HealthPartners cerca 100.000 volontari per il database del DNA. L’analisi ancestrale gratuita viene con esso. – Città gemelle

Preoccupato di poter essere maggiormente a rischio a causa di una storia familiare di cancro al seno, cancro al colon o un’altra malattia potenzialmente mortale di alto livello? Curioso della tua discendenza genetica? C’è un database per questo, e arriverà nelle Twin Cities a maggio.

Nei prossimi quattro anni, HealthPartners sta cercando almeno 100.000 volontari in tutta la metropolitana per aggiungere la loro sequenza parziale di DNA al database in rapida crescita “myGenetics”. I risultati del test della saliva sono integrati nelle cartelle cliniche dei pazienti con l’obiettivo di assisterli nell’assistenza clinica, con l’intento anche di aiutare i ricercatori medici in tutto il paese a capire meglio come colmare le lacune sanitarie chiave.

“È l’onda del futuro quando parliamo di medicina personalizzata”, ha affermato il dott. Steve Connelly, co-direttore medico esecutivo presso l’HealthPartners Care Group di Bloomington, in un’intervista.

Nessun denaro passa di mano tra i volontari e gli HealthPartner, ma i partecipanti ricevono uno screening sanitario avanzato e la possibilità di migliorare la ricerca scientifica. Altri vantaggi per i pazienti includono approfondimenti su tutto, dalla tolleranza al lattosio e al glutine di un volontario, ai livelli di vitamina D e al consumo di caffè, nonché un’analisi in stile Ancestry.com delle origini ancestrali del volontario.

Il concetto non è affatto sorprendente. Helix, il laboratorio di test genetici con sede in California che gestisce il database myGenetics, ha accordi simili con la Mayo Clinic di Rochester e altri tre campus medici: l’Università dell’Arizona, l’Advent Health nella periferia di Orlando e la Medical University of South Carolina.

“Le informazioni in questo campo sono davvero in aumento”, ha detto Connelly. “Sembra che stia aumentando in modo esponenziale, il che ci permette di capire dove sono le nostre lacune nella nostra capacità di trattare e, si spera, come colmare queste lacune e schermare meglio la popolazione”.

DNA E ‘SANO NEVADA’

Pensa ai test genetici come a un controllo medico di livello successivo che utilizza poco più di un campione di saliva. Il DNA è l’acido nucleico all’interno dei cromosomi che portano gli elementi costitutivi della tua vita e gli scienziati hanno scoperto che la mappatura delle sequenze di DNA – scrivendo letteralmente la ricetta di base sul tuo corpo – può rivelare informazioni chiave sulla provenienza dei tuoi antenati, i tuoi interessi a certi malattie e altri indicatori personali.

Helix ha scoperto che fino a 1 partecipante su 75 a uno screening del Nevada era a rischio di gravi problemi di salute, di cui il 90% non sarebbe stato scoperto attraverso gli screening sanitari tradizionali.

Durante il progetto “Healthy Nevada” del Renown Health Institute, circa 10.000 volontari si sono iscritti agli screening nei primi quattro giorni e il 40% ha continuato a incontrare un medico per un appuntamento sanitario di follow-up. La stragrande maggioranza ha optato per la ricerca futura.

Il sequenziamento non mappa l’intero genoma della paziente, ma è sufficiente per lo screening di una varietà di tumori esistenti o potenziali, tra cui il cancro ereditario della mammella e dell’ovaio, nonché la sindrome di Lynch, che è spesso collegata al colon, all’utero, al dotto biliare e cancro ai reni Inoltre, esegue lo screening dell’ipercolesterolemia familiare, un difetto cromosomico che impedisce al corpo di rimuovere il colesterolo a bassa densità dal sangue.

Leave a Comment