“Possiamo fare un lavoro migliore” GFL Environmental sulla buona strada per rilevare la raccolta di rifiuti e riciclaggio a Fort Wayne

FORT WAYNE, Ind. (WANE) – La città di Fort Wayne ha messo in moto le ruote per il passaggio da Red River a un nuovo raccoglitore di rifiuti e riciclaggio.

Come riportato da WANE 15 martedì sera, funzionari della città e membri del consiglio comunale si sono incontrati con GFL Environmental, che è la più bassa delle tre società che faranno un’offerta per un contratto con Fort Wayne.

Il direttore dei lavori pubblici, Shan Gunawardena, ha detto a WANE 15 di non aver ancora incontrato i servizi della Repubblica o la gestione dei rifiuti perché la città è legalmente obbligata a scegliere l’offerente più basso a meno che non venga ritenuto che non sia reattivo e responsabile.

Gunawardena ha detto di essere stato colpito da GFL Environmental.

“Hanno capito le nostre esigenze qui e anche noi avevamo una buona sensazione per la loro leadership”, ha detto Gunawardena. “[We] capire quale sarebbe stata la loro strategia con il contratto se venissero selezionati e per assicurarci di sapere in cosa ci stiamo cacciando questa volta.

WANE 15 ha parlato con un rappresentante della GFL Environmental USA mercoledì. Joe Munem è il direttore degli affari governativi e delle pubbliche relazioni dell’azienda. Ha detto che conoscono Fort Wayne dopo aver aperto una stazione di trasferimento qui quasi due anni fa.

Munem ha detto di conoscere la città, i percorsi e pensare di poter fare meglio dell’attuale fornitore.

“Pensiamo che i leader della città abbiano capito che non stiamo cercando di applicare una soluzione di tagliabiscotti per Fort Wayne”, ha detto Munem. “Abbiamo guidato tutte le rotte. Abbiamo visto cosa si sta facendo attualmente e abbiamo detto loro come avremmo potuto farlo meglio.

Munem ha affermato che GFL serve più di 900 comuni del Nord America, comprese più di 120 comunità nel vicino Michigan. Quell’elenco di città include Detroit.

“Possiamo entrare e assicurarci che questo venga ritirato quando dovrebbe essere ritirato. Questo è un servizio per il quale i contribuenti stanno pagando e meritano un servizio migliore. Non solo, siamo l’offerente reattivo più basso. Quindi, crediamo di poter fornire il miglior servizio al miglior prezzo “, ha affermato Munem.

Gunawardena ha detto che la città non ha iniziato a negoziare un contratto con GFL Environmental. Stanno facendo la loro due diligence.

Mentre tutto questo sta accadendo, il sindaco Tom Henry ha convocato una riunione speciale alla riunione del consiglio comunale martedì 29 marzo per discutere e potenzialmente approvare l’accordo di transizione tra la città e Red River Waste Solutions, che può essere letto di seguito:

L’accordo descrive in dettaglio come le due parti gestiranno la transizione. Red River rifiuterà ufficialmente il suo contratto con Fort Wayne a partire dal 30 dicembre 2021 come parte della sua procedura fallimentare, ma continuerà a fornire servizi fino al 30 giugno 2022.

L’accordo delinea come verranno gestite con la città le multe sostenute da Red River.

Parte dell’accordo prevede l’assunzione di Barry Pruitt a spese di Red River. La città vuole qualcuno del posto che gestisca le operazioni di Fort Wayne di Red River negli ultimi mesi.

Pruitt è un residente di Fort Wayne con un background nel settore. Il suo profilo LinkedIn mostra la sua storia lavorativa che comprende più di due decenni come direttore generale per la gestione dei rifiuti a Fort Wayne e quasi 14 anni di lavoro in diverse posizioni per Republic Services.

Il consigliere comunale Geoff Paddock ha detto a WANE 15 che la data obiettivo per selezionare un nuovo autotrasportatore in modo che inizino il 1 luglio è martedì 10 maggio. Quello sarebbe il giorno in cui il consiglio voterà e approverà il prossimo raccoglitore di rifiuti e riciclaggio della città.

Leave a Comment