La NASA ha bisogno di Canoo per realizzare una portaerei per astronauti EV funzionante entro il 2023:

Una foto della Canoo lifestyle EV. :

Fantascienza?
Foto:: Canoo:

Se mi chiedi cosa guidano gli astronauti, ti dirò che è una Corvette perché è: l’auto che ogni astronauta Apollo aveva:. Ma mentre potrebbero essere usciti per la spesa in una Vette degli anni ’60, non è quello in cui sono stati spediti al trampolino di lancio. Ai tempi dell’Apollo, questo lavoro veniva lasciato a un camper Clark-Cortez addobbato. Ma ora, la NASA ha: ha incaricato il produttore di veicoli elettrici Canoo di inventare: un trasportatore di astronauti per il futuro.

E questa è una mossa che fa: Nasa: una delle poche organizzazioni là fuori che pensa davvero che Canoo sarà in grado di produrre veicoli elettrici in tempi brevi.

Per il contesto, Canoo non ha avuto il viaggio più semplice nella sua ricerca di lanciare una flotta di veicoli completamente elettrici.

L’azienda è entrata nella scena delle startup di veicoli elettrici nel 2017 con l’obiettivo di creare un simpatico minivan elettrico e un camioncino a forma di uovo. Entrambi sarebbero basati sulla stessa piattaforma da skateboard:ed entrambi sembravano essere piuttosto eccellenti.

Ma presto i problemi iniziarono ad arrivare. In primo luogo, c’era: il legame con Hyundai: che fu presto cancellato. Poi, pochi giorni: dopo aver annunciato il prezzo: per le sue auto, Canoo è stato indagato dalla SEC: dopo la fusione con Hennessy Capital Acquisition Corp.

Un rendering del camioncino Canoo in una foresta innevata.

Che felice piccolo camioncino potrebbe essere un giorno.
Foto:: Canoo:

Prossimo, è arrivata la partenza del suo co-fondatore, Ulrich Kranz:che ha lasciato per unirsi alla Apple, e l’azienda ha finalmente ammesso che forse non avrebbe avuto un’auto in produzione entro il 2022 quando ha annunciato che la sua fabbrica non sarebbe stata costruita fino all’anno successivo:.

Quindi immagina la nostra sorpresa quando abbiamo sentito che la NASA aveva assegnato alla startup travagliata un contratto per iniziare: realizzazione di veicoli da trasporto per astronauti:!

Per fortuna, per Canoo, la NASA non richiede subito un veicolo elettrico funzionale, ma ha una scadenza per la consegna dell’avvio. Questo perché ha bisogno del nuovo camion per il trasporto degli astronauti: per il lancio delle sue missioni Artemis con equipaggio:.

Secondo: L’ultimo programma della NASA:, questo dà all’azienda più di un anno per presentare il suo nuovo trasportatore per astronauti. I dettagli nella dichiarazione di lavoro presentata dalla NASA mostrano che il trasportatore deve essere consegnato entro giugno 2023.

E quello: dà a Canoo 15 mesi per inventare un camion: che soddisfa le esigenze della NASA. Ma quali sono i requisiti per un trasportatore per equipaggio di nuova generazione?

Una foto degli astronauti dello space shuttle che camminano davanti al loro veicolo di trasporto.

I precedenti vettori di astronauti includevano un Airstream convertito.
Foto:: Nasa: (Immagini Getty:)

Bene, la NASA dice che deve avere spazio per otto posti, che includeranno: quattro completamente equipaggiati:ut astronauti, un autista, tecnico, direttore delle operazioni di volo e un agente di sicurezza. Il camion ha anche bisogno di spazio sufficiente per contenere tutte le attrezzature e gli effetti personali degli astronauti e una porta di almeno 24 pollici per ospitare comodamente l’equipaggio e tutti i loro pezzi.

La NASA vuole anche che il trasportatore disponga di comfort come aria condizionata e connettori di alimentazione su ogni sedile.

Fin qui tutto bene. Anche questo non suona: molto da chiedere a un EV del 21° secolo. Ma come: Canoo non ha ancora lanciato un veicolo funzionante e pronto per il clientela NASA potrebbe avere qualche preoccupazione per la sua portata e le sue prestazioni.

Per fortuna, l’agenzia spaziale non ha richieste particolarmente elevate a questo riguardo.

Questo perché il camion verrà utilizzato solo per trasportare gli astronauti dalla struttura di adattamento alla rampa di lancio. Dovrà fare questo viaggio almeno due volte ad ogni lancio, una volta durante le “prove generali” e una volta per la cosa reale.

Per questo motivo, la NASA ha bisogno solo del nuovo Canoo EV per avere un’autonomia di 50 miglia e chiede che possa funzionare per almeno otto ore al giorno. Poiché Canoo inizialmente ha affermato che i suoi veicoli elettrici di produzione avrebbero gestito 250 miglia di autonomia, questo non dovrebbe preoccupare l’azienda.

Una foto del concept van Canoo. :

Spazio per otto e tanto spazio di archiviazione? Forse il furgone Canoo potrebbe adattarsi al conto.
Foto:: Canoo:

Ma ovviamente, realizzare un vero veicolo elettrico è molto più difficile che sviluppare rendering e un prototipo.

E parlando di rendering, Canoo ha ora 30 giorni per sviluppare il suo design e mostrarlo ai dirigenti della NASA. Avrà quindi altri 30 giorni per concordare un progetto definitivo approvato e iniziare la fabbricazione.

Il trasportatore elettrico per astronauti finito dovrebbe quindi essere consegnato alla NASA “entro giugno 2023” pronto per: Artemide lancia:. È ora di mettersi al lavoro in quella fabbrica, Canoo.

.

Leave a Comment