I giocatori di Gran Turismo 7 ottengono 1 milione di crediti gratuiti dopo il contraccolpo dovuto ai tempi di inattività, macinare:

Polyphony Digital ha risposto alle forti critiche di: Gran Turismo 7: community dai tempi di inattività della scorsa settimana e dal controverso aggiornamento assegnando a tutti i giocatori 1 milione di crediti di gioco gratuiti.

In un post sul PlayStation Blog, il presidente e game director di Polyphony Kazunori Yamauchi ha anche delineato dei piani per una solida serie di aggiornamenti, a partire dall’inizio di aprile, volti ad affrontare i problemi con l’economia del gioco che sono al centro delle lamentele dei giocatori. Le modifiche includeranno il raddoppio della vincita per le gare di fine partita, l’aggiunta di nuovi eventi ad alta ricompensa al gioco e la possibilità per i giocatori di vendere le auto della loro collezione.

La settimana scorsa, Gran Turismo 7: i server sono rimasti offline per più di un giorno dopo l’interruzione della distribuzione della patch 1.07 e per risolverlo è stata necessaria una patch completamente nuova, numerata 1.08. GT7: ha un requisito sempre online che ha lasciato la maggior parte del gioco ingiocabile durante questo periodo.

Yamauchi ha detto che il dono di crediti a tutti i giocatori è stato un “gesto di buona volontà” per scusarsi non solo per i tempi di inattività, ma per la rabbia dei giocatori per il contenuto della patch, che ha nerfato le ricompense dei crediti per alcune gare che i giocatori avevano utilizzato per macinare. denaro nel gioco.

“Vorrei scusarmi per la frustrazione e la confusione causate la scorsa settimana con i nostri aggiornamenti delle patch che hanno provocato non solo un’interruzione del server, ma anche modifiche all’economia di gioco che sono state apportate senza una chiara spiegazione alla nostra community”, ha affermato Yamauchi . . “Sappiamo che questa non è l’esperienza di Gran Turismo che ti aspetti.” Per ricevere il regalo di un milione di crediti, devi aver acquistato una copia di: GT7: prima del 25 marzo e devi accedere per richiedere il regalo prima del 25 aprile.

I prezzi elevati nella concessionaria Legend Cars fanno parte dei reclami dei giocatori su: GT7:l’economia:
Immagine: Polyphony Digital / Sony Interactive Entertainment tramite Polygon:

La mossa per diminuire i premi della gara è stata controversa perché: GT7: ha una combinazione di premi di gara relativamente scarsi, auto “Leggende” di gioco estremamente costose e microtransazioni che vendono pacchetti di crediti a un prezzo elevato. Ridurre i pagamenti di quelle gare in particolare che i giocatori avevano ritenuto essere il modo più efficiente per accumulare crediti nel gioco è stato visto come un tentativo di spingerli a spendere soldi nel negozio.

Yamauchi ha affermato che la patch era semplicemente un tentativo di correggere “i pagamenti incoerenti delle ricompense”, ma ora ha riconosciuto la necessità di riequilibrare l’economia di gioco nel suo insieme per rendere più veloce e divertente guadagnare crediti. “Per ristabilire l’equilibrio previsto e fornire ricompense più accurate in base all’investimento di tempo e al completamento, è stato necessario ricalcolare il sistema di ricompense nel suo insieme”, ha affermato.

In una prima patch che verrà rilasciata all’inizio di aprile, i premi per gli eventi nell’ultima metà della campagna World Circuits saranno, in media, raddoppiati. Le ricompense saranno aumentate per le gare online e il completamento delle sfide Circuit Experience. Nuove gare di resistenza di un’ora ad alto rendimento verranno aggiunte alle missioni e il limite massimo di crediti non pagati che i giocatori possono tenere nei loro portafogli sarà aumentato da 20 milioni a 100 milioni. Infine, per affrontare la frustrazione per la scarsità di alcuni veicoli, sarà possibile acquistare più auto dalle formazioni a rotazione delle concessionarie di auto usate e leggendarie in qualsiasi momento.

Entro la fine di aprile, ulteriori patch aggiungeranno nuove auto e layout dei percorsi e apporteranno ulteriori correzioni.

Yamauchi ha anche offerto una visione di quali ulteriori aggiornamenti “a breve termine” di: Gran Turismo 7: porterà, inclusa la tanto richiesta capacità di aumentare le tue entrate di gioco vendendo auto dal tuo garage. La campagna World Circuit sarà estesa con nuovi eventi, gare di resistenza di 24 ore nelle missioni e verranno introdotte prove a tempo online che ricompenseranno i giocatori in base a quanto possono avvicinarsi al tempo più alto in classifica.

“Vogliamo ringraziarvi per la vostra continua pazienza e il prezioso feedback mentre cresciamo ed evolviamo: GT7: per renderlo il più piacevole e gratificante per il maggior numero possibile di giocatori “, ha affermato Yamauchi. “Vogliamo sempre mantenere aperte le linee di comunicazione con la nostra comunità in modo da poter lavorare insieme per costruire la migliore esperienza di corsa possibile”.

In effetti, gli aggiornamenti promessi rispondono alla maggior parte delle preoccupazioni dei giocatori, anche se c’è ancora un punto interrogativo sui prezzi strabilianti dei pacchetti di crediti sul PlayStation Store. Come ha sottolineato VGC, l’acquisto di una quantità sufficiente costerebbe $ 40: GT7: crediti per acquistare una Porsche 919 Hybrid, un’auto da corsa che può essere acquistata come acquisto una tantum per $ 2,99 a Gran Turismo Sport. Nel frattempo, se volessi usare soldi veri per acquistare la Porsche 917 del 1970 attualmente in vendita nella concessionaria Legend per 18 milioni di crediti, ti costerebbe $ 180. Questi prezzi sembrano dovuti a un ribilanciamento, se non a un ritorno alle microtransazioni dirette auto contro contanti molto più equi e accattivanti di GT Sport:.

Per tutti i motivi di cui sopra, Gran Turismo 7: è stato recensito su Metacritic al punto che ora è il gioco Sony con il punteggio più basso di sempre per punteggio di pubblico. Si spera che i cambiamenti di Polyphony possano aggiustare la sua economia e iniziare a riparare la sua reputazione perché, come ho scoperto durante la recensione, è un gioco di corse tecnicamente eccellente e sorprendentemente pieno di sentimento che è “tutta scienza e ingegneria all’esterno, e tutta la storia e il cuore dentro”.

Leave a Comment