Google ha capito bene?

Mentre ci avviciniamo al sesto mese di anniversario del lancio di Pixel 6 e Pixel 6 Pro, mi siedo qui con in mano questo modello Cloudy White mentre mi chiedo se Google abbia capito bene o no. Ci sono certamente indicatori che suggeriscono che si tratta almeno in qualche modo di un successo, ma non posso fare a meno di sentire l’atmosfera dei nostri lettori e degli altri nella community di Pixel che le frustrazioni rimangono.

Se torniamo alle nostre recensioni di Pixel 6 e Pixel 6 Pro, non c’è dubbio che sia io che Tim ci siamo divertiti a usare ogni dispositivo. Ho chiamato Pixel 6 Pro un “Great Flagship” e Tim non era timido sul fatto che il Pixel 6 più economico fosse un “Clear Winner”. Le poche critiche che abbiamo offerto si sono concentrate sulle dimensioni, sui piccoli reclami sul display e, naturalmente, sul terribile lettore di impronte digitali. Al di fuori di quelli, abbiamo praticamente detto che dovresti comprare questi telefoni.

Come era prevedibile, poiché ciò accade sempre dopo che Google ha lanciato i suoi nuovi telefoni al pubblico, il mondo ha ricevuto i preordini e il tono di entrambi i telefoni è cambiato rapidamente. La gente ha riscontrato una serie di problemi sul lato software, dalla connettività di rete e problemi di calore al consumo della batteria. Tutti hanno anche confermato che il lettore di impronte digitali era terribile.

Da dicembre a gennaio sicuramente non ha aiutato la reputazione di nessuno dei due telefoni, poiché Google ha ampiamente annusato il primo Pixel Feature Drop per i loro nuovi telefoni, lasciando i proprietari che hanno eseguito l’aggiornamento inizialmente con seri problemi. Non hanno riconosciuto i problemi per quasi un mese, hanno ritirato i file di aggiornamento troppo tardi e quindi hanno impiegato diverse settimane per emettere un mega-bug fixer. Da allora le cose non sono andate bene nemmeno sul fronte degli aggiornamenti, con il rilascio di funzionalità di marzo ritardato anche per la linea Pixel 6.

Ora siamo seduti qui a pochi giorni dalla ricezione puntuale dell’aggiornamento di aprile e che il segno di 6 mesi si avvicina. Le denunce di nuovi bug sembrano limitate, quindi potrebbe essere un segno che Google sta trovando un terreno piuttosto stabile. O forse la gente è andata avanti ora che i nuovi telefoni Samsung sono qui? In ogni caso, il mondo Pixel 6 è molto silenzioso al momento, cosa che posso solo considerare una buona cosa.

I miei pensieri generali sul Pixel 6 Pro dopo aver ballato tra esso e diversi dispositivi di recensione negli ultimi due mesi, sono che questo telefono è ancora molto buono. A un certo punto, dopo aver visto l’aggiornamento dei ritardi e aver visto le continue lamentele di bug, ero preoccupato che la nostra prima raccomandazione fosse negativa. Non sono affatto sicuro di sentirmi così oggi.

Dalla fine di febbraio, ho recensito Galaxy S22 Ultra, Motorola Edge + (2022) e OnePlus 10 Pro. Ho anche passato molto tempo con il più piccolo Galaxy S22. Sai quale telefono sono tornato a usare? Il Pixel 6 Pro.

Pixel 6 Pro:

Il Pixel 6 Pro offre ancora una fotocamera di cui mi fido di più, l’esperienza software che preferisco a tutte le altre, prestazioni scattanti e un’ottima sensazione tattile e una solida durata della batteria. Certo, il telefono è ancora troppo grande e il display curvo è stupido, ma anche il lettore di impronte digitali sembra essere effettivamente migliorato dopo il 3° o 4° aggiornamento di Google, suggerendo di averlo fatto. E guarda, il prezzo di $ 899 per questo telefono lo rende ancora il miglior rapporto qualità-prezzo in Android, almeno secondo me.

Come ti senti dopo 6 mesi di possesso di Pixel 6 o Pixel 6 Pro? L’esperienza è sempre stata positiva? Questo telefono è cresciuto su di te o si è finalmente stabilizzato? Hai ancora a che fare con un elenco infinito di bug? O hai saltato la nave per qualcos’altro?

Leave a Comment