Life on Mars: la provincia argentina La Rioja ospiterà i test per la colonizzazione del pianeta rosso

Questo articolo è stato originariamente pubblicato da Miguel Goyeneche su Argentina Reports, una pubblicazione gemella.

A cento chilometri dalla città di La Rioja, in Argentina – ea mille dalla capitale Buenos Aires – si trova la riserva provinciale di Los Colorados, che racchiude un paesaggio marziano pieno di terra rossa e canyon arancioni.

In quest’area, il progetto Solar54 effettuerà una serie di studi e prove di diverse variabili che determineranno la colonizzazione umana di Marte. Cerca di ricreare l’ambiente di Marte in modo che le agenzie spaziali di tutto il mondo possano eseguire test e addestrare i loro equipaggi per future missioni sul pianeta rosso.

Il sito è composto da sei cupole: tre per alloggio, cucina e ricreazione dell’equipaggio, una per la produzione di piante in un sistema idroponico, una per i satelliti Cubesats e una cupola centrale che sarà utilizzata come laboratorio generale e stazione di terra per la comunicazione satellitare.

Rendering del progetto Solar54. Immagine per gentile concessione di Solar54.

La scorsa settimana l’iniziativa è stata presentata a Satellite DC, una grande fiera internazionale dell’industria aerospaziale che si svolge a Washington DC da una delegazione argentina. Il Ministro dello Sviluppo, Matías Kulfas, e il Ministro della Scienza, della Tecnologia e dell’Innovazione Daniel Filmus erano presenti insieme all’Ambasciatore argentino negli Stati Uniti, Jorge Argüello.

Il progetto è finanziato e portato avanti dal governo di La Rioja e FANIoT, una società che sviluppa tecnologia IoT, ambienti di realtà virtuale e mobilità sostenibile.

Il loro Direttore dell’Innovazione, Ayelen Ebene, ha dichiarato nei colloqui con Télam che “la provincia di La Rioja ha un legame storico con l’industria aerospaziale e Solar54 intende rivitalizzare questo settore dell’economia e riposizionare il paese come fornitore di prodotti e servizi aerospaziali. ”

La ricerca spaziale in Argentina risale ai primi anni ’60, secondo lo Space Generation Advisory Council, e La Rioja è stata utilizzata come sito di test per lanciare razzi a uno e due stadi progettati grazie a una partnership con l’Istituto argentino di aeronautica e la ricerca spaziale e la Commissione nazionale per la ricerca spaziale.

Rendering Solar54. Immagine per gentile concessione di Solar54.

Secondo il sito web di Solar54, la riserva provinciale di Los Colorados è “il luogo più simile a Marte sulla Terra” e si afferma che il progetto ha come ispirazione altre località del mondo dove queste simulazioni vengono effettuate con obiettivi scientifici, educativi e turistici. “

Uno degli aspetti più importanti del progetto è che il suo sistema dovrebbe essere a emissioni zero e completamente alimentato da pannelli solari. Prevede una struttura replicabile e modulare realizzata con mattoni triangolari di ceramica dura per un facile trasporto, montaggio e installazione.

Leave a Comment