Zendesk firma un accordo per la rimozione del carbonio con Climateworks

Questo mese, Climeworks ha firmato un accordo progressivo con Zendesk, la società di servizi e vendita, per rimuovere definitivamente parte delle sue emissioni inevitabili. Questo accordo dimostra un chiaro senso di comprensione del clima da parte di Zendesk e rafforzerà la soluzione di rimozione del carbonio di Climeworks e anche la sua missione necessaria e sostenibile.

Climeworks è stata fondata nel 2009 dagli ingegneri Christoph Gebald e Jan Wurzbacher a Zurigo. La loro missione collettiva è ispirare un miliardo di persone a rimuovere l’anidride carbonica dall’aria e costruire un mondo positivo per il clima. Per raggiungere questo obiettivo, hanno ideato una soluzione di rimozione del carbonio incentrata sulla cattura diretta dell’aria (DAC) e sullo stoccaggio. Questa azione innovativa è attualmente la tecnica di rimozione del carbonio di più alta qualità sul pianeta e, in questo senso, una delle maggiori speranze negli sforzi globali per ridurre e rimuovere le emissioni di CO2 dall’atmosfera. Tuttavia, la scala di produzione è molto limitata, con conseguente divario tra domanda e offerta. L’anno scorso, Climeworks ha aperto la più grande struttura DAC del mondo in Islanda, ricevendo la copertura della stampa globale.

Per questo motivo, accordi come l’accordo tra Climeworks e Zendesk fanno ben sperare. Sebbene un accordo non garantirà la sicurezza climatica globale, è un passo avanti e dovrebbe ispirare altre grandi società a seguire l’esempio con passi e impegni simili. L’acquisto da parte di Zendesk dei servizi di rimozione del carbonio di Climework non solo assicura la rimozione del carbonio dalla nostra atmosfera, ma accelera anche l’aumento di scala di questa importante e immensamente necessaria soluzione tecnologica per il clima.

Stabilimento di Climateworks Orca. Credito immagine: Climateworks

Zendesk è un’azienda attenta all’ambiente e consapevole. In effetti, il cambiamento climatico è un’area di interesse chiave e impegnata rilevata nella programmazione dell’impatto sociale dell’azienda. Questo piano d’azione appena annunciato per rimuovere le sue emissioni inevitabili ha senso in questo quadro e può essere solo l’inizio.

Per Climeworks, questo accordo segna l’ennesimo progresso in termini di sviluppo della sua portata: in precedenza la società aveva annunciato acquisti da parte di artisti del calibro di Boston Consulting, LGT Bank e Rothesay.


 

Apprezzi l’originalità di CleanTechnica? Prendi in considerazione l’idea di diventare un membro, un sostenitore, un tecnico o un ambasciatore CleanTechnica o un sostenitore su Patreon.


 


 


Annuncio




Hai un consiglio per CleanTechnica, vuoi fare pubblicità o suggerire un ospite per il nostro podcast CleanTech Talk? Contattaci qui.

Leave a Comment