Genetic Technologies guida la leadership nella medicina di precisione con il test multirischio

Tecnologie genetiche Ltd

MELBOURNE, Australia, 8 aprile 2022 (GLOBE NEWSWIRE) — Genetic Technologies Limited (NASDAQ: GENE, ASX: GTG) (“GENE” o la “Società”), leader globale nei test basati sulla genomica in salute, benessere e malattia grave fornisce i risultati dall’inizio dell’anno per i nove mesi terminati il ​​31 marzo 2022.

Punti salienti chiave

  • Crescita dei ricavi da inizio anno del 475%

  • Entrate di cassa di 2 milioni di dollari australiani nel terzo trimestre, con un aumento del 9% rispetto al trimestre precedente, e comprendenti principalmente le vendite di prodotti EasyDNA

  • GeneType Multi-Risk Test ha ricevuto l’accreditamento NATA e la certificazione CMS

  • Lanciata la fase 1 del geneType Multi-Risk Test per i medici che prendono di mira il 50% delle mortalità e morbilità annuali in sei malattie gravi, tra cui: cancro al seno, cancro del colon-retto, cancro alla prostata, cancro alle ovaie, malattie coronariche e diabete di tipo 2

  • Brevetto statunitense concesso per il test di rischio COVID-19, che consente a GENE di espandere le opportunità di commercializzazione

  • Sfruttare l’acquisizione di EasyDNA portando avanti una strategia “Una società due marchi”.

  • Lanciato il nostro Virtual Sales Rep (VSR) con Hahn Healthcare in Australian General Practice con le vendite che supportano la creazione dei nostri geneType Hub

  • Solido saldo di cassa di 11,43 milioni di dollari australiani, che offre 21 mesi di pista per investire in iniziative di crescita

Genetic Technologies è in una posizione di forza, con importanti progressi realizzati durante il trimestre di marzo ’22 su due dei principali prodotti di crescita del geneType dell’azienda. Il geneType Multi-Risk Test ha ricevuto l’approvazione per il rilascio commerciale, mentre l’Ufficio Brevetti degli Stati Uniti ha concesso un brevetto statunitense per il geneType COVID-19 Risk Test.

Il CEO Simon Morriss ha dichiarato: “Queste approvazioni segnano un passo importante per l’azienda per avviare la commercializzazione del test multirischio per i medici in Australia e negli Stati Uniti. Siamo inoltre molto lieti di annunciare la concessione di un brevetto statunitense per il nostro test di rischio COVID-19, che fornisce una solida base per la commercializzazione in corso di questo test per fornire risultati migliori per i pazienti a rischio di sviluppare una grave malattia da COVID-19”.

Il futuro della medicina di precisione – Test genetico multirischio
Nel mese di febbraio 2022, il geneType Multi-Risk Test della Società ha ricevuto simultaneamente l’accreditamento NATA e la certificazione CLIA dai Centers for Medicare and Medicaid Services (CMS) statunitensi. Queste approvazioni critiche hanno consentito il lancio commerciale del test multi-rischio e rappresentano un passo importante verso lo sviluppo di un’assistenza sanitaria personalizzata, consentendo ai pazienti e ai loro operatori sanitari di sviluppare un piano sanitario a lungo termine.

La strategia della Società di avviare la commercializzazione e potenziare la rete di distribuzione dei prodotti è a buon punto. La fase di lancio iniziale si concentrerà sulla valutazione del rischio per sei malattie gravi che insieme rappresentano circa la metà di tutte le morbilità annuali negli Stati Uniti5: cancro al seno, cancro colorettale, cancro alla prostata, cancro ovarico, malattia coronarica e diabete di tipo 2. I test saranno acquistabili singolarmente o in bundle. Altri candidati alla malattia seguiranno nelle fasi future pianificate.

Strategie di commercializzazione e rimborso rivoluzionarie per GeneType
Rimborso – USA
GENE ha incaricato la società di consulenza con sede negli Stati Uniti, ALVA10, di determinare il livello di evidenza richiesto per i contribuenti statunitensi (ad es. Medicare e grandi gruppi di datori di lavoro statunitensi) per fornire copertura per i test diagnostici. ALVA10 è nelle fasi finali dello sviluppo di un Budget Impact Model (BIM) in grado di tradurre il nostro test di valutazione del rischio di cancro al seno GeneType in un formato che può essere valutato all’interno del sistema sanitario statunitense. Questo è il nostro primo passo verso l’ottenimento della copertura dei contribuenti statunitensi, che rappresenterebbe un risultato “rivoluzionario” per GENE, facilitando e accelerando l’ampia adozione del geneType.

