L’attrice Jena Malone ha fatto l’arresto di Citizen per abuso di cani

È esattamente il tipo di scena che ti aspetti da Hollywood: crimine, violenza, giustizia retributiva e la cara indie Jena Malone che esegue l’arresto di un cittadino. Solo che non è un film d’azione con Jena Malone, è letteralmente una clip di notizie locali da Hollywood, il quartiere, con la persona reale, Jena Malone. Il 5 aprile, la NBC 4 Los Angeles ha mandato in onda un segmento di due minuti su un gruppo di estranei che ha inseguito e picchiato un uomo a cui hanno assistito mentre abusava fisicamente di un piccolo cane dall’aspetto trascurato. La NBC intervista una delle persone che hanno inseguito l’uomo, e quella persona è inconfondibilmente Giochi della fame e orgoglio e pregiudizio l’attrice Jena Malone. “Ho accostato e ho iniziato a inseguirlo”, dice, “perché non va assolutamente bene”. (Malone non era una delle persone filmate mentre aggrediva fisicamente l’uomo.)

Il giornalista sembra non rendersi conto con chi sta parlando, a parte qualcuno che prende “salvataggio animale” il più letteralmente possibile. Gli uomini che hanno picchiato l’aggressore non identificato affermano che stavano “eseguendo l’arresto di un cittadino” e tenendolo fermo fino all’arrivo della polizia. Un avvocato dice alla NBC che è possibile avviare una causa legale contro gli arresti del cittadino per aver continuato a prendere a pugni l’uomo per un minuto intero dopo che era già stato sottomesso. Poi di nuovo, è quello che fanno anche gli arresti professionisti.

Su Twitter, Malone ha fornito più contesto, scrivendo: “Gli ho urlato di fermarsi dalla mia macchina ma non l’ha fatto. Sono sceso dalla macchina per cercare di prendere il cane ma ha iniziato a correre. […] Così ho iniziato a dargli la caccia”. Cinque uomini la seguirono e presero il compito di inseguire l’uomo, quindi Malone tornò alla sua macchina e tornò indietro “per assicurarsi che il cane sarebbe stato accudito”. Dopo una visita d’urgenza in ospedale per animali, si è riunito al suo vero proprietario (era scomparso da una settimana) e Malone ha appreso il nome del cucciolo: Champion. Ha anche condiviso un collegamento a GoFundMe per coprire $ 5.000 dei costi dell’intervento chirurgico del sopravvissuto. Ha individuato il cucciolo un centinaio di ossa.

Leave a Comment