La Cina aprirà la stazione spaziale all’attività commerciale

HELSINKI – La Cina ha in programma di aprire la sua stazione spaziale a missioni e attività commerciali, secondo un alto funzionario del programma di volo spaziale umano.

“Quando la nostra stazione spaziale sarà completata e funzionante, incoraggeremo attivamente il settore privato a impegnarsi nello spazio in vari modi”, ha affermato Zhou Jianping, capo progettista del programma di volo spaziale umano della Cina. detto China Central Television 9 marzo.

“Ci sono molte possibilità. Ci auguriamo che ci saranno attori spaziali commerciali competitivi ed efficienti in termini di costi che parteciperanno ad aree comprese le applicazioni spaziali e lo sviluppo delle risorse spaziali. Le prospettive sono buone “, ha detto Zhou.

Il lancio della Cina startup iniziato lo scorso anno citando la stazione spaziale di Tiangong come un’opportunità per assicurarsi i contratti. Questo è arrivato apparentemente in risposta a un gennaio 2021 bando per offerte rilasciato dall’agenzia cinese di volo spaziale umano, CMSA, che sollecita soluzioni di trasporto merci a basso costo per la stazione spaziale cinese.

L’annuncio è stato il primo segnale che il progetto della stazione spaziale nazionale sarebbe stato aperto al coinvolgimento di società commerciali. La mossa può essere vista come simile alle precedenti iniziative di carico commerciale della NASA.

“Il coinvolgimento commerciale nello spazio è stato nella mente di tutti in patria e all’estero. Ciò dimostra la crescente importanza del settore spaziale per la scienza e lo sviluppo economico “, ha affermato Zhou.

La Cina ha intenzione di farlo completare la costruzione della stazione spaziale di Tiangong quest’anno. Sono previsti sei lanci per aggiungere due moduli scientifici all’orbita Tianhe modulo centrale, oltre a inviare due veicoli spaziali cargo e due missioni con equipaggio – Shenzhou 14 e 15 – all’avamposto orbitale.

Le esigenze delle operazioni di volo spaziale umano della Cina stanno già cambiando per soddisfare la scienza e altri obiettivi. CMSA, che opera nell’ambito dell’Esercito popolare di liberazione (PLA), selezionato sette piloti, sette ingegneri di volo spaziale e quattro specialisti del carico utile in un terzo round di selezione degli astronauti alla fine del 2020.

La stazione di Tiangong dovrebbe operare in orbita terrestre bassa per almeno 10 anni. Ci si aspetta che anche gli astronauti di altri paesi visitino l’avamposto a forma di T a tre moduli.

La NASA negli ultimi anni ha cercato modi per farlo commercializzare uso della Stazione Spaziale Internazionale. L’agenzia ha anche emesso premi per un valore di oltre $ 400 milioni a dicembre a tre gruppi di società per promuovere lo sviluppo di stazioni spaziali commerciali come parte della ISS piani di transizione.

Gli Stati Uniti e i partner avevano recentemente iniziato a guardare estendere l’uso della ISS al 2030. Tuttavia l’invasione dell’Ucraina e le risposte occidentali ad essa hanno portato il capo di Roscosmos a minacciare di terminare Partecipazione russa al progetto.

Zhou ha anche osservato che la Cina sta invitando un’ulteriore cooperazione internazionale nelle operazioni della stazione spaziale.

“So che molti scienziati e ingegneri stanno esaminando da vicino opportunità per fare esperimenti nel laboratorio spaziale cinese. È una cosa grandiosa “, ha detto Zhou.

“CMSA ha affermato molte volte che siamo attivi nel promuovere l’apertura per il laboratorio spaziale cinese, ed è aperto a scienziati e ingegneri nazionali e internazionali”.

CMSA sta già lavorando con l’Ufficio delle Nazioni Unite per gli affari spaziali (UNOOSA) in a cooperazione congiunta iniziativa per inviare esperimenti internazionali a Tiangong.

Jeff Manber, amministratore delegato di Nanoracks, disse l’anno scorso l’azienda ha già perso affari con la Cina e la sua stazione spaziale.

“Ho perso un cliente, il mio primo cliente che ho perso andando alla stazione spaziale cinese”, ha detto Manber ad agosto. “Siamo in una competizione ora.”

Leave a Comment