Google al lavoro sul nuovo Nest Hub 2022 con tablet rimovibile:

Ad oggi, Google ha rilasciato tre Assistant Smart Display. 9to5Google: può ora segnalare che l’azienda sta lavorando a un nuovo Nest Hub per il 2022 con un fattore di forma tablet agganciabile in cui lo schermo si stacca da una base/altoparlante.

La gamma di display intelligenti di Google oggi parte da $ 99,99 per Nest Hub (2a generazione) con radar Soli per il monitoraggio del sonno e i gesti aerei. È stato annunciato un anno fa e commercializzato come un “compagno al letto” conveniente che funziona bene anche se non si utilizza la funzionalità di salute. C’è anche il Nest Hub Max del 2019 a $ 229 con uno schermo da 10 pollici più grande e un hardware audio più potente che a Google piace mostrare in cucina e funge anche da dispositivo di videoconferenza.

Secondo una fonte che ha dimostrato di avere familiarità con i piani di Google, il prossimo Nest Smart Display avrà uno schermo rimovibile che può essere utilizzato come tablet. Si collega alla base/altoparlante per un dispositivo smart home dall’aspetto più convenzionale.

Questo nuovo fattore di forma arriva quando Google ha trascorso gli ultimi mesi ad aggiungere più elementi di interfaccia a Nest Hub e Nest Hub Max di seconda generazione. Scorrendo verso l’alto dalla parte inferiore dello schermo viene visualizzata una riga di “app” sopra la barra delle impostazioni. Da lì puoi aprire una griglia di icone a schermo intero. Le applicazioni e i giochi su Nest Hub sono essenzialmente visualizzazioni Web, quindi tecnicamente è un launcher per le scorciatoie. Parlando del Web, Google ha anche trascorso la fine dello scorso anno aggiungendo un browser più ricco di funzionalità che presenta persino una tastiera simile a Gboard. Puoi anche inviare siti direttamente al tuo telefono e abilitare la sintesi vocale.

Entrambe queste aggiunte possono essere viste come la base per un’esperienza simile a un tablet, con la navigazione web che ovviamente è un’attività popolare sui grandi schermi.

Molte domande sull’implementazione rimangono sconosciute, incluso quale sistema operativo/esperienza verrà eseguito dal tablet sganciato. Chrome OS è probabilmente troppo assetato di energia (e come tale costoso) considerando l’accessibilità dei dispositivi Nest, mentre Android aprirebbe le porte alle app esistenti e al Play Store. Guardando il panorama, Lenovo vende un tablet Android da $ 270 che si collega a una speaker bar/dock con Amazon Alexa. Lenovo ha anche un tablet da $ 189 completo di docking station che esegue Google Assistant Ambient Mode.

In termini di lancio, abbiamo sentito il 2022 allegato a questo nuovo tablet Nest Hub.

Altro su Google Nest:

FTC: Utilizziamo link di affiliazione automatici per guadagnare reddito. Di più.


Dai un’occhiata a 9to5Google su YouTube per ulteriori notizie:

https://www.youtube.com/watch?v=D55t-T5qDRM:

Leave a Comment