Il feedback iniziale del BIM mostra che l’implementazione del test di valutazione del rischio di cancro al seno geneType aumenta il risparmio potenziale di screening supplementare e un aumento del rilevamento in fase iniziale dal 54% al 61% dei casi, con 83.000 dollari per paziente passando da uno stadio di cancro ( 2b o successivo) alla diagnosi in stadio precoce. Il BIM sarà completato nel prossimo trimestre, inclusa la stesura di un manoscritto a supporto del modello di rimborso e commercializzazione per la revisione da parte di pagatori e assicuratori.

Strategia di vendita australiana
Hahn Healthcare è stata coinvolta e ha lanciato il nostro Virtual Sales Rep (VSR) nello studio medico generale australiano con supporto alla gestione delle vendite rivolto a 2.000 cliniche di medicina generale con > 6 medici di base che rappresentano > 80% di tutte le consultazioni. Il nostro obiettivo è sviluppare pratiche cliniche in 40-50 “geneType Hub”. Con il supporto del nostro team clinico e medico, abbiamo sviluppato un “Programma di accesso anticipato” che consente alle pratiche cliniche di offrire test gratuiti ai loro primi 10 pazienti. GENE è ottimismo sul fatto che la combinazione della forte utilità clinica predittiva di geneType e della profonda portata di Hahn Healthcare nei centri medici australiani accelererà l’adozione e guiderà la crescita del test nel mercato australiano.

L’ufficio brevetti degli Stati Uniti concede il brevetto per il test di rischio COVID-19
Durante il trimestre di marzo 2022, GENE ha ottenuto un brevetto statunitense per il geneType COVID-19 Risk Test che copre la tecnologia proprietaria incorporata nel test. Questo segna un passo importante per l’azienda per garantire opportunità commerciali per il geneType COVID-19 Risk Test, che prevede l’incisione della malattia utilizzando informazioni genetiche e cliniche per fornire un punteggio di rischio che può essere utilizzato per comprendere il rischio di una persona di contrarre un caso grave di COVID-19.

Secondo i Centers for Disease Control and Prevention, solo il 71,2% della popolazione statunitense è completamente vaccinata, lasciando circa 95 milioni di americani parzialmente o completamente non vaccinati. Il test potrebbe aiutare le persone a comprendere meglio il loro rischio di malattie gravi, fornendo al contempo a coloro che sono vaccinati una comprensione della necessità di ottenere un richiamo se sono ad alto rischio di malattie gravi. Nel prossimo trimestre, il nostro team scientifico sta preparando i manoscritti per la pubblicazione per supportare la validità clinica di ciascuno dei test nella fase 1 del lancio del test multi-rischio.

Veduta
Commentando le prospettive future, Simon Morriss ha dichiarato: “Siamo molto soddisfatti dei progressi compiuti nell’ultimo trimestre nell’ottenimento delle approvazioni per il test multi-rischio e il brevetto per il test di rischio COVID-19. Il focus del quarto trimestre sarà sull’opportunità significativa della nostra suite di prodotti geneType; dimostrare la validità clinica e l’utilità dei test geneType nel settore sanitario; e la crescita delle vendite di EasyDNA espandendo la nostra offerta di prodotti attraverso nuovi mercati e canali”.

Relazioni con gli investitori
Ugo Morgan
Occhio del mercato
M: +61 407 453 109
E: hugh.morgan@marketeye.com.au

Informazioni sulle tecnologie genetiche limitate
Genetic Technologies Limited (NASDAQ: GENE; ASX: GTG) è un’azienda diversificata di diagnostica molecolare. Un leader globale nei test basati sulla genomica in salute, benessere e malattie gravi attraverso i suoi marchi geneType e EasyDNA. GENE offre test predittivi del cancro e strumenti di valutazione per aiutare i medici a migliorare i risultati sanitari per le persone in tutto il mondo. La piattaforma Polygenic Risk Scores (PRS) dell’azienda è una piattaforma proprietaria di stratificazione del rischio sviluppata negli ultimi dieci anni che integra il rischio clinico e genetico fornendo risultati attuabili da parte di medici e individui. Leader mondiale nella previsione del rischio in oncologia, malattie cardiovascolari e metaboliche. Genetic Technologies continua a sviluppare una pipeline di prodotti per la valutazione del rischio.

Per ulteriori informazioni, visitare www.genetype.com

__________________________
1
Associazione nazionale delle autorità di test, Australia
2 Centri statunitensi per i servizi Medicare e Medicaid
3 Escluso l’incentivo fiscale R&S di 1,44 milioni di dollari australiani ricevuto il 2 aprile 2022
4 Basato sulle ultime proiezioni del flusso di cassa dell’azienda
5 https://www.cdc.gov/nchs/fastats/leading-causes-of-death.htm

Leave a Comment