Genomics Australia per guidare il futuro della salute e della medicina genomica nel prossimo decennio

Data dell’evento mediatico:

20 marzo 2022

Data di pubblicazione:

21 marzo 2022

Tipo di supporto:

Comunicato stampa

Pubblico:

Pubblico in generale

Attraverso il nostro piano decennale Medical Research Future Fund (MRFF), il governo Morrison si impegna ad aiutare gli australiani a vivere una vita più lunga e migliore, garantendo che il nostro sistema sanitario possa abbracciare e beneficiare di una delle discipline mediche emergenti più promettenti: la genomica.

Per promuovere questa agenda, il nostro governo sta investendo 28,1 milioni di dollari per creare una nuova agenzia, Genomics Australia, per sostenere l’integrazione della medicina genomica come standard dell’assistenza sanitaria in Australia.

Le tecnologie genomiche per la salute hanno il potenziale per rimodellare la pratica clinica e cambiare il modo in cui preveniamo, diagnostichiamo, trattiamo e monitoriamo le malattie nel corso della vita di ogni persona.

Genomics Australia sarà presieduta dalla professoressa Kathryn North AC.

La visione di Genomics Australia è quella di garantire che l’Australia sia un leader mondiale nella ricerca, sviluppo e uso della medicina genomica per salvare vite e proteggere vite umane.

La sua missione sarà quella di sviluppare il settore della medicina genomica leader nel mondo qui in Australia, sia per creare risultati sanitari salvavita sia per un’industria high-tech del futuro.

Una task force del Dipartimento della Salute, con la guida esperta della professoressa Kathryn North, progetterà e fonderà Genomics Australia. Dal 1 gennaio 2024 Genomics Australia diventerà un’entità giuridica del Commonwealth nell’ambito del portafoglio Salute.

Genomics Australia lavorerà con consumatori, professionisti della salute, ricercatori e industria. La consultazione garantirà anche un forte coinvolgimento con esperti aborigeni e isolani dello Stretto di Torres, disabilità e gruppi culturalmente e linguisticamente diversi per garantire che i loro bisogni siano attivamente inclusi.

Genomics Australia, una volta istituita, consiglierà anche il governo sul funzionamento della missione di genomica decennale da 500 milioni di dollari.

Anche i governi statali e territoriali saranno invitati a collaborare con il governo su questa iniziativa per garantire che si parte da una base coesa a livello nazionale.

La medicina genomica utilizza le informazioni genetiche e genomiche di una persona per scopi diagnostici e terapeutici migliori: è il fondamento della medicina personalizzata e gli australiani stanno già iniziando a beneficiare di questo campo emergente della medicina.

Zero Childhood Cancer, sostenuto dal Medical Research Future Fund (MRFF), sta trasformando l’assistenza ai bambini e ai giovani malati di cancro in Australia.

Zero è un programma di medicina personalizzata leader a livello mondiale, con oltre 640 bambini australiani attualmente registrati e in cura nell’ambito del programma – uno di questi era Ellie. (La storia di Ellie | Sarcoma | Cancro infantile zero)

A Ellie è stato diagnosticato un fibrosarcoma infantile, un tipo di sarcoma dei tessuti molli a 11 mesi.

Il team di Zero ha scoperto una mutazione genetica che potrebbe guidare la sua crescita e ha identificato un farmaco negli Stati Uniti progettato per mirare specificamente a quella mutazione genetica e ha fornito immediatamente un trattamento farmacologico: Ellie ora è una fiorente bambina di quattro anni.

Altri programmi genomici che continuano a fornire risultati positivi per gli australiani includono:

  1. progetto TRACEBACK
  2. Genomica della cura acuta
  3. La missione di Mackenzie

Genomics Australia fornirà il coordinamento e l’approccio strategico necessari per sfruttare questa nuova potente disciplina, supportare il cambiamento dell’intero sistema sanitario e accelerare la traduzione delle tecnologie genomiche nella pratica clinica e nei servizi di salute pubblica.

Si concentrerà sul garantire che la medicina basata sulla genomica e i suoi benefici siano forniti in modo efficiente, efficace, etico ed equo per tutti gli australiani.

Ciò consentirà a tutti gli australiani di accedere ai test genomici e ai relativi servizi sanitari quando necessario, fornendo diagnosi più rapide e accurate e l’identificazione di trattamenti più precisi e personalizzati che possono migliorare sostanzialmente i risultati sanitari e salvare vite umane.

I ricercatori e l’industria trarranno vantaggio anche dalla leadership di Genomics Australia nello sviluppo di collaborazioni e partnership nazionali e internazionali che guideranno gli investimenti futuri nel settore della ricerca medica e sanitaria in Australia.

Leave a Comment