Dimentica il nuovo MacBook Pro, Apple ha qualcosa di meglio:

La concorrenza potrebbe avvicinarsi ai benchmark, ma i laptop Mac di Apple continuano ad essere ambiti dai consumatori. Ma questo non dovrebbe renderli ciechi di fronte a ciò che accadrà entro la fine dell’anno. Chiunque cerchi un MacBook in questo momento deve fermarsi e pensare, perché qualcosa di meglio sta arrivando.

Senza nuovi annunci questo mese, la risposta ovvia su quale hardware acquistare sarebbero i laptop MacBook Pro da 14 pollici o 16 pollici rilasciati alla fine del 2021. Questi sono i più recenti design di macBook disponibili e offrono livelli di prestazioni supremi.

E questo, francamente, fa parte del problema. Sì, ci sono forti valori di benchmarking e prestazioni che tornano, ma il consumatore medio non ha bisogno di così tanta potenza alla spina… e ricorda che questa potenza ha un costo monetario significativo. Questi laptop MacBook Pro sono abbastanza costosi per coloro che hanno sicuramente bisogno della potenza, ma per tutti gli altri che necessitano di un buon computer per eseguire le normali attività quotidiane, sembra eccessivo sia in termini di costi che di specifiche.

Quali scelte lascia? Il primo è l’imbarazzante MacBook Pro entry-level che offre un po’ più di potenza a un costo molto maggiore rispetto al MacBook Air. Francamente, se hai bisogno della potenza, hai i laptop MacBook Pro da 14 pollici e 16 pollici. Per tutti gli altri dovrebbe bastare il MacBook Air.

Ma la tecnologia del MacBook Air ha comodamente due anni, il laptop si basava sul design più vecchio, le specifiche inferiori di elementi come il display e le porte I / O, il tutto trattenuto dall’ostinato bisogno di Apple di realizzare quei primi Apple alimentati da ARM I Mac Silicon hanno esattamente l’aspetto dei laptop Intel. Ciò ha contribuito a promuovere l’idea di continuità, ma questi MacBook un tempo rivoluzionari sembrano stanchi, obsoleti e pronti per essere sostituiti.

Per fortuna Apple farà proprio questo. Forse era un punto di vista troppo ambizioso da parte dei geekerati aspettarsi che Apple lanciasse un nuovo MacBook Air all’evento di marzo; questo sarebbe stato non sincronizzato con entrambe le principali date di rilascio di macOS, ma anche non sincronizzato con il programma di rilascio di MacBook che sta diventando sempre più riconoscibile.

In poche parole, ottobre è il mese per i nuovi MacBook, proprio come settembre è il nuovo periodo per un iPhone e marzo è il momento per la gamma desktop.

Il nuovo MacBook Air di Apple sta arrivando. Si prevede che sarà il primo Mac di Apple a essere spedito con l’M2 di prossima generazione; il nuovo linguaggio di design ha visto i modelli MacBook Pro più grandi e due anni di esperienza in laptop e desktop basati su ARM sono stati inseriti nel nuovo design.

C’è una possibilità in griglia che Apple aggiunga un modello da 15 pollici alla gamma Air insieme al modello da 13 pollici. La gamma di MacBook consumer di Apple potrebbe essere solida in questo momento, ma migliorerà molto.

Ora leggi gli ultimi titoli di Mac, iPhone e iPad nella colonna settimanale Apple Loop di Forbes…

.

Leave a Comment