L’avvio della sperimentazione clinica ha appena raccolto $ 11 milioni con questo mazzo di lancio

  • Sano Genetics, una startup che abbina pazienti con studi clinici adeguati, ha appena raccolto 11 milioni di dollari.
  • La società britannica si è assicurata i fondi in un round sostenuto da MMC Ventures e Episode 1.
  • Insider ha dato un’occhiata esclusiva al mazzo da 13 diapositive utilizzato per raccogliere i soldi.

Una startup di tecnologia sanitaria che abbina i pazienti a studi clinici per promuovere la ricerca e lo sviluppo di trattamenti personalizzati ha appena raccolto 11 milioni di dollari.

La società britannica Sano Genetics, fondata nel 2017, collega i pazienti affetti da malattie rare e croniche, come la sclerosi multipla, il Parkinson e l’Alzheimer, a studi clinici personalizzati e di precisione pertinenti.

La medicina di precisione, che consiste nell’esaminare la genetica, l’ambiente e lo stile di vita di un paziente invece di adottare un approccio universale alla diagnosi e al trattamento, dovrebbe raggiungere i 112,8 miliardi di dollari entro il 2027.

“Se prendiamo il Parkinson come esempio”, ha detto a Insider Patrick Short, cofondatore e CEO. “Esistono molti diversi fattori genetici del morbo di Parkinson e il fatto che tu abbia una particolare mutazione genetica può influenzare il rischio di svilupparla in primo luogo. Molto probabilmente cambia anche la strategia di trattamento che sarebbe efficace per te”.

Short ha aggiunto di essere “assolutamente sicuro” che il trattamento generale del Parkinson si sposterà al trattamento per i singoli sottotipi genetici entro i prossimi cinque anni e che la stessa tendenza emergerà in “ogni malattia”.

La ricerca di nuovi trattamenti è sia costosa che dispendiosa in termini di tempo, secondo il CEO di Sano. Ha detto che può essere difficile reclutare per le prove e che generalmente le persone non sono incentivate a partecipare, il che allunga i tempi del processo.

I pazienti si iscrivono gratuitamente alla piattaforma e devono compilare un questionario di anamnesi per iniziare. Quindi sfogliano le prove pertinenti a cui Sano li ha collegati e registrano interesse.

Partecipare potrebbe essere semplice come portare i propri tamponi DNA a casa poiché Sano fornisce ai pazienti il ​​DNA a casa quando lo studio lo consente.

Il miglioramento dell’esperienza dei pazienti negli studi clinici è la chiave della missione di Sano, ha affermato Short. Per questo motivo, consente ai pazienti di mantenere la proprietà dei propri dati. L’abbassamento delle barriere all’ingresso ha “un impatto evidente sull’inclusività e la rappresentatività nella ricerca”, ha aggiunto il cofondatore.

Sano collabora anche con clienti farmaceutici per progettare studi clinici e garantire che siano di facile utilizzo. Se un paziente deve recarsi a Londra una volta alla settimana, 52 settimane all’anno, escluderebbe molte persone, ha detto Short.

I campioni di DNA vengono inviati alla rete di laboratori di terze parti della startup, che quindi inviano i risultati ai clienti farmaceutici o biobanche che eseguono la sperimentazione. Pagano a Sano una quota di abbonamento per utilizzare il servizio.

L’azienda forte di 25 persone opera attualmente in Australia, Stati Uniti ed Europa. La Serie A sarà utilizzata per consolidare la sua presenza nelle ultime due e rafforzare l’organico.

Il round è stato guidato da Gousto, Signal AI e dai sostenitori di YuLife MMC Ventures, con la partecipazione di Episode 1, Seedcamp, e angeli tra cui Paul Forster, cofondatore ed ex CEO di Indeed, ex vicepresidente dell’innovazione di PatientsLikeMe Paul Wicks ed ex CEO di Ancestry.com Margo Georgiadis.

Porta il totale raccolto da Sano a $ 14,9 milioni.

Dai un’occhiata al mazzo da 13 diapositive utilizzato per raccogliere i fondi freschi.

Leave a Comment