Tesla, il fornitore Lucid LGES prevede di costruire una fabbrica di batterie da 1,4 miliardi di dollari in Arizona

Un dipendente passa davanti al logo di LG Energy Solution nel suo edificio per uffici a Seoul, Corea del Sud, 23 novembre 2021. REUTERS / Kim Hong-Ji / File Photo

Registrati ora per un accesso illimitato GRATUITO a Reuters.com

SAN FRANCISCO/SEUL, 23 marzo (Reuters) – LG Energy Solution (373220.KS) (LGES), fornitore dei produttori di auto elettriche Tesla e Lucid, ha dichiarato giovedì in Corea che prevede di investire 1,7 trilioni di won coreani (1,4 miliardi di dollari). ) di costruire una fabbrica di batterie in Arizona entro il 2024 per soddisfare la domanda di “startup di spicco” e altri clienti nordamericani.

Questa sarà la sua prima fabbrica negli Stati Uniti a produrre celle cilindriche, un tipo di batteria che è stato utilizzato nei veicoli Tesla e Lucid, ha affermato LGES. La costruzione inizierà nel secondo trimestre del 2022, con la produzione di massa che inizierà nel 2024 con una capacità di produzione di 11 gigawattora, ha affermato LGES in una nota.

In precedenza, Reuters ha riferito che i potenziali clienti includerebbero i produttori di veicoli elettrici Tesla, Lucid e Proterra e Philip Morris (PM.N), produttore di bastoncini di tabacco riscaldati IQOS, tra gli altri. Il rapporto citava persone che avevano familiarità con la questione.

Registrati ora per un accesso illimitato GRATUITO a Reuters.com

LGES ha dichiarato in una dichiarazione che prevede di prendere in considerazione la possibilità di garantire una capacità di produzione aggiuntiva presso il suo stabilimento in Arizona in futuro.

“La fabbrica dell’Arizona potrebbe aggiungere ulteriore capacità di produzione in futuro poiché stiamo assistendo a una crescente domanda di batterie cilindriche da vari clienti, comprese le case automobilistiche e i produttori di utensili elettrici”, ha affermato un funzionario di LGES.

Martedì, l’amministratore delegato di Tesla Elon Musk ha affermato che la produzione di batterie sarebbe stata “il fattore limitante” per la produzione di veicoli in due o tre anni. leggi di più Ha invitato i fornitori ad aumentare la produzione, mentre Tesla inizia a produrre le celle in proprio.

Tesla, Lucid e Proterra non hanno risposto immediatamente alle richieste di commento. Philip Morris ha rifiutato di commentare.

Anche la giapponese Panasonic Corp (6752.T), un fornitore Tesla, insieme a Contemporary Amperex Technology Co Ltd (300750.SZ), sta cercando di investire miliardi di dollari per costruire una fabbrica per produrre un nuovo tipo di batteria per veicoli elettrici (EV) per Tesla, l’emittente pubblica NHK ha riferito questo mese.

Panasonic sta cercando di costruire la fabbrica in Oklahoma o Kansas, non lontano dal nuovo stabilimento di veicoli di Tesla in Texas, ha riferito NHK.

Sherry House, Chief Financial Officer, ha detto a Reuters il mese scorso che la società, che ha una fabbrica di automobili in Arizona, ha firmato accordi di fornitura pluriennali con due fornitori di batterie e che l’accordo “ha una certa capacità proveniente dalle linee cellulari statali”.

Non ha identificato le società. Batterie lucide di LGES e Samsung SDI.

LGES, che a gennaio ha raccolto oltre 10 miliardi di dollari nella sua offerta pubblica iniziale in Corea, ha annunciato una serie di joint venture per batterie con GM (GM.N) e Stellantis (STLA.MI) negli Stati Uniti e in Canada. Per saperne di più

Ad agosto, il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha firmato un ordine esecutivo volto a rendere elettrica la metà di tutti i nuovi veicoli venduti nel 2030.

Registrati ora per un accesso illimitato GRATUITO a Reuters.com

Segnalazione di Hyunjoo Jin e Heekyong Yang. Montaggio di Jane Merriman, David Gregorio e Bernard Orr

I nostri standard: i principi di fiducia di Thomson Reuters.

.

Leave a Comment