La tendenza in dollari di Santa Cruz in tutto lo stato ha i più bassi utenti di acqua nello stato

Mentre il governatore Gavin Newsom sta ordinando alle agenzie idriche di tutto lo stato di inasprire le regole di conservazione dell’acqua, la città di Santa Cruz non ha piani per restrizioni o razionamenti quest’anno. La città soddisfa al 100% il suo fabbisogno idrico e non dipende dallo stato. Il fiume atmosferico dello scorso dicembre insieme alle piogge recenti è sufficiente per alleviare i problemi di acqua per l’anno. Ma anche i 98.000 clienti d’acqua della città di Santa Cruz hanno svolto un ruolo importante: il direttore idrico della città riconosce loro come i più bassi consumatori d’acqua dello stato, forse della nazione, con una media di 47 galloni al giorno a persona. di acqua utilizzata quando è stato ordinato il razionamento obbligatorio nel 2014. “C’è un sacco di tamburi sulla siccità in tutto il resto dello stato che è appropriato in quelle situazioni, ma per Santa Cruz, non è necessariamente così. Con Loch Lomond pieno, o quasi pieno come lo è ora, siamo a posto per il prossimo anno “, ha affermato Rosemary Menard, direttore idrico della città di Santa Cruz. Charlie Keutmann, il proprietario della Garden Company, ha consigliato ai clienti cosa possono fare per conservare l’acqua nei loro giardini. “Cerca di selezionare piante resistenti alla siccità che richiedono meno acqua. Non devono essere piante grasse o artemisia. Ci sono così tante ottime scelte là fuori che sono davvero attraenti e quindi stai lavorando per preparare il terreno in modo che mantenga umidità “, ha detto Keutmann. L’ultima volta che il bacino idrico di Loch Lomond è stato vicino alla capacità è stato nel 2019. Contiene 2,85 miliardi di galloni d’acqua ed è pieno al 90% ora. Ma ci sono alcuni residenti che credono che una sorta di promemoria sulla conservazione dovrebbe essere sui libri. “Penso che abbiamo bisogno di restrizioni. Penso solo che senza restrizioni le persone dimentichino che l’acqua è una risorsa limitata, quindi dobbiamo proteggerla”, ha detto Kathleen Day di Santa Cruz. “Ci sono vantaggi ma penso che dobbiamo guardare a lungo termine e penso che dobbiamo essere consapevoli delle altre comunità “, ha affermato Barbara Gordon di Santa Cruz. Gli utenti dell’acqua di Santa Cruz hanno abbracciato i metodi di conservazione dell’acqua nella loro vita quotidiana, motivo per cui non ci sono restrizioni per l’estate”. è un A vantaggio di ciò che potrebbe accadere nell’anno 23 dell’acqua il prossimo anno, razionare le persone o costringere le persone a ridurre le persone quest’anno, lo farei ma poiché abbiamo un comportamento così conservativo, non penso che farà una differenza sostanziale in Come saremmo posizionati per il prossimo anno “, ha detto Menard. Il direttore dell’acqua dovrebbe incontrare la commissione idrica la prossima settimana per discutere della situazione idrica.

Mentre il governatore Gavin Newsom sta ordinando alle agenzie idriche di tutto lo stato di inasprire le regole di conservazione dell’acqua, la città di Santa Cruz non ha piani per restrizioni o razionamenti quest’anno.

La città soddisfa al 100% il suo fabbisogno idrico e non dipende dallo stato.

Il fiume atmosferico dello scorso dicembre insieme alle piogge recenti è sufficiente per alleviare i problemi di acqua per l’anno. Ma anche i 98.000 clienti idrici di Santa Cruz City hanno svolto un ruolo importante.

Il direttore dell’acqua della città attribuisce loro il merito di essere i più bassi utenti d’acqua dello stato, forse della nazione, con una media di 47 galloni al giorno a persona.

È la stessa quantità di acqua utilizzata quando è stato disposto il razionamento obbligatorio nel 2014.

“C’è un sacco di tamburi sulla siccità in tutto il resto dello stato che è appropriato in quelle situazioni, ma per Santa Cruz, non è necessariamente così. Con Loch Lomond pieno, o quasi come lo è ora, siamo a posto per il prossimo anno “, ha affermato Rosemary Menard, direttore idrico della città di Santa Cruz.

Charlie Keutmann, il proprietario della Garden Company, ha consigliato ai clienti cosa possono fare per conservare l’acqua nei loro giardini.

“Cerca di selezionare piante resistenti alla siccità che richiedono meno acqua. Non devono essere piante grasse o artemisia. Ci sono così tante ottime scelte là fuori che sono davvero attraenti e quindi stai lavorando per preparare il terreno in modo che mantenga umidità “, ha detto Keutmann.

L’ultima volta che il bacino idrico di Loch Lomond è stato vicino alla capacità è stato nel 2019.

Contiene 2,85 miliardi di galloni d’acqua ed è pieno al 90%.

Ma ci sono alcuni residenti che credono che una sorta di promemoria sulla conservazione dovrebbe essere sui libri.

“Penso che abbiamo bisogno di restrizioni. Penso solo che senza restrizioni le persone dimentichino che l’acqua è una risorsa limitata, quindi dobbiamo proteggerla”, ha affermato Kathleen Day di Santa Cruz.

“Ci sono vantaggi, ma penso che dobbiamo guardare a lungo termine e penso che dobbiamo essere consapevoli delle altre comunità”, ha affermato Barbara Gordon di Santa Cruz.

Gli utenti dell’acqua di Santa Cruz hanno abbracciato i metodi di conservazione dell’acqua nella loro vita quotidiana, motivo per cui non ci sono restrizioni per l’estate.

“Se credessi che ci sia un vantaggio in ciò che potrebbe accadere nell’anno 23 dell’acqua del prossimo anno, razionando le persone o costringendole a ridurre le persone quest’anno, lo farei, ma poiché abbiamo un comportamento così conservativo, non credo farà una differenza sostanziale nel modo in cui saremmo posizionati nel prossimo anno “, ha detto Menard.

Il direttore dell’acqua dovrebbe incontrare la commissione per l’acqua la prossima settimana per discutere la situazione dell’acqua.

.

Leave a Comment