Frail Phil Collins sta con i compagni di band dei Genesis mentre l’iconica band suona il concerto FINAL ever

“Dopo stasera, dovremo tutti trovare un lavoro vero”: Frail Phil Collins, 71 anni, sta con i compagni di band dei Genesis Mike Rutherford, 71 anni, e Tony Banks, 72 anni, mentre l’iconica band saluta i fan al concerto FINAL ever a Londra

  • Lo 02 di Londra ha fatto da sfondo all’ultimo spettacolo della band nel loro The Last Domino? Tour – con il fragile frontman Phil che dice alla folla che ora dovrà trovare un vero lavoro
  • Phil, che ha eseguito lo spettacolo seduto, a causa di una serie di diverse condizioni di salute negli ultimi anni, si è poi unito a Mike, 71 anni, e Tony, 72 anni, per una standing ovation
  • Dal debutto della band, la band ha venduto oltre 100 milioni di dischi, assicurandosi 21 successi nella Top 40 del Regno Unito e sei album numero uno
  • Il membro originale Peter Gabriel, 72 anni, non si è unito al trio per questa serie di spettacoli, e nemmeno il chitarrista Steve Hackett, 72 anni, che è stato nella band dal 1971 al 1977.

Phil Collins ha salutato con emozione i fan dei Genesis insieme ai compagni di band Mike Rutherford e Tony Banks a Londra sabato, mentre l’iconica band ha suonato il loro ultimo concerto in assoluto.

Lo 02 di Londra ha fatto da sfondo all’ultimo spettacolo della band nel loro The Last Domino? Tour – con il fragile frontman Phil, 71 anni, che dice alla folla che ora dovrà trovare un vero lavoro.

Phil, che ha eseguito lo spettacolo seduto a causa di una serie di diverse condizioni di salute negli ultimi anni, si è poi unito a Mike, 71 anni, e Tony, 72 anni, per una standing ovation.

Standing ovation: Phil Collins ha salutato con emozione i fan dei Genesis insieme ai compagni di band Mike Rutherford (a sinistra) e Tony Banks (a destra) a Londra sabato, mentre l’iconica band ha suonato il loro ultimo concerto di sempre

La band ha trovato fama per la prima volta negli anni ’70 e ha venduto più di 100 milioni di dischi.

Phil ha detto alla folla: “È l’ultima tappa del nostro tour, ed è l’ultimo spettacolo per i Genesis. Dopo stasera dobbiamo trovare tutti un lavoro vero.’

I tre concerti a Londra avrebbero dovuto svolgersi alla fine dello scorso anno ma hanno dovuto essere riprogrammati a causa dei test positivi al Covid 19 all’interno della band, che è stata in tour per la prima volta in 14 anni,

Collins, che ha una storia di problemi alla schiena, è stato seduto per tutti i concerti del tour e suo figlio, Nic Collins, 20 anni, è intervenuto per lui alla batteria.

Problemi di salute: lo 02 di Londra ha fatto da sfondo all'ultimo spettacolo della band nel loro The Last Domino?  Tour - con il fragile frontman Phil, 71 anni, che dice alla folla che ora dovrà trovare un vero lavoro

Problemi di salute: lo 02 di Londra ha fatto da sfondo all’ultimo spettacolo della band nel loro The Last Domino? Tour – con il fragile frontman Phil, 71 anni, che dice alla folla che ora dovrà trovare un vero lavoro

Icona: Phil, che ha eseguito lo spettacolo da seduto, a causa di diverse condizioni di salute negli ultimi anni, si è unito a Mike, 71 anni, e Tony, 72 anni, per una standing ovation

Icona: Phil, che ha eseguito lo spettacolo da seduto, a causa di diverse condizioni di salute negli ultimi anni, si è unito a Mike, 71 anni, e Tony, 72 anni, per una standing ovation

Addio: la band ha salutato i fan dopo una carriera durata cinque decenni

Addio: la band ha salutato i fan dopo una carriera durata cinque decenni

Il tour di reunion dei Genesis del 2007 ha lasciato Phil con una vertebra lussata al collo che ha causato danni ai nervi delle mani. Ha usato un bastone da passeggio da quando ha subito un importante intervento chirurgico alla schiena nell’ottobre 2015.

Nel 2017 Phil è stato costretto a posticipare due concerti da solista alla Royal Albert Hall dopo una caduta nella sua stanza d’albergo.

Il membro originale Peter Gabriel, 72 anni, non si è unito al trio per questa serie di spettacoli, e nemmeno il chitarrista Steve Hackett, 72 anni, che è stato nella band dal 1971 al 1977.

La band era originariamente composta dal cantante Peter, Tony, il chitarrista Anthony Phillips, Mike e il batterista Chris Stewart.

Hanno pubblicato il loro LP di debutto – From Genesis To Revelation nel 1969 – con John Silver che ha sostituito Chris alla batteria e alle percussioni.

Iconico: la band ha pubblicato il suo LP di debutto nel 1969 e, da allora, ha venduto più di 100 milioni di dischi, assicurandosi 21 successi nella Top 40 del Regno Unito e sei album numero uno

Iconico: la band ha pubblicato il suo LP di debutto nel 1969 e, da allora, ha venduto più di 100 milioni di dischi, assicurandosi 21 successi nella Top 40 del Regno Unito e sei album numero uno

Formazione diversa: Steve Hackett, Peter Gabriel, Phil Collins, Tony Banks e Mike Rutherford posano nel 1975

Formazione diversa: Steve Hackett, Peter Gabriel, Phil Collins, Tony Banks e Mike Rutherford posano nel 1975

Al momento del secondo album Trespass nel 1970, John Mayhew era il batterista.

Nel 1970 Phil è diventato il batterista e ha fornito i cori prima di assumere la voce solista nel 1975.

Mick Barnard ha anche trascorso un anno nella band alla chitarra dal 1970 al 1971.

Dal debutto della band, la band ha venduto oltre 100 milioni di dischi, assicurandosi 21 successi nella Top 40 del Regno Unito e sei album numero uno.

Prima del tour, si sono esibiti insieme per l’ultima volta nel 2007 per celebrare il loro 40° anniversario e avevano due menti di riunirsi a causa dei problemi di salute di Phil.

Momento nella storia: il membro fondatore Peter Gabriel (in fondo a sinistra) non faceva parte degli spettacoli di reunion (nella foto con il chitarrista Steve Hackett nel 2014)

Momento nella storia: il membro fondatore Peter Gabriel (in fondo a sinistra) non faceva parte degli spettacoli di reunion (nella foto con il chitarrista Steve Hackett nel 2014)

Annuncio

.

Leave a Comment