentre alcuni dei migliori editori se ne stanno andando, riporta la CNBC. Diversi azionisti chiave hanno detto al fondatore e CEO Jonah Peretti di chiudere l’intera operazione di notizie.

Le partenze includono Mark Schoofs, il redattore capo di BuzzFeed News, e il vicedirettore capo Tom Namako, che martedì ha annunciato il passaggio a NBC News Digital. Se ne va anche Ariel Kaminer, caporedattore per le indagini.

Durante la chiamata sugli utili di BuzzFeed martedì, il CEO Jonah Peretti ha affermato che la società sta accelerando i suoi investimenti in video verticali popolari su app come TikTok.

Ma le cose sono andate meno cordiali in un incontro che è stato registrato e fatto trapelare a Business Insider, dove Peretti ha adottato un approccio più realistico con ciò che stava accadendo alla sua divisione notizie.

Quando ai membri dello staff è stato permesso di porre domande, più giornalisti hanno affermato che Peretti aveva già lasciato la riunione.

Il fondatore e CEO di BuzzFeed Jonah H. Peretti parla al Nasdaq nel dicembre del 2021

Buzzfeed, con sede a New York, offre acquisizioni volontarie nella sua redazione di alto profilo di 100 persone e alcuni dei migliori editori se ne stanno andando

Buzzfeed, con sede a New York, offre acquisizioni volontarie nella sua redazione di alto profilo di 100 persone e alcuni dei migliori editori se ne stanno andando

Un logo BuzzFeed News adorna una parete all'interno della sede di BuzzFeed.  La società di media e notizie è stata fondata nel 2006

Un logo BuzzFeed News adorna una parete all’interno della sede di BuzzFeed. La società di media e notizie è stata fondata nel 2006

Ciò non ha impedito al personale di scatenarsi contro i restanti dirigenti che erano presenti alla riunione.

«Questo è l’esatto opposto del messaggio che abbiamo ricevuto da Mark [Schoofs]’, ha detto un dipendente. “Siamo stati spinti verso una forma più lunga, notizie meno reattive per due anni, e ora sento l’esatto contrario. Non capisco al di là degli azionisti che non amano le notizie quale sia il vero problema qui.’

Un altro ha notato l’assenza di Peretti al Q&A: “Questo è molto frustrante ed è molto scortese che Jonah se ne sia andato”, ha detto un altro dipendente. «È un re… irrispettoso. Tutto questo è davvero scoraggiante e doloroso. Questo è il motivo per cui abbiamo una fottuta unione. Non puoi trattare le persone in questo modo.’

Un altro membro dello staff aveva preoccupazioni simili: ‘Essere dire da Jonah – che ora ha lasciato la riunione, per cui tutti sono ovviamente molto arrabbiati – che non ci sovvenzionerà come se fossimo un caso di beneficenza in questa azienda, è offensivo. Il morale è un tale problema.’

Samantha Henig, VP of News Strategy & Operations di Buzzfeed, ha affermato che devono bilanciare il giornalismo con il profitto.

“In questo momento ci troviamo di fronte a una decisione su come continuare a servire il nostro pubblico, fare un grande giornalismo che renda il mondo migliore e farlo all’interno di un modello di business che ci permetta di coprire i nostri costi ora in modo da poter continuare a crescere e investire nel futuro ‘, ha detto Henig.

Per quanto riguarda la divisione notizie, “dovrà rimpicciolirsi” e “dare priorità alle aree di copertura con cui il nostro pubblico si connette di più”, ha detto Peretti in una nota ai dipendenti.

Durante la chiamata sugli utili, ha affermato che la società deve rendere BuzzFeed News un contributo finanziario più forte per il business più ampio, e ciò comporterà concentrarsi sulle grandi notizie dell’ultima ora, sulla cultura e sull’intrattenimento, sulle celebrità e sulla vita su Internet. ‘

Peretti ha affermato che la strategia ora sarà “le notizie e gli scoop più importanti della giornata, la migliore copertura di Internet, della cultura, delle nostre vite, della nostra salute e indagini più rapide”, secondo l’audio.

«Non ho più intenzione di sovvenzionare [the news division] con le entrate di altre divisioni, e questo è un cambiamento rispetto al passato”, ha aggiunto. “Lo abbiamo fatto per molti anni, ma ora dobbiamo trasformare le notizie in un business sostenibile.”

BuzzFeed News non è redditizio ma ha vinto premi, incluso il suo primo Pulitzer l’anno scorso, e il suo staff è stato regolarmente preso di mira dalle organizzazioni giornalistiche tradizionali.

Un portavoce dell’outlet, Matt Mittenthal, ha affermato che circa 35 persone erano idonee per le acquisizioni, ma la società non si aspetta che tutte ne prendano una.

Diversi dirigenti della chiamata speravano di evitare i licenziamenti e speravano che le acquisizioni volontarie avrebbero risparmiato abbastanza soldi per evitarli.

Verranno offerti riacquisti ai giornalisti per i team di investigazione, disuguaglianza, politica e scienza, poiché BuzzFeed si concentra maggiormente sulle grandi notizie dell’ultima ora e sui contenuti più leggeri.

Il fondatore e CEO di BuzzFeed Jonah H. Peretti e BuzzFeed celebrano il Listing Day di BuzzFeed Inc. al Nasdaq il 06 dicembre 2021

Il fondatore e CEO di BuzzFeed Jonah H. Peretti e BuzzFeed celebrano il Listing Day di BuzzFeed Inc. al Nasdaq il 06 dicembre 2021

Mark Schoofs, il redattore capo di BuzzFeed News, ha annunciato la sua partenza prima dei tagli alla redazione

Mark Schoofs, il redattore capo di BuzzFeed News, ha annunciato la sua partenza prima dei tagli alla redazione

Tom Namako, vicedirettore capo di BuzzFeed News

Ariel Kaminer, redattore esecutivo per le indagini di BuzzFeedNews

Il vicedirettore capo Tom Namako e il redattore esecutivo per le indagini Ariel Kaminer hanno entrambi lasciato l’azienda

Rosalind Adams, giornalista investigativa di BuzzFeed News, ha twittato: “Abbiamo avuto la libertà di inseguire storie selvagge e impossibili. È un giorno triste per vedere @BuzzFeedNews allontanarsi dal dare valore a quel lavoro.’

Oltre alle acquisizioni in redazione, la società ha anche affermato che sta tagliando l’1,7% del suo personale.

In un deposito di gennaio presso le autorità di regolamentazione dei valori mobiliari, Buzzfeed ha affermato di avere 1.524 dipendenti statunitensi e internazionali, quindi i tagli ammonterebbero a circa 25 persone.

Le azioni di BuzzFeed sono scese di oltre il 40 percento da quando la società è diventata pubblica all’inizio di dicembre tramite quella che è nota come SPAC, fondendosi con una società che già opera, piuttosto che con un’IPO.

La società ha avuto un anno solido nel 2021, ha riferito martedì nel suo comunicato sugli utili. Le sue entrate sono aumentate del 24% a $ 397,6 milioni, grazie all’aumento dell’e-commerce e delle entrate pubblicitarie, e il suo profitto è più che raddoppiato, a $ 25,9 milioni.

Azioni Buzzfeed Inc.  è salito di 32 centesimi, ovvero del 6,5 per cento, per chiudere martedì a 5,27 dollari.

Azioni Buzzfeed Inc. è salito di 32 centesimi, ovvero del 6,5 per cento, per chiudere martedì a 5,27 dollari.

Ma prevede un calo delle entrate nel trimestre in corso se include l’acquisizione di Complex Networks, un gruppo di siti di cultura pop acquisito da BuzzFeed lo scorso anno.

I licenziamenti separati dalla divisione notizie arriveranno da BuzzFeed Video e dalla parte editoriale di Complex.

BuzzFeed ha anche acquisito HuffPost all’inizio del 2021 e poco dopo ha licenziato diverse dozzine di dipendenti.

L’ultimo licenziamento diretto del personale di Buzzfeed è arrivato nel luglio del 2020, quando l’azienda ha licenziato il 70% dei suoi lavoratori licenziati.

Azioni Buzzfeed Inc. è salito di 32 centesimi, ovvero del 6,5 per cento, per chiudere martedì a 5,27 dollari.

.

Leave a Comment