Vampiro: The Masquerade – Swansong – La prima anteprima pratica:

I fan di Vampire: I Masquerade hanno avuto un sacco di problemi di recente. Il tanto atteso sequel di Vampire: The Masquerade – Bloodlines è stato ritardato a tempo indeterminato nel 2021, il che significa che la saga di giochi di ruolo open world horror gotico è tornata alla sua tomba molto prima di quanto chiunque di noi sperasse. C’è un lato positivo qui, ed è quel vampiro molto più cerebrale: The Masquerade – Swansong potrebbe avere abbastanza sangue e ingegno per saziare l’appetito di qualsiasi appassionato di giochi di ruolo i cui gusti siano un po’ più notturno:.

Invece di correre in un mondo aperto, tuttavia, ti immergerai nelle eleganti Oxford di uno dei tre diversi tritagonisti vampiri, ognuno dei quali brandisce le proprie abilità soprannaturali per scoprire segreti e condurre un lavoro investigativo attraverso diversi scenari che si estendono su più percorsi, a seconda di come scegli di giocare, non diversamente da quello a cui potresti essere abituato nella serie The Walking Dead di Telltale. Ma se sei stato distratto dalla relativa superficialità dell’approccio di Telltale, non preoccuparti: dopo aver giocato la seconda quest, che ha richiesto circa due ore per essere completata, Vampire: The Masquerade – Swansong sembra essere profondo come qualsiasi CRPG. È chiaro che ciascuna delle diverse statistiche, vantaggi e abilità speciali dei vampiri si gioca l’una nell’altra in un modo che dà peso a ciascuna delle tue decisioni, specialmente quando metti punti nella build del tuo personaggio.

Vampiro: La Masquerade – Il canto del cigno |: Screenshot di marzo 2022:

Trae anche molto dalla tradizione consolidata nel gioco di ruolo da tavolo di World of Darkness e, in quanto tale, puoi individuare la politica di lunga data tra le famiglie di vampiri che si intrecciano nei numerosi dialoghi di Swansong. Ad esempio, la capacità di Galeb di rilevare altri vampiri mi ha permesso di interrogare un certo testimone durante l’indagine sull’omicidio che è al centro della seconda ricerca, e non sarei stato in grado di discernere che erano schiavi di un vampiro minore senza il potere speciale di Galeb e il alto rango sociale che detiene nel mondo dei vampiri come membro della famiglia Ventrue. In questo modo mi ha permesso di trovare un indizio importante che potrei non aver scoperto convenzionalmente.

C’è molto meno da tenere per mano qui che in altri giochi di ruolo, il che è fantastico.


A differenza di Bloodlines, Swansong cammina a un ritmo che è comodo per i fan dei giochi di ruolo e dei giochi polizieschi. Da fan di giochi come Disco Elysium, 13 Sentinels e The Forgotten City, mi sono sentito come a casa qui. Detto questo, almeno nella seconda quest, non c’è combattimento di cui parlare. Alcune opzioni di dialogo richiedono che tu metta alla prova la tua concentrazione contro un NPC, che attiva un lancio di dadi che determina se “riuscirai”, ad esempio, in una prova di persuasione o intimidazione. Ma gli angoli in ombra del ventre squallido di Boston sono per lo più disseminati di indizi sotto forma di note e oggetti senza pretese, e spetta a te ricostruire la scena del crimine con i tuoi sensi – e l’aiuto dei tuoi poteri da vampiro quanto basta per rendere le cose interessanti. Chi prende appunti prende nota, qui c’è molto meno da tenere per mano che in altri giochi di ruolo. Inconsapevolmente avevo scoperto un codice per una cassaforte chiusa a chiave, ma invece di mettere un segnalino nel registro delle missioni, Vampire: The Masquerade – Swansong l’ha semplicemente trattato come se fosse una parte del mondo, costringendomi a tornare sui miei passi in seguito in modo da poter annotare il codice su un blocco note. Sembrava che se un indizio diventasse effettivamente utile o importante dipendesse dalla mia intuizione e capacità di mettere insieme le informazioni.

Le scelte sembrano avere molta importanza qui, soprattutto perché ottieni una quantità limitata di energia, chiamata punti Volontà, per usare le tue abilità, sbloccare porte, hackerare smartphone o fare praticamente qualsiasi cosa che richieda le tue abilità non soprannaturali. Ci sono oggetti “curativi” in giro, come queste vecchie monete, che ti consentono di ripristinare periodicamente i tuoi punti Forza di Volontà e continuare a indagare. Certo, non sarebbe un vampiro: Il gioco Masquerade se non avevi la capacità di mettere alla prova le tue abilità soprannaturali, o anche le Discipline, ma così facendo aumenta la tua barra della fame. Naturalmente, se il tuo indicatore della fame diventa troppo alto, dovrai nutrirti di NPC umani per rimanere nascosto nella tua forma umana, per non far saltare la tua copertura e perdere l’indagine. Non ho scelto di nutrirmi di nessuno durante il mio test, ma lo sviluppatore Big Bad Wolf Studio mi dice che richiede un certo grado di finezza: dovrai capire come attirare gli NPC in aree private prima di poter banchettare sul loro sangue e riguadagnare quei dolci, dolci punti di Disciplina.

Se il tuo indicatore della fame diventa troppo alto, dovrai nutrirti di NPC umani per rimanere nascosto nella tua forma umana, per non far saltare la tua copertura e perdere l’indagine.


In tutto la mia esperienza è stata positiva, anche giocando all’ultimo Vampire: The Masquerade – Swansong è costruito su un servizio di streaming di giochi, con sede, presumibilmente, da qualche parte a Bordeaux, in Francia. Una cosa che potrebbe infastidire i fan dei dialoghi o dei giochi di ruolo basati sulla scelta, e che potrebbe benissimo essere risolta in tempo per la data di uscita di Swansong il 19 maggio, è che le animazioni del viso e dei personaggi nella build di anteprima di Swansong sembrano piuttosto rigide e poco convincenti. Almeno la scrittura e la recitazione vocale sono abbastanza forti da vendere questi personaggi. Alcuni potrebbero anche essere in disaccordo con il monologo interno di Galeb, che era un po’ troppo breve per un gioco poliziesco che ha così tante conoscenze di fondo in lavorazione, e ha fatto poco per informarmi di ciò che stava effettivamente pensando; in effetti, sembrava un modo per affermarlo come qualcuno con un debole per la spigolosità, piuttosto che qualcuno con molta profondità interiore che altrimenti mi avrebbe aiutato a metterlo in relazione con il mondo che ho trascorso due ore a esplorare.

Leave a Comment