In Iowa, i dipendenti Hy-Vee denunciano licenziamenti

I dipendenti di Hy-Vee stanno segnalando licenziamenti all’interno dell’azienda. Le persone hanno iniziato a contattare KCCI lunedì, segnalando i tagli. KCCI ha ripetutamente cercato di confermare i licenziamenti con Hy-Vee, ma la società con sede a West Des Moines ha condiviso pochi dettagli. I dipendenti hanno riferito a KCCI che la maggior parte dei tagli sono stati effettuati nei dipartimenti di marketing e tecnologia dell’informazione, sia a distanza che nel centro “Helpful Smiles Technology” di Grimes. “Anche se non siamo sicuri di quale comunicazione stai ricevendo o cosa viene messo in discussione, Hy-Vee è un’azienda forte e vivace”, ha detto a KCCI Tina Potthoff, vicepresidente senior delle comunicazioni di Hy-Vee in una dichiarazione scritta martedì. “Come ogni azienda, il nostro dipendente ha bisogno di flussi e riflussi per adattarsi alla nostra attività. Nel bel mezzo del COVID-19, abbiamo dovuto aumentare in modo significativo i nostri progetti in tutta la nostra attività. Con il lancio di questi progetti, dobbiamo assicurarci di rimanere concentrati sui nostri negozi e fornire il miglior rapporto qualità-prezzo ai nostri clienti. “Potthoff ha continuato dicendo che Hy-Vee sta ancora assumendo presso l’ufficio aziendale, i punti vendita e si sta espandendo .la sua impronta nella metropolitana di Des Moines e nelle aree circostanti. Secondo Potthoff, Hy-Vee ha circa 93.000 dipendenti in tutta l’azienda. Due dipendenti che affermano di essere stati licenziati, dicono a KCCI di essere stati informati di un incontro lunedì mattina e di essere stati rilasciati durante quell’incontro poco dopo. Uno dice che gli è stato detto che la società si sta ristrutturando, l’altro dice che gli è stato detto che la sua posizione non era più necessaria. Almeno un dipendente ha detto a KCCI di essere stato licenziato virtualmente in un incontro uno contro uno lunedì. Quando è stato chiesto più volte ulteriori informazioni sui tagli, Hy-Vee ha fornito la dichiarazione di cui sopra martedì pomeriggio, ma senza ulteriori dettagli. KCCI ha contattato nuovamente Hy-Vee due volte mercoledì pomeriggio per un commento, ma non ha ricevuto risposta. KCCI ha anche cercato di confermare i licenziamenti tramite lo sviluppo della forza lavoro dell’Iowa. more.The Worker Adjustment and Retraining Notification Act è una legge federale che richiede alle aziende di dare un preavviso di 60 giorni quando una chiusura colpisce almeno 50 o più dipendenti. Richiede anche la notifica quando un licenziamento di massa colpisce 500 o più lavoratori o il 33% della forza lavoro di un’azienda. Non è chiaro se Hy-Vee fosse tenuta a notificare al governo questi tagli perché il numero dei dipendenti interessati non è stato divulgato pubblicamente. IWD afferma che tutte le informazioni pubbliche disponibili, compresi gli avvisi di licenziamento, sono pubblicate sul suo sito web. Hy-Vee non è elencato. L’ultima volta che Hy-Vee ha segnalato una notifica è stata a maggio 2020 quando ha chiuso un centro logistico di Urbandale. Trecentosessantotto dipendenti furono licenziati in quel momento.

I dipendenti di Hy-Vee stanno segnalando licenziamenti all’interno dell’azienda. Le persone hanno iniziato a contattare KCCI lunedì, segnalando i tagli. KCCI ha ripetutamente cercato di confermare i licenziamenti con Hy-Vee, ma la società con sede a West Des Moines ha condiviso pochi dettagli.

I dipendenti hanno riferito a KCCI che la maggior parte dei tagli sono stati effettuati nei dipartimenti di marketing e tecnologia dell’informazione, sia a distanza che nel centro “Helpful Smiles Technology” di Grimes.

“Anche se non siamo sicuri di quale comunicazione stai ricevendo o cosa viene messo in discussione, Hy-Vee è un’azienda forte e vivace”, ha detto a KCCI Tina Potthoff, vicepresidente senior delle comunicazioni di Hy-Vee in una dichiarazione scritta martedì. “Come ogni azienda, il nostro dipendente ha bisogno di flussi e riflussi per adattarsi alla nostra attività. Nel bel mezzo del COVID-19, abbiamo dovuto aumentare in modo significativo i nostri progetti in tutta la nostra attività. Con questi progetti lanciati, dobbiamo assicurarci di rimanere concentrati sui nostri negozi e fornire il miglior valore e qualità ai nostri clienti. ”

Potthoff ha continuato dicendo che Hy-Vee sta ancora assumendo presso la sede aziendale, i punti vendita e sta espandendo la sua presenza nella metropolitana di Des Moines e nelle aree circostanti. Hy-Vee ha circa 93.000 dipendenti in tutta l’azienda, secondo Potthoff.

Due dipendenti che affermano di essere stati lasciati andare, dicono a KCCI di essere stati informati di un incontro lunedì mattina e di essere stati rilasciati durante quell’incontro poco dopo. Uno dice che gli è stato detto che la società si sta ristrutturando, l’altro dice che gli è stato detto che la sua posizione non era più necessaria.

Almeno un dipendente ha detto a KCCI di essere stato licenziato virtualmente in un incontro uno contro uno lunedì.

Quando è stato chiesto più volte ulteriori informazioni sui tagli, Hy-Vee ha fornito la dichiarazione di cui sopra martedì pomeriggio, ma senza ulteriori dettagli. KCCI ha contattato nuovamente Hy-Vee due volte mercoledì pomeriggio per un commento, ma non ha ricevuto risposta.

KCCI ha anche cercato di confermare i licenziamenti attraverso lo sviluppo della forza lavoro dell’Iowa.

La legge sull’avviso di licenziamento dell’Iowa richiede ai datori di lavoro di dare un preavviso di 30 giorni in caso di arresto permanente o temporaneo o licenziamento di massa che ha un impatto su 25 o più dipendenti per un periodo di sei mesi o più.

Il Worker Adjustment and Retraining Notification Act è una legge federale che richiede alle aziende di dare un preavviso di 60 giorni quando una chiusura colpisce almeno 50 o più dipendenti. Richiede anche la notifica quando un licenziamento di massa colpisce 500 o più lavoratori o il 33% della forza lavoro di un’azienda.

Non è chiaro se Hy-Vee fosse tenuta a notificare al governo questi tagli perché il numero dei dipendenti interessati non è stato divulgato pubblicamente.

IWD afferma che tutte le informazioni pubbliche disponibili, compresi gli avvisi di licenziamento, sono pubblicate sul suo sito web. Hy-Vee non è elencato.

L’ultima volta che Hy-Vee ha segnalato una notifica è stata nel maggio 2020, quando ha chiuso un centro logistico di Urbandale. Trecentosessantotto dipendenti furono licenziati in quel momento.

Leave a Comment