Perché gli Stati Uniti prendono di mira le figlie di Putin, Katerina e Maria

Di Nandita Bose

WASHINGTON (Reuters) – L’ultimo round di sanzioni degli Stati Uniti alla Russia include due nuovi obiettivi: le due figlie adulte del presidente russo Vladimir Putin, Katerina e Maria, che secondo i funzionari Usa nascondono la ricchezza di Putin.

La figlia di Putin, Katerina Vladimirovna Tikhonova, è un dirigente tecnologico il cui lavoro sostiene il governo russo e la sua industria della difesa, secondo i dettagli nel pacchetto di sanzioni statunitensi annunciato mercoledì.

L’altra figlia Maria Vladimirovna Vorontsova guida programmi finanziati dal governo che hanno ricevuto miliardi di dollari dal Cremlino per la ricerca genetica e sono supervisionati personalmente da Putin, hanno detto gli Stati Uniti.

“Abbiamo motivo di credere che Putin, e molti dei suoi compari, e gli oligarchi, nascondano le loro ricchezze, nascondano i loro beni, con i membri della famiglia che collocano i loro beni e la loro ricchezza nel sistema finanziario statunitense, e anche molte altre parti del mondo”, ha detto ai giornalisti un alto funzionario dell’amministrazione statunitense.

“Riteniamo che molti dei beni di Putin siano nascosti con i membri della famiglia, ed è per questo che li stiamo prendendo di mira”, ha detto il funzionario, parlando a condizione di anonimato.

La Reuters non è stata immediatamente in grado di contattare le figlie di Putin, i loro rappresentanti o il Cremlino per un commento.

Le sanzioni annunciate mercoledì includono anche la figlia e la moglie del ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov. Gli Stati Uniti hanno anche vietato agli americani di investire in Russia e hanno preso di mira le istituzioni finanziarie russe e i funzionari del Cremlino, in risposta a ciò che il presidente Joe Biden ha condannato come “atrocità” russe in Ucraina.

La Russia nega di aver attaccato intenzionalmente i civili e afferma che le immagini di corpi a Bucha, a nord di Kiev, sono state messe in scena per giustificare ulteriori sanzioni contro Mosca.

Mosca afferma di essere impegnata in una “operazione militare speciale” progettata per smilitarizzare e “denazificare” l’Ucraina. L’Ucraina e i governi occidentali lo rifiutano come falso pretesto per l’invasione della Russia.

L’entità della ricchezza di Putin è un argomento delicato in Russia. Il Cremlino lo scorso anno ha negato di essere il proprietario di un opulento palazzo sul Mar Nero, come affermato dal politico dell’opposizione Alexei Navalny in un video che attira un vasto pubblico su YouTube.

Cremlino, il portavoce Dmitry Peskov ha affermato a febbraio che le sanzioni introdotte contro lo stesso Putin erano inutili.

“(Putin) è abbastanza indifferente. Le sanzioni contengono affermazioni assurde su alcuni beni”, ha detto Peskov. “Il presidente non ha beni diversi da quelli che ha dichiarato”.

Ma i legislatori statunitensi credono diversamente.

“Putin e i suoi oligarchi depositano i loro soldi sporchi nelle nazioni in cui lo stato di diritto acquista ville, megayacht, opere d’arte e altri beni di alto valore”, ha affermato il senatore degli Stati Uniti Sheldon Whitehouse alcune settimane fa, introducendo una legislazione che offriva denaro contante Premi per informazioni che portano al sequestro di beni detenuti da oligarchi russi sanzionati.

BALLERINA ROCK’N ROLL

Le figlie di Putin, che secondo gli Stati Uniti lo aiutano a nascondere la sua ricchezza, non hanno mai confermato pubblicamente che il leader russo sia loro padre e si è rifiutato di rispondere alle domande su di loro.

Un’indagine Reuters del 2015 ha dettagliato le connessioni e l’influenza che Katerina, una ballerina di rock ‘n’ roll acrobatica, detiene nella prossima generazione dell’élite di Mosca. (Per la storia, vedere: https://reut.rs/3ubo3kR)

“Katerina, 29 anni, si è descritta come la moglie di Kirill Shamalov, figlio di Nikolai Shamalov, amico di lunga data del presidente Putin”, afferma il rapporto. “Shamalov senior è un azionista della Bank Rossiya, che i funzionari statunitensi hanno descritto come la banca personale dell’élite russa”.

Come marito e moglie, Kirill e Katerina avevano partecipazioni societarie per un valore di circa 2 miliardi di dollari, secondo le stime fornite a Reuters dagli analisti finanziari. Questo era in aggiunta ad altre proprietà e beni.

La figlia maggiore di Putin, Maria, ha studiato biologia al St. L’Università di San Pietroburgo e la medicina all’Università statale di Mosca, secondo l’indagine Reuters. È anche fortemente coinvolta nel lavoro di ricerca genetica, che Putin in passato ha descritto come un campo che “determinerà il futuro del mondo intero”.

Secondo i media russi e occidentali, Maria ha sposato l’uomo d’affari olandese Jorrit Joost Faassen.

Nel 2015 stava perseguendo una carriera biomedica specializzandosi nel sistema endocrino, come dottoranda presso il Centro di ricerca sull’endocrinologia di Mosca, ed è coautrice di un libro sull'”arresto della crescita idiopatica” nei bambini, afferma il rapporto Reuters.

Suo marito lavorava per Gazprombank, un grande prestatore con forti legami con l’élite intorno a Putin, osserva il rapporto. Nessuna stima era immediatamente disponibile per i loro beni e partecipazioni.

(Segnalazione di Nandita Bose a Washington; Montaggio di Heather Timmons e Jonathan Oatis)

Leave a Comment