Mark Zuckerberg sfida gli odiatori del Metaverso, rivela la sua visione di un mondo digitale in cui è possibile stabilire un contatto visivo con gli altri

Mark Zuckerberg, fondatore, presidente e CEO di Meta, ha rivelato la sua visione per il futuro del Metaverse.

La società precedentemente nota come Facebook è stata fondata nel 2004. L’anno scorso ha cambiato nome in Meta e ha annunciato la sua visione del mondo digitale.

https://www.instagram.com/p/CX_9OF_l_N0/

I 100.000 dipendenti dell’azienda sono ora concentrati sulla creazione di nuovi modi di lavorare, giocare e vivere nel Metaverso.

Futuro del Metaverso

Zuckerberg ha recentemente rilasciato un’intervista al podcast “The Tim Ferriss Show”. Ha parlato ampiamente del Metaverso e della sua visione di come sarà.

Crede che il Metaverso porterà il mondo in un’economia più solida, dove le persone possono fare cose che sono intellettualmente o fisicamente interessanti per loro. Le comunità si apriranno, portando alla monetizzazione e agli ecosistemi autosufficienti.

Zuckerberg afferma di aver tratto ispirazione dai libri di narrativa per creare strategie AR e VR e commenta che gli esseri umani dovrebbero avere la capacità di trovarsi in più di un posto contemporaneamente.

“Ci sono tutte queste ragioni per cui è molto prezioso per le persone essere in grado di essere presenti in un altro luogo, indipendentemente dalla situazione”, ha detto a Ferris, aggiungendo che spesso entra in VR dalla sua casa alle Hawaii.

“Non devi essere in una sorta di situazione distopica per essere presente con un’altra persona a cui tieni, o un’opportunità che è migliore in un altro posto”, ha detto Zuckerberg nel podcast.

Sembrava sprezzante nei confronti delle critiche secondo cui Meta e altre società si appoggiano troppo al mondo digitale.

“Se le persone hanno la sensazione di capire cosa siamo come azienda e cosa stiamo facendo, allora non sto spingendo abbastanza forte”, ha detto. “Voglio spingerci nella zona di fare costantemente qualcosa di cui si può dubitare perché se non lo stiamo facendo, allora cosa stiamo facendo? ”

In futuro, accederà anche a più applicazioni attraverso un’unica piattaforma, che è ciò che sta costruendo nel Metaverse. Ad esempio, gli aggiornamenti di Instagram e Facebook potrebbero apparire contemporaneamente, senza dover passare attraverso app diverse.

Futuro della realtà virtuale e del Metaverso

Zuckerberg si sta concentrando sulla creazione di un Metaverso più realistico, dai movimenti delle mani alla possibilità di stabilire un contatto visivo digitale.

Uno dei più grandi successi della realtà virtuale è quanto sia diventato accessibile. Mentre una volta dovevi essere collegato a un computer, ora un set VR può essere alimentato con un microchip.

Tuttavia, uno dei problemi più grandi rimane ancora. Quando si tratta dell’esperienza complessiva, ognuno reagisce in modo diverso alla realtà virtuale. Molti utenti di VR si sono lamentati della cinetosi, un problema che il team Meta sta attualmente cercando di risolvere.

Il CEO prevede inoltre che la creazione di mondi e spazi porterà innovazioni sociali, economiche e di governance.

Zuckerberg ha ipotizzato che il Metaverso avrebbe dato origine al lavoro distribuito.

“Le opportunità delle persone sono solitamente ancorate al luogo in cui si trovano”, ha affermato, ma le nuove tecnologie consentiranno alle persone di “essere in grado di essere presenti in luoghi in cui fisicamente non possono essere”.

Ciò sbloccherà infinite opportunità e libertà sia per i lavoratori che per i datori di lavoro, afferma.

https://www.instagram.com/p/CXbedglBlrK/

I valori aziendali di Meta

Meta ha implementato valori aziendali interni che includono i dipendenti che utilizzano i prodotti su cui stanno lavorando. Ciò offre all’azienda un ciclo di feedback più rapido, poiché i dipendenti sono in grado di verificare direttamente cosa funziona e cosa non lo è.

Uno dei valori più importanti è muoversi il più velocemente possibile. Questo valore si è evoluto per “muoversi velocemente” che incoraggia i dipendenti a costruire e imparare più velocemente di chiunque altro.

Per realizzare questa transizione, l’azienda analizza costantemente per vedere quali processi funzionano e quali no.

Meta si concentra anche sull’impatto a lungo termine. Da un lato, l’azienda si concentra sulla costruzione di cose rapidamente e, dall’altro, si concentra sul prodotto e sul lungo termine.

Di recente, l’azienda ha anche aggiunto “costruisci cose fantastiche” come uno dei suoi valori. Il Metaverso è un esempio di qualcosa che Zuckerberg trova stimolante e che le persone troveranno utile a lungo termine.

Aggiunge che in Meta, le persone hanno la possibilità di incontrarsi di persona o virtualmente. Invece di passare ore in teleconferenza, puoi passare il tempo a sentirti più presente attraverso la realtà aumentata o la realtà virtuale.

Comfort attraverso il surf

Nel podcast, Zuckerberg ha condiviso come prendersi cura di te stesso e dei tuoi team può renderti un leader migliore.

Attribuisce anche l’essere intellettuale, avere energia e allenarsi per sentirsi a proprio agio con il disagio come le tre qualità che lo hanno aiutato a essere un leader di successo.

Anche se trovare conforto nell’essere a disagio non sembra facile da raggiungere, ha scoperto che alcune attività come il surf gli consentono di distogliere la mente dalle cose.

https://www.instagram.com/p/CX7MQOat2q8/

Il CEO ha anche riconosciuto di avere molta energia e afferma che è importante imparare a gestire la sua energia come leader per non esaurire la sua squadra.

Tempo per la famiglia

Zuckerberg è anche un padre di famiglia e mira ad andare a dormire con i suoi figli ogni notte.

Lui e sua moglie, Priscilla Chan, hanno due figlie.

https://www.instagram.com/p/CaYYdAqpZU6/

Questa storia è stata originariamente pubblicata su Fortune.com

Leave a Comment