Una nuova offerta potrebbe rovinare la fusione di Frontier-Spirit

JetBlue Airways, il vettore con sede a New York noto per la sua lineup TV in volo, Wi-Fi gratuito e snack alla moda, ha fatto un’offerta non richiesta da 3,6 miliardi di dollari per acquistare la compagnia aerea Spirit senza fronzoli.

JetBlue ha dichiarato martedì in ritardo che la proposta è “superiore” all’accordo di fusione tra Spirit e Frontier annunciato a febbraio ed è “l’opportunità più interessante” per gli azionisti di Spirit.

L’offerta potrebbe contrastare i piani ben strutturati di Spirit e Frontier per creare una potente compagnia aerea a basso costo che sarà in grado di competere meglio con le compagnie aeree americane, Delta, United e Southwest.

JetBlue sta facendo un discorso simile su una combinazione JetBlue-Spirit e afferma che porta qualcosa in più al tavolo per i passeggeri Spirit: i suoi amati vantaggi e servizio in volo.

IMPATTO VIAGGIATORE: Cosa significherebbe la fusione Spirit-Frontier per i passeggeri

Leave a Comment