Amplia la tua visione dell’universo – con il binocolo – Post Bulletin

Posizioni di alcuni dei migliori bersagli celesti binoculari.

Ha contribuito

I binocoli per osservare le stelle non ottengono mai abbastanza credito. Potrebbero non avere la stessa capacità di raccogliere la luce e l’ingrandimento dei telescopi, ma i binocoli hanno chiari vantaggi. Per prima cosa, se sei interessato all’osservazione delle stelle ma non sei ancora sicuro di voler investire denaro in un telescopio, inizia con il binocolo. Rendili il tuo “primo telescopio”. Per la maggior parte, i binocoli sono meno costosi dei telescopi e sono molto più facili da usare. C’è poco o nessun tempo di configurazione e puoi portarli facilmente con te ovunque tu vada. Certamente non occupano tanto spazio quanto i telescopi.

Otticamente, la cosa migliore che i binocoli hanno da offrire è che offrono un campo visivo molto più ampio. Ciò ti consente di vedere contemporaneamente una porzione più significativa del cielo notturno di quanto sia possibile con la maggior parte dei telescopi. Questo può davvero aiutare quando stai cercando di conoscere come aggirare le costellazioni e trovare tesori celesti al loro interno. Ci sono anche obiettivi astronomici che si vedono meglio con il binocolo, in particolare splendidi ammassi stellari. Molti di questi ammassi occupano aree così vaste del cielo che non c’è modo di inserirli nel campo visivo di un telescopio. Un buon esempio è il bellissimo ammasso stellare delle Pleiadi, che attualmente brilla nel cielo meridionale della prima serata. Elencherò alcuni altri grandi tesori celesti per il binocolo alla fine di questa colonna.

Quando acquisti un binocolo, due serie di numeri ti dicono delle loro capacità. Il primo numero è il potere di ingrandimento, il che significa quante volte apparirà un oggetto più vicino. L’altro numero è il diametro in millimetri delle lenti dell’obiettivo, dove la luce entra nel binocolo. Maggiore è il diametro, maggiore è la quantità di luce che viene raccolta nel binocolo, per una migliore risoluzione e un’ampiezza di campo più ampia. Ecco quanta parte del cielo puoi vedere in una volta.

Ad esempio, un discreto paio di binocoli per principianti sarebbe 7×35. Ciò significa sette ingrandimenti di potenza e i diametri delle lenti dell’obiettivo sono 35 mm. Potresti farne buon uso e divertirti un sacco. Potresti ottenere un paio di 10×50 per più soldi, il che ti darà prestazioni migliori, ma saranno più pesanti e più onerosi.

Penso che i 7×35 siano un modo migliore per scegliere il tuo primo paio di binocoli perché puoi tenerli più saldamente senza l’affaticamento del braccio di quelli più grandi. Binocoli più grandi e costosi richiedono di montarli su un treppiede, a meno che tu non sia Charles Atlas.

Per quanto riguarda dove acquistarli e quale marca scegliere, alla fine dipende da te. Non mi considero un esperto di binocoli, ma conosco alcune persone che lo sono. Il mio punto di riferimento per telescopi, binocoli, accessori e ottimi consigli è Starizona, con sede a Tucson, in Arizona. Hanno un ottimo sito web su starizona.com.

Ecco alcuni consigli di Starizona:

  1. Per i principianti, una bella coppia molto economica è il Meade TravelView 7×50 per $ 34,95. Hanno un campo ampio e sono comode e leggere e sono sorprendentemente buone per il prezzo.
  1. Un buon passo avanti è l’Orion Scenix 7×50 per $ 99,99… Stesse dimensioni ma qualità migliore, rivestimenti e vetro migliori e costruzione più robusta.
  1. La coppia più grande ancora impugnabile è probabilmente il Celestron SkyMaster DX 9×63 a $ 249,95. La qualità è eccellente e si ottiene un piccolo aumento di potenza rispetto al 7×50 mantenendo la stessa luminosità.
  1. Qualsiasi cosa con potenza superiore a dieci deve essere su un treppiede, quindi se qualcuno vuole un binocolo grande che non gli dispiace mettere su un treppiede, l’Orion GiantView ED 20×80 è abbastanza buono. Ha un vetro ED (Extra-low Dispersion) per immagini nitide. Oggetti come le Pleiadi sono fantastici in binocoli come questi!
SCHEMA SWATCH B PER IL 25-27 MARZO 2022.jpg

Posizioni di alcuni dei migliori bersagli celesti binoculari.

Ha contribuito

Ecco alcuni grandi tesori celesti che puoi vedere con il binocolo. Molti degli ammassi stellari e delle nebulose sono conosciuti con i loro soprannomi, ma formalmente sono conosciuti con i numeri di catalogo. Due dei cataloghi più utilizzati sono i numeri M del catalogo Messier e i numeri NGC del Nuovo Catalogo Generale.

  1. La luna. Puoi trascorrere ore e ore esplorando montagne, crateri, valli e altro ancora. Il terminatore, la linea mutevole che separa la parte illuminata dal sole dalla parte più scura del disco lunare, è particolarmente divertente da verificare con tutte le ombre.
  2. I pianeti. Guarda le fasi di Venere e Mercurio, le lune attorno a Giove e molto altro.
  3. M45, L’ammasso stellare delle Pleiadi. Questo è un ammasso aperto di centinaia di stelle relativamente giovani di circa 100 milioni di anni nella costellazione del Toro. Assomiglia a un Grande Carro in miniatura. È a più di 400 anni luce di distanza.
  4. M42, La Nebulosa di Orione. È una gigantesca nebulosa a emissione di gas idrogeno eccitato, illuminata come una luce fluorescente da nuove stelle che si formano al suo interno. La Nebulosa di Orione si estende per oltre 40 anni luce e dista oltre 1.500 anni luce. È meraviglioso!
  5. NGC 884 e 869, Il doppio ammasso di Perseo. Questo è un ammasso gemello assolutamente meraviglioso di giovani stelle di meno di 20 milioni di anni nella costellazione del Perseo. Entrambi i cluster distano circa 7.000 anni luce.
  6. M35. Un altro meraviglioso ammasso aperto di stelle relativamente nuove nella costellazione dei Gemelli. Dista più di 2.800 anni luce di distanza e ha un diametro di circa 12 anni luce.
  7. M44, L’ammasso dell’alveare. Ancora un altro bellissimo ammasso stellare aperto nella debole costellazione del Cancro. È di dimensioni simili nei nostri cieli alle Pleiadi ma non così luminoso. L’alveare ha un diametro di circa 25 anni luce e dista circa 600 anni luce.

Mike Lynch è un astronomo dilettante e meteorologo professionista per la radio WCCO a Minneapolis / St. Paul ed è l’autore del libro “Stars, a Month by Month Tour of the Constellations” edito da Adventure Publications. Invia domande a

mikewlynch@comcast.net

.

Il Rochester Astronomy Club dà il benvenuto ai nuovi membri e organizza feste stellari pubbliche. Il loro sito web è

rochesterskies.org

.

Starwatch - Colonna di Mike Lynch sig

.

Leave a Comment