Dow Jones Futures: il cambio “rapido” della Fed colpisce il rally di mercato; Elon Musk ruba il tuono a Donald Trump

I futures Dow Jones sono aumentati durante la notte, insieme ai futures S&P 500 e ai futures Nasdaq. Il rally del mercato azionario si è ritirato e i rendimenti dei Treasury sono aumentati martedì quando uno dei massimi esponenti politici della Fed ha chiesto una “rapida” riduzione del massiccio bilancio della Federal Reserve.




X



Azienda di energia solare Tecnologie SolarEdge (SEDG) e ETF sull’uranio North Shore Global Uranium (URNM) e Global X Uranium (URA) hanno lanciato segnali di acquisto martedì mattina, ma hanno ridotto i guadagni o invertito al ribasso con la ritirata dei mercati più ampi.

UnitedHealth (UNH) e Eli Lilli (LLY) sono in aumento all’interno delle zone di acquisto.

Per quanto riguarda le megacap, le azioni Apple, Tesla (TSLA), Microsoft (MSFT) e genitore di Google Alfabeto (GOOGL) tutti si sono ritirati martedì, anche se le classifiche sembrano a posto. Il titolo Tesla è sceso da un ingresso nella linea di tendenza, ma potrebbe sfruttare una pausa decente dopo una corsa veloce. Mela (AAPL) tecnicamente è sceso al di sotto di un punto di acquisto, ma ora ha una maniglia adeguata, offrendo un nuovo punto di acquisto operativo. Anche le azioni Microsoft e Google ora hanno maniglie e nuovi punti di acquisto nei loro grafici giornalieri.

Le azioni Tesla, Microsoft e LLY sono nella classifica IBD. Le azioni Microsoft e Google sono i leader a lungo termine di IBD. Le azioni TSLA, Microsoft e Google si trovano sull’IBD 50. Uranium ETF URNM è stato lo stock IBD del giorno. Google era il titolo IBD 50 da tenere d’occhio.

Il video incorporato in questo articolo discute il ritiro del rally del mercato e analizza le azioni URNM ETF, Google e LLY.

Musk si unisce al consiglio di Twitter, ruba Trump Thunder

Nel frattempo, Twitter (TWTR) ha superato la sua linea di 200 giorni martedì mattina alle 54,57 alla notizia che il CEO di Tesla Elon Musk si unirà al consiglio di amministrazione del social network. Il muro TWTR guadagna il 2% a 50,98. Lunedì le azioni di Twitter sono aumentate del 27% quando Musk ha rivelato una quota del 9,2%.

La mossa di Musk su Twitter sembra rubare il tuono a Donald Trump mentre il suo sito Truth Social deve affrontare delle sfide. Digital World Acceptance Corp. (DWAC), il partner per la fusione di SPAC con Trump Media and Entertainment, società madre di Truth Social, martedì è crollato del 16% a 48, scendendo intraday al punto più basso dall’inizio di dicembre. Lunedì le azioni DWAC sono scese del 10%.

La rete Truth Social di Trump è stata afflitta da problemi tecnici, con i dirigenti tecnologici chiave che se ne sono andati lunedì. I download delle app sono crollati. Inoltre, l’ex presidente Trump non ha pubblicato post sul proprio sito, rimuovendo il valore aggiunto chiave di Truth Social rispetto a Truth Social. Twitter e Facebook (FB).

Nel complesso, le azioni DWAC hanno perso più della metà del loro valore da quando hanno raggiunto 101,87 il 2 marzo.

Brainard della Fed vuole un taglio “rapido” del bilancio

Fed Gov. Lael Brainard ha detto martedì che vuole che la banca centrale inizi a ridurre il suo massiccio bilancio presto e ad un “ritmo rapido”. Brainard, che è stato nominato vicepresidente della Fed, ha aggiunto: “Mi aspetto che il bilancio si riduca notevolmente più rapidamente rispetto alla precedente ripresa”.

Il capo della Fed Jerome Powell ha segnalato per qualche tempo che i responsabili politici avrebbero iniziato a ridurre il suo bilancio, ma i commenti di Brainard hanno segnalato che probabilmente arriverà presto. Brainard era stato visto come leggermente più accomodante di Powell, ma nel 2022 non ci sono colombe. Oltre ai tagli al bilancio, i mercati hanno valutato le aspettative per aumenti di mezzo punto in ciascuno dei prossimi tre incontri.

Martedì il governatore della Fed. Esther George ha detto che un aumento di 50 punti base è un’opzione per la riunione di inizio maggio.

I rendimenti dei Treasury sono aumentati in base agli ultimi segnali di falco della Fed, con il rendimento a 10 anni che è tornato al di sopra del rendimento a due anni.

Mercoledì, la Federal Reserve rilascerà i verbali della riunione politica di marzo.

Dow Jones Futures oggi

I futures Dow Jones sono aumentati rispetto a giusto valore. I futures S&P 500 e Nasdaq 100 erano appena sopra il pareggio.

I prezzi del greggio negli Stati Uniti sono scesi dell’1% durante la notte.

