La FDA limita il trattamento con anticorpi COVID in 8 stati

Venerdì la Food and Drug Administration ha revocato la sua autorizzazione all’uso di emergenza per Sotrovimab, l’anticorpo monoclonale usato per trattare il COVID-19, in otto stati, Porto Rico e Isole Vergini americane, perché non è efficace contro la nuova variante BA.2 .

“Oggi, considerando i dati più recenti disponibili, la FDA annuncia che Sotrovimab non è più autorizzato per l’uso in questo momento nei seguenti stati e territori: Connecticut, Maine, Massachusetts, New Hampshire, Rhode Island, Vermont, New Jersey, New York , Porto Rico e le Isole Vergini “, ha annunciato l’agenzia venerdì.

“Nuovi dati inclusi nella scheda informativa dell’operatore sanitario mostrano che è improbabile che la dose autorizzata di Sotrovimab sia efficace contro la sottovariante BA.2. Sulla base dei dati Nowcast dei Centers for Disease Control and Prevention, la sottovariante BA.2 si stima che rappresenti oltre il 50% dei casi negli stati e nei territori nelle regioni 1 e 2 sopra elencate a partire dal 19 marzo 2022. “

Secondo l’agenzia, Sotrovimab è usato per il trattamento del COVID-19 “da lieve a moderato” negli adulti e nei bambini di età superiore ai 12 anni e che sono ad “alto rischio” di progressione a COVID-19 grave, compreso il ricovero e Morte.

Il farmaco è ancora autorizzato in altri stati e regioni in cui esiste una variante dominante diversa da BA.2, ha affermato l’agenzia.

La variante BA.2 omicron rappresenta quasi il 35% dei casi di COVID-19 a livello nazionale al 19 marzo, ma è aumentata drammaticamente nelle regioni 1 e 2 nel nord-est a oltre il 50% dei casi, secondo il CDC.

In alternativa, la FDA ha affermato che altre terapie tra cui Paxlovid, Veklury (remdesivir), bebtelovimab e Lagevrio (molnupiravir), che l’agenzia ritiene siano efficaci contro la variante BA.2 e sono autorizzate a trattare alcuni pazienti con sintomi da lievi a COVID-19 moderato sono ancora disponibili in quelle regioni.

“Continueremo a monitorare BA.2 in tutte le regioni degli Stati Uniti e potremmo rivedere ulteriormente l’autorizzazione per garantire che i pazienti con COVID-19 abbiano trattamenti efficaci disponibili”, ha affermato l’annuncio della FDA. “Gli operatori sanitari dovrebbero anche monitorare la frequenza di BA.2 nella loro regione mentre scelgono le opzioni di trattamento appropriate per i pazienti”.

A partire da giovedì, il CDC ha riportato 39.076 nuovi casi di COVID-19 e 894 decessi a livello nazionale.

L’agenzia riporta inoltre che il 65,5% della popolazione è completamente vaccinato e il 76,8% ha ricevuto almeno una dose dei vaccini disponibili.

© 2022 Newsmax. Tutti i diritti riservati.

.

Leave a Comment