Liquido per fermare i raid giornalieri in WoW Race to World First a causa della stanchezza mentale:

Il top del Nord America: World of Warcraft: il team sta rallentando il ritmo delle incursioni durante l’evento Sepulcher of the First Ones Race to World First. Il Team Liquid terminerà il suo programma di incursioni giornaliere senza sconfiggere il boss finale del raid, il Carceriere, e i suoi giocatori voleranno a casa domani, secondo un annuncio fatto dal defunto capitano Max “Maximum” Smith. Maximum ha menzionato il decadimento della salute mentale generale dei suoi ascoltatori come motivo per interrompere il loro estenuante programma.

“Le persone hanno appena fatto il check-out”, ha detto Maximum nel suo stream all’inizio di oggi. “Una gara non è mai andata così a lungo. Giocare da dietro è estremamente, estremamente faticoso. Non ho mai veramente provato niente del genere. Sono appena stato in uno stato costante di stress, concentrazione e stanchezza. Semplicemente non è divertente per molti dei nostri giocatori. ”

Il Sepolcro dei Primi Race to World First è una delle gare più lunghe della storia del moderno: Oh. Non dal 2017, durante il raid della Tomba di Sargeras, un boss viveva per almeno 19 giorni. Il Sepolcro si è unito alla Tomba di Sargeras oggi come uno dei due soli: Oh: raid per vedere il loro capo finale rimanere imbattuto per tre settimane dal 2010.

Il motivo principale per cui la corsa del Sepolcro dei Primi è durata così a lungo è perché molti dei boss verso il back-end del raid hanno impiegato diverse centinaia di tentativi per essere sconfitti. Boss come Halondrus, Rygelon e Anduin Wrynn hanno ricevuto più di 200 tiri ciascuno per essere abbattuti, con Halondrus che è entrato specificamente tra i primi 10 boss più tirati in Oh: storia quando fu finalmente sconfitto dopo 357 tentativi da Liquid.

“Abbiamo giocato follemente bene da nove a dieci giorni in questa gara e ci ha colpito come un fottuto mattone”, ha detto Maximum nel suo stream. “Avevamo appena finito, cazzo. Appena zoincato. È una chiamata difficile da fare, ma onestamente, non è una chiamata difficile, tutti lo vogliono. Stiamo giocando solo per giocare e questo si riflette nel nostro modo di suonare, e attualmente siamo in una spirale di persone che sono follemente demotivate e non si divertono, il che ha assolutamente senso.

Secondo Maximum, Liquid domani, 27 marzo, partirà per riportare i giocatori a casa prima di terminare la gara lunedì 28 marzo. La squadra ha costantemente fatto raid per 16 ore al giorno da quando la gara è iniziata l’8 marzo. Fare qualsiasi cosa, anche qualcosa che ami, per 16 ore al giorno per letteralmente quattro settimane è davvero dannoso e non è divertente “, ha detto Maxim.

Al momento dell’annuncio dell’annuncio che avrebbero rallentato il loro programma, Liquid aveva ritirato il Carceriere 345 volte. Il team non ha visto un nuovo tentativo migliore da quando ha portato il boss al 15,8 percento dei suoi HP totali ieri pomeriggio al loro 279esimo tentativo. Per fare un paragone, oggi Echo, il più grande rivale di Liquid nell’evento RWF, ha portato il Carceriere a meno dello 0,6% dei suoi HP.

“Nel caso in cui ciò non fosse affatto chiaro, non siamo noi che ci ritiriamo prima della fine della gara”, ha detto Maximum. “… Echo ha chiaramente giocato meglio di noi su Jailer, uccideranno il boss, si meritano di vincere la gara… ma a questo punto, non ci interessa, vogliamo solo che finisca, cazzo. Tiraci fuori, cazzo”.

Liquid tornerà alla Race to World First lunedì 28 marzo.

Leave a Comment