Ricorda che l’azione notturna nei futures Dow e altrove non si traduce necessariamente in un trading effettivo nella prossima sessione regolare del mercato azionario.


Unisciti agli esperti di IBD mentre analizzano i titoli perseguibili nel rally del mercato azionario su IBD Live


Raduno del mercato azionario

Il rally del mercato azionario si è ritirato martedì, chiudendo vicino ai minimi della sessione. Il Dow Jones Industrial Average è sceso dello 0,8% nel mercato azionario di martedì. L’indice S&P 500 è arretrato dell’1,3%. Il composito Nasdaq è crollato del 2,3%. Anche la piccola capitalizzazione Russell 2000 ha perso il 2,3%.

I prezzi del greggio USA hanno aperto al rialzo ma invertono al ribasso per un calo dell’1,3% a $ 101,96 al barile. I futures sul gas naturale sono balzati di quasi il 6%. L’Unione Europea si sta muovendo verso il divieto delle importazioni russe di carbone, ma non sta cercando greggio o gas naturale russi.

Il rendimento del Tesoro a 10 anni è aumentato di 14 punti base al 2,56% sui commenti da falco di Brainard sul bilancio. Il rendimento a due anni è balzato di 10 punti base al 2,53%, ma ciò significa che la curva dei rendimenti non è più invertita.

Tra i migliori ETF, l’Innovator IBD 50 ETF (FFTY) ha sbandato del 3,75%, mentre l’Innovator IBD Breakout Opportunities ETF (BOUT) è sceso dell’1,7%. IShares Expanded Tech-Software Sector ETF (IGV) ha ceduto il 2,5%, con le azioni Microsoft in una delle principali partecipazioni di IGV. L’ETF VanEck Vectors Semiconductor ETF (SMH) ha venduto il 4,3%.

SPDR S&P Metals & Mining ETF (XME) è tornato al ribasso per un calo del 2,4%. Il Global X US Infrastructure Development ETF (PAVE) ha ceduto l’1,8%. Gli ETF US Global Jets (JETS) sono in calo dell’1,1%. SPDR S&P Homebuilders ETF (XHB) ha perso il 2,1%. L’Energy Select SPDR ETF (XLE) è sceso al ribasso per un calo dell’1,6%. Il Financial Select SPDR ETF (XLF) è sceso dello 0,6%. L’Health Care Select Sector SPDR Fund (XLV) è salito dello 0,2%.

Riflettendo titoli azionari più speculativi, ARK Innovation ETF (ARKK) è crollato del 5,6%, tornando al di sotto della sua linea di 50 giorni. ARK Genomics ETF (ARKG) ha venduto il 5,3%, mantenendo solo i 50 giorni. Il titolo Tesla rimane il n. 1 partecipazione negli ETF di Ark Invest.


Cinque migliori titoli cinesi da guardare ora


Stock di mele

Le azioni Apple sono scese dell’1,9% a 175,06, scendendo al di sotto di un punto di acquisto double-bottom di 176,75. Ma ora le azioni AAPL hanno formato un punto di riferimento su un grafico giornaliero, dandogli un punto di acquisto di 179,71. A rigor di termini, il gigante degli iPhone ha avuto un controllo su un grafico settimanale dopo la scorsa settimana, ma era sottile come un wafer. Con l’handle giornaliero scolpito, gli investitori dovrebbero probabilmente concentrarsi su quella voce.

La linea di forza relativa per le azioni Apple è proprio a un nuovo massimo.

Microsoft Stock

Il titolo MSFT è sceso dell’1,3% a 310,88. Il gigante del software e del cloud computing ora ha un punto di acquisto di 316,05. Il punto medio del manico è appena sopra il punto medio della base, quindi c’è una certa resistenza sopra la testa.

Google Stock

Le azioni di Google sono scivolate dell’1,7% a 2.811,82. Ciò offre alle azioni GOOGL un controllo sulla sua base di coppa su un grafico giornaliero con un punto di acquisto di 2.875,95. Il gigante di Internet aveva un controllo sul suo grafico settimanale con la stessa voce, proprio come Apple, anche se quella di Google era un po’ più consistente. La linea RS per le azioni Google non è lontana dai massimi, ma si è spostata lateralmente dalla fine di luglio.

Azioni SEDG

Le azioni SolarEdge sono aumentate fino a 344,61, ma sono invertite per scambiare in ribasso del 2% a 328,69. Secondo MarketSmith, le azioni intraday SEDG hanno superato ancora una volta un punto di acquisto di 335,67 cup-with-handle. Non c’è dubbio che l’azienda di prodotti per l’energia solare abbia alcune grandi oscillazioni intraday. Gli investitori potrebbero prendere in considerazione l’idea di aprire una posizione nel titolo SEDG se trova ancora una volta supporto alla sua media mobile a 21 giorni.

