7 cose che devi sapere sui nuovi resort “luna” da $ 5 miliardi in arrivo sul pianeta Terra

Solo 12 persone, tutti maschi bianchi, hanno mai messo piede sulla Luna. Allora perché non costruire quattro mini-lune sul pianeta Terra in modo che 10 milioni di persone possano visitare una superficie lunare simulata ogni anno?

Questa è l’idea visionaria alla base di “Moon”, una costruzione veramente sferica alta 735 piedi / 224 metri progettata per essere un resort di destinazione unico e lussuoso. La costruzione, destinata a costare 5 miliardi di dollari, è opera di Moon World Resorts Inc. (MWR), un licenziatario di progettazione architettonica e proprietà intellettuale con sede in Canada.

Ecco sette cose che devi sapere su “Luna:”

1. Offrirà turismo spaziale di massa … per $ 500

È progettato per tutto, dalle vacanze di lusso e soggiorni benessere a eventi e convegni, ma c’è un’attrazione principale; una superficie lunare da esplorare. “È rivolto a coloro che desiderano partecipare all’autentico turismo spaziale a un prezzo accessibile”, ha affermato Michael R. Henderson, co-fondatore di Moon World Resorts. “La luna può ospitare 2,5 milioni di astronauti ospiti annuali sulla sua superficie lunare… con il turismo spaziale che finalmente decolla – con il relativo costo proibitivo per partecipare – il tempismo della Luna è perfetto!”

L’ingresso in “Moon” sarà gratuito, ma l’esperienza principale avrà un costo di $ 500.

2. Comprenderà una “colonia lunare”

Il tour di 90 minuti sulla superficie lunare di 10 acri includerà una visita a “un’autentica colonia lunare funzionante”. Quando in superficie gli ospiti potranno esplorare la superficie lunare e visitare… qualcosa. “Come puoi apprezzare, gran parte di questo rimane nascosto”, ha detto Henderson. “Tuttavia, immagina te stesso in un ambiente autentico in tempo reale… non è una realtà aumentata o virtuale… crederai davvero di essere sulla Luna.”

3. Include anche un giro in Shuttle

Per raggiungere la superficie lunare, gli ospiti faranno un giro in uno Shuttle, che si muoverà all’interno dell’area vuota della sfera interna dell’edificio. “Una volta che gli ospiti entrano nella struttura dello Shuttle, avranno un rapido controllo medico, screening di sicurezza, tuta, briefing sulla sicurezza, briefing sull’esplorazione, quindi saliranno a bordo del nostro esclusivo sistema di navetta”, ha detto Henderson. “Gli ospiti sperimenteranno il decollo e l’intero viaggio verso la Luna.” Stiamo parlando di un’esperienza audiovisiva fuori dal mondo.

4. È ispirato al museo Guggenheim di Bilbao (Spagna).

Nessuno dei due è stato coinvolto in “Moon”, ma è ispirato dall’architetto canadese-americano Frank Gehry – noto soprattutto per il suo museo Guggenheim di Bilbao in Spagna – e dal compianto architetto britannico Richard Rogers. “La luna sarà il vero edificio sferico più grande del mondo”, ha detto Henderson. “Molti edifici affermano di essere sfere quando in realtà sono semplicemente edifici con cupole”.

MWR spera chiaramente che l’unicità del suo edificio “vera sfera” avrà un “effetto Bilbao” simile al Guggenheim di Gehry.

5. La “Luna” sarà illuminata di notte

Naturalmente, la sfera “Luna” sarà illuminata di notte per imitare le fasi della Luna vera e propria. “Sarà disponibile una miriade di effetti di luce, inclusi quelli irradiati sull’intera sfera MOON”, ha affermato Henderson.

6. IoPotrebbe aprire intorno al 2027-28

“Moon” richiede un programma di pianificazione pre-sviluppo di 12 mesi seguito da un processo di costruzione di 48 mesi. “Se il terreno fosse aperto nel 2023, potrebbe aprirsi intorno al 2027-28 (con)”, ha detto Henderson. Ci sono piani provvisori per altri quattro resort “Moon” negli Stati Uniti, negli Emirati Arabi Uniti, a Singapore e in Spagna.

7. Probabilmente è troppo visionario per Las Vegas

“Las Vegas è un’opzione ovvia”, ha detto Henderson. “Tuttavia, gli Stati Uniti hanno perso il loro gusto per gli edifici interessanti, come si può vedere dagli attuali sviluppi sulla Strip di Las Vegas”. Henderson pensa che gli attuali sviluppi siano “noiosi scatole quadrate senza immaginazione”, il risultato del fatto che le società sono “gestite da contabili piuttosto che da visionari”.

“Forse la Cina o gli Emirati Arabi Uniti saranno i primi, lo scopriremo presto!” disse Henderson.

Ti auguro cieli sereni e occhi spalancati.

.

Leave a Comment