Perché i datori di lavoro assumono laureati in scienze biomediche

All’inizio del 2020, gli occhi di tutti si sono rivolti alla scienza biomedica mentre un intero pianeta in apprensione attendeva un vaccino che potesse alleviare gli effetti devastanti della pandemia di COVID-19. Fortunatamente, l’intensa ricerca condotta da scienziati biomedici e professionisti di settori correlati in tutto il mondo è culminata nello sviluppo di numerosi vaccini approvati che sono stati distribuiti a oltre 4,5 miliardi di persone. Molti paesi stanno ancora lottando con l’aumento dei casi di COVID, ma il tasso di mortalità è diminuito in modo significativo ed è innegabile che i vaccini su cui gli scienziati hanno lavorato incessantemente per mesi hanno salvato milioni di vite.

Il successo nel complesso campo della scienza biomedica richiede determinazione, immaginazione e molta intelligenza. Ma la sfida vale la pena per coloro che hanno le competenze necessarie per migliorare e salvare vite umane. Per capire meglio cos’è esattamente la scienza biomedica, diamo un’occhiata più da vicino a ciò che costituisce questo campo innovativo e cosa puoi fare con un diploma post-laurea in questo campo da una delle migliori scuole specializzate in quest’area.

Che cos’è la scienza biomedica?

Gli scienziati biomedici sono i professionisti responsabili della creazione di soluzioni nel settore sanitario. Analizzando e lavorando con campioni di sangue, batteri e altri tipi di materia organica, adattano le vecchie pratiche e inventano nuovi modi per risolvere gli attuali problemi medici. I laureati in scienze biomediche di solito possiedono un solido background nel lavoro di laboratorio, nelle scienze biologiche e nell’analisi dei dati, perseguendo carriere che vanno dalla biotecnologia o neuroscienza all’ingegneria ambientale o alle indagini sulla scena del crimine.

La combinazione di tecniche come il sequenziamento del DNA e l’imaging al microscopio a immunofluorescenza e preziose abilità come la risoluzione dei problemi e diversi metodi di ricerca consentono a diversi scienziati biomedici di godere di un vasto pool di opportunità di lavoro, poiché le aziende nei settori hanno sempre bisogno di laureati in scienze biomediche qualificati. Mentre i ruoli più competitivi potrebbero richiedere un percorso più lungo da raggiungere, ci sono molte alternative interessanti da esplorare mentre ti fai strada verso la vetta.

La scienza biomedica in mezzo alla crisi del COVID

La scienza biomedica è il cuore della medicina moderna, anche se questi scienziati non hanno lo stesso contatto diretto con i pazienti dei medici. Lavorando dietro le quinte in laboratori e centri di ricerca, gli scienziati biomedici sono stati le figure di spicco nella creazione dei vaccini COVID-19 che ora sono distribuiti in tutto il mondo.

I ricercatori hanno utilizzato tecnologie biomediche, intelligenza artificiale e biologia sintetica per trovare la formula più efficace e condurre gli studi clinici necessari prima che il vaccino potesse raggiungere le braccia della popolazione mondiale. In questo scenario, la domanda di epidemiologi specializzati è aumentata dall’oggi al domani, ma ci sono molti altri campi che un laureato in scienze biomediche può perseguire.

Percorsi professionali con una laurea in scienze biomediche

Uno scienziato biomedico può essere chiunque lavori con campioni biologici (sangue, tessuti, cellule) e altre colture coltivate in laboratorio. Questi professionisti devono lavorare in modo analitico, prestare molta attenzione ai dettagli, avere forti capacità di ricerca e risoluzione dei problemi e collaborare e comunicare efficacemente con un team. Tipicamente, sono impiegati in enti sanitari nazionali, ospedali privati, aziende farmaceutiche, centri di ricerca o università.

