Migliaia di proprietà sono a rischio a causa dell’innalzamento del livello del mare e delle maree. Ecco come proteggersi dall’erosione costiera e dalle inondazioni

Le onde selvagge hanno colpito la costa del NSW durante il fine settimana, con l’iconica Bondi Beach di Sydney che è scomparsa sotto l’oceano in tempesta.

Lungo la costa, anche le spiagge settentrionali sono state battute e il surf club di Redhead Beach di Newcastle è stato inondato dalle onde, spazzando via la rampa per sedie a rotelle che portava alla spiaggia.

Le condizioni hanno suscitato preoccupazioni per i danni causati dall’erosione, con il sindaco del consiglio di Waverley Paula Masselos che ha avvertito che l’intera costa dello stato è stata colpita.

La spiaggia di Redhead a Newcastle, NSW, è stata tra la costa martoriata da enormi mareggiate durante il fine settimana. (In dotazione: David Chung )

“Ogni spiaggia lungo la costa del New South Wales ha una significativa erosione costiera, da Bondi a Manly, Cronulla e lungo la costa nord-orientale”, ha affermato.

E non è solo nel NSW. L’innalzamento del livello del mare rappresenta un rischio per le proprietà in tutta l’Australia, ora e molti decenni nel futuro.

L’ultimo rapporto dell’Intergovernmental Panel on Climate Change (IPCC) – il rapporto più completo mai pubblicato sui cambiamenti climatici – stima un innalzamento del livello del mare fino a 55 centimetri entro la fine del secolo, pur non escludendo un aumento di due metri nello stesso periodo.

Nel 2009, più di un decennio prima del rapporto dell’IPCC, il Dipartimento per i cambiamenti climatici del governo federale, ora sciolto, ha stimato che tra 157.000 e 247.600 singoli edifici residenziali potrebbero essere a rischio di inondazione se il livello del mare dovesse aumentare di 1,1 metri.

Gli esperti hanno avvertito che alcune di queste case potrebbero presto diventare non assicurabili. Nella peggiore delle ipotesi, i proprietari potrebbero ritrovarsi con proprietà in cui non possono vivere, riparare o vendere.

Un residente di Narrabeen protegge il recinto posteriore della sua casa che si affaccia sull'acqua.
Le case nelle spiagge settentrionali di Sydney, come questa proprietà a Narrabeen, hanno subito l’erosione costiera. (Notizie ABC: Philippa McDonald)

Anche così, vivere vicino all’acqua e allo stile di vita che offre continua ad attrarre molti acquirenti di case pieni di speranza. E si prevede che la tendenza al lavoro a distanza, accelerata dalla pandemia di COVID-19, potrebbe ispirare ancora più persone a fare un cambiamento radicale.

Quindi, cosa puoi fare per assicurarti che la casa dei tuoi sogni rimanga tale per i decenni a venire? Ecco cosa devi sapere.

Gli acquirenti devono fare le proprie ricerche

Il cambiamento climatico pone una serie di rischi che potrebbero avere un impatto sulla proprietà privata. Quando si parla di innalzamento del livello del mare, le due possibilità principali sono l’erosione, quando le fondamenta costiere vengono consumate dalle maree, e l’inondazione, che si riferisce alle inondazioni causate dall’innalzamento del livello del mare.

.

Leave a Comment