Azioni Tesla

Il titolo TSLA è arretrato del 4,7% a 1.091,26 martedì dopo essere balzato del 5,6% lunedì dopo i dati di consegna record del primo trimestre. Le azioni Tesla hanno un punto di acquisto a base di tazza di 1.208,10. Intraday, le azioni hanno raggiunto 1.152,87, un massimo di tre mesi e appena superato una linea di tendenza poco profonda. Dopo un brusco rialzo dal 14 marzo, le azioni Tesla potrebbero usare una vera pausa, con una maniglia sostanziale che in realtà scuote alcuni detentori deboli.

Analisi del rally di mercato

Il rally del mercato azionario si è tirato indietro martedì, con pesanti perdite tra i titoli tecnologici e le società a bassa capitalizzazione.

Gli indici principali sembrano formare maniglie dopo una grande rincorsa. Finora, il Dow, l’S&P 500 e il Nasdaq sembrano agire normalmente. Se l’S&P 500 e il Nasdaq scendessero al di sotto delle loro medie mobili a 21 giorni, sarebbe più preoccupante.

Ma c’è una notevole debolezza sotto la superficie.

I titoli tecnologici sembrano deboli. Sì, le azioni Apple si stanno avvicinando a livelli record. Le azioni Microsoft e GOOGL sono vicine all’acquisto di punti, sebbene entrambi non abbiano fatto progressi negli ultimi mesi.

Nel frattempo, le scorte di chip sono crollate a causa delle segnalazioni di una domanda più debole di PC ed elettronica di consumo. Il software e altri nomi in crescita molto apprezzati stanno subendo un duro colpo a causa dell’aumento dei rendimenti del Tesoro. Tesla è uno dei pochi titoli PE a tre cifre che ha prosperato, una distinzione che è sia impressionante che preoccupante.

Anche le scorte di spedizione sono deboli. Camion, treni e altri caricatori “di terra” continuano a vendere, mentre anche i caricatori di container e rinfuse secche d’alto mare stanno ora perdendo terreno.

Settori forti

Al rialzo, l’energia e le materie prime continuano a fare bene, che si tratti di petrolio e gas, minatori di carbone, azioni solari o ETF sull’uranio. Ma sono inclini a grandi oscillazioni intraday e inversioni dai massimi, come hanno mostrato martedì le azioni URNM e SEDG.

Titoli di difesa come Lockheed Martin (LMT) si stanno consolidando dopo il picco iniziale dell’invasione russa dell’Ucraina.

I titoli medici stanno tranquillamente andando molto bene, offrendo una crescita difensiva, spesso con rapporti PE da bassi a modesti. Questi includono assicuratori sanitari come le azioni UNH e produttori di farmaci come le azioni LLY. Scienze della vita di Edwards (EW) e Onde d’urto mediche (SWAV) stanno lavorando sul lato destro delle basi. AbbVie (ABBV) è avanzato costantemente per mesi, anche se è ben esteso.

Titoli assicurativi come AIG (AIG) sono in giro per acquistare punti. Gli assicuratori possono fare bene in un contesto di tassi in aumento e non sono particolarmente preoccupati per la curva dei rendimenti.

I REIT per lo stoccaggio di immobili stanno andando bene, nonostante i tassi in aumento. Operatore del magazzino Prologo (PLD) è in una zona di acquisto. Spazio di archiviazione aggiuntivo (EXR) è tra quelli che intagliano possibili maniglie su nuove basi.


Tempo il mercato con la strategia di mercato ETF di IBD


Cosa fare adesso

Il rally del mercato azionario non mostra sofferenza sui principali indici. Ma gli investitori dovrebbero concentrarsi su ciò che funziona, non sui settori che trovano particolarmente attraenti. Gli spazi dell’energia e delle materie prime continuano a fare bene. I medici di vari gruppi se la passano bene.

Se hai già un’esposizione significativa a quelle aree, potresti semplicemente voler stare fermo.

Se sei in un certo numero di titoli in crescita, probabilmente dovresti ridurre. Il semplice taglio dei perdenti o l’uscita di vincitori che rinunciano ai guadagni può ridurre la tua esposizione alla crescita senza alcuna gestione aperta del portafoglio.

Nel complesso, gli investitori dovrebbero probabilmente adottare un approccio prudente. Guarda come si svolge il pullback del mercato prima di prendere nuove grandi posizioni. Continua a perfezionare le tue liste di controllo. Se il rialzo del mercato riprende slancio, puoi trarre vantaggio con i migliori titoli. Se il rally del mercato inizia a vacillare seriamente, sarai pronto a ridurre ulteriormente la tua modesta esposizione.

Leggi The Big Picture ogni giorno per rimanere in sintonia con la direzione del mercato e i principali titoli e settori.

Segui Ed Carson su Twitter all’indirizzo @IBD_ECarson per aggiornamenti sul mercato azionario e altro ancora.

POTREBBE PIACERTI ANCHE:

I migliori titoli in crescita da acquistare e guardare

IBD Digital: sblocca oggi gli elenchi di titoli, gli strumenti e l’analisi premium di IBD

Tesla contro BYD: Quale gigante dei veicoli elettrici in forte espansione è l’acquisto migliore?

MarketSmith: ricerca, grafici, dati e coaching tutto in un unico posto

Leave a Comment