Tuttavia, molti altri percorsi di carriera si aprono per un laureato in scienze biomediche. Puoi finire per avere un titolo diverso se scegli di lavorare in politica sanitaria, tossicologia o zoologia, ad esempio. I corsi di base che compongono un curriculum di scienze biomediche (microbiologia, biochimica, genetica e altri) ti rendono un candidato per varie specialità qualificate. Altre potenziali carriere sono:

  • Scienziato clinico
  • Scienziato forense
  • Chimico medicinale
  • microbiologo
  • Nanotecnologo

Con una laurea in scienze biomediche, il passaggio alla medicina rimane un’opzione praticabile.

Dove studiare scienze biomediche

Come per la maggior parte delle materie scientifiche, scegliere una scuola rinomata per la tua laurea può essere il primo vantaggio per la tua carriera. Il Istituto di Neurologia e Genetica di Cipro (CING) Offre programmi di livello mondiale in lingua inglese in discipline legate alla scienza biomedica, come ad esempio:

Il biennio Master in ricerca biomedica ha una forte attenzione al lavoro di laboratorio e consente agli studenti di lavorare a stretto contatto con esperti scienziati biomedici all’avanguardia dell’Istituto reparti e cliniche. Attraverso il programma, gli studenti sviluppano capacità di pensiero critico e acquisiscono informazioni sull’applicazione della scienza biomedica nel mondo reale, padroneggiando diversi metodi scientifici, analisi dei dati e progettazione di esperimenti.

Studia in un importante centro di ricerca a Cipro

I laureati con un background in medicina, biologia, genetica, chimica e campi correlati sono invitati a beneficiare dell’impareggiabile infrastruttura di ricerca presso The Istituto di Neurologia e Genetica di Cipro e impara da una facoltà di scienziati esperti. Tutti gli studenti hanno esperienza nei loro campi e possono mantenere la qualità del lavoro insieme ai coetanei.

Il programma pienamente accreditato è riconosciuto a livello internazionale e ulteriormente certificato dal Sultanato dell’Oman, dalla Repubblica popolare cinese, dal Regno hascemita di Giordania e dal Regno del Bahrain. L’Istituto offre borse di studio a studenti internazionali che perseguono master in Neuroscienze, Medicina Molecolare, Genetica Medica e Ricerca Biomedica.

I programmi innovativi, le opportunità di ricerca e la reputazione globale dell’istituto rendono l’Istituto di Neurologia e Genetica di Cipro una delle migliori scelte tra studenti provenienti da diverse parti del mondo.

Con sede nella capitale di Cipro, Nicosia, il CING è stato, grazie al suo lavoro pionieristico, l’istituzione nominata dal governo cipriota per condurre test di piombo e sforzi diagnostici durante il culmine della pandemia di COVID-19. Gli studenti dell’Istituto sono orgogliosi del lavoro svolto dalla scuola e dalla sua facoltà, molti dei quali hanno lavorato presso il Dipartimento di Virologia Molecolare dell’Istituto durante la fase più impegnativa della pandemia. La sua fama lo ha visto anche coperto dai media…

La futura generazione di brillanti scienziati può godere di tutti i vantaggi dello studio in un istituto che crea un ambiente di lavoro reale ed è al centro degli sviluppi più significativi delle scienze biomediche a Cipro.

Oltre le mura del CING, Cipro offre un ambiente arricchente per gli studenti. Le splendide spiagge, le montagne e i paesaggi storici bagnati dal calore del clima mediterraneo rendono facile rilassarsi dopo una giornata impegnativa in laboratorio. La cucina locale, ricca di sapori e varietà, è celebrata e gustata in ogni parte del mondo. I costi della vita abbordabili rendono Cipro una scelta sensata per gli studenti internazionali, che beneficiano anche del fatto che l’inglese sia ampiamente parlato nel paese.

Se sei interessato a conseguire un diploma post-laurea presso l’Istituto di Neurologia e Genetica di Cipro (CING), visitare il sito per maggiori informazioni su come candidarsi!

Articolo scritto in associazione con il Istituto di Neurologia e Genetica di Cipro (CING).

Leave a Comment