I giocatori di Gran Turismo 7 utilizzano la riproduzione remota su PC per automatizzare la routine di gioco:

Ingrandire: / Perché spendere tempo o denaro per guadagnare valuta di gioco quando uno script per PC può farlo gratuitamente?

Nella nostra recensione di: Gran Turismo 7:, abbiamo avvertito che i giocatori dovrebbero “essere pronti a macinare” per i crediti di gioco necessari per acquistare alcune costose auto di gioco. Abbiamo anche detto che il gioco “cercherà di indurti ad aprire il tuo vero portafoglio per acquistare crediti di gioco un po’ più frequentemente di quanto ti piacerebbe”. Ora, alcuni giocatori intraprendenti hanno trovato un modo per evitare quella fatica per: Gran Turismo 7: crediti: Hanno automatizzato un metodo di guadagno del credito che non richiede effettivamente di giocare.

Il metodo, pubblicato lunedì dall’utente di PSNProfiles Septomor e notato da VGC, sfrutta alcuni strumenti di scripting per PC e lo strumento di riproduzione remota di PlayStation. Inviando input preimpostati a una PS4 o PS5 locale tramite Remote Play, lo script del PC esegue automaticamente e incessantemente una singola gara, guadagnando ciò che alcuni utenti segnalano sono milioni di crediti in-game in un giorno (e/o evitando centinaia di dollari nei costi di microtransazione che potrebbero acquistare quei crediti).

L’automazione segue il rilascio di: GT7: controversa patch della versione 1.07, che ha notevolmente ridotto il numero di crediti che i giocatori possono guadagnare per gara. La patch ha aumentato il tempo di gioco richiesto per guadagnare: GT7:le auto più costose di circa il 63 percento, secondo un’analisi di GT Planet, rendendo un gioco già pesante ancora più pesante (e probabilmente incoraggiando più giocatori a spendere soldi veri per saltare quella fatica).

“So che con i nerf le persone non sono felici e probabilmente sono disattivate dall’enorme lavoro, o almeno lo sono”, ha scritto Septomor insieme a un post che pubblicizza l’automazione. “Quindi ecco alcuni script, creati per adattarsi a quei nerf.”

“Nel: GT7:mi piacerebbe che gli utenti si godessero molte auto e gare anche senza microtransazioni “, ha scritto Kazunori Yamauchi di Polyphony Digital in un aggiornamento post-patch sul Gran Turismo: sito web. “Allo stesso tempo, il prezzo delle auto è un elemento importante che ne trasmette il valore e la rarità, quindi penso che sia importante che sia collegato ai prezzi del mondo reale. Voglio fare GT7: un gioco in cui puoi divertirti con una varietà di auto in molti modi diversi e, se possibile, vorresti cercare di evitare una situazione in cui un giocatore deve continuare meccanicamente a ripetere determinati eventi più e più volte. “

Gran Turismo 7:La patch della versione 1.07 è stata anche responsabile di un’interruzione del server di oltre 30 ore che ha ostacolato il gioco la scorsa settimana. L’interruzione ha escluso i giocatori dalla maggior parte delle modalità per giocatore singolo e dalle gare multiplayer. I server online del gioco erano collegati alla progressione per giocatore singolo come strumento anticoncezionale, come ha detto Yamauchi ad Ars durante un evento di anteprima per il gioco.

Leave